Pubblicità
Come risolvere i dati mobili che non funzionano su Android

Come risolvere i dati mobili che non funzionano su Android

Quando i dati mobili smettono di funzionare su Android, ecco alcuni suggerimenti su come riattivarli ed avere di nuovo la connessione internet mobile con il tuo operatore.

Dati mobili che non funzionano su Android

Ripristina i tuoi APN

I nomi dei punti di accesso (APN) sono i mezzi con cui il tuo provider di rete mobile connette il tuo telefono a Internet mobile. Imposta il tuo telefono con tutte le impostazioni cruciali, come indirizzi IP e gateway, per (si spera) connetterti. Tuttavia, questo processo a volte può andare storto e richiedere un ripristino. Quanto segue mostra come farlo.

Pubblicità
  • Vai su “Impostazioni -> Rete e Internet -> Rete mobile -> Avanzate -> Nomi punti di accesso”.

Dovresti vedere un elenco di APN (potenzialmente con una sola rete su di essi). Tocca l’icona del menu in alto a destra, quindi “Ripristina impostazioni predefinite”.

Imposta il protocollo APN su iPv4/IPv6

Questa opzione non esiste nelle impostazioni APN di tutti i telefoni, ma alcuni dispositivi (come OnePlus 3) ti danno la possibilità di lasciare vuoto il campo Protocollo APN. Se questo è il caso nelle impostazioni APN della tua rete, assicurati che dica invece IPv4/IPv6. Allo stesso modo, con altri dispositivi, assicurati che dica questo anziché solo uno dei due.

Inserisci manualmente le tue impostazioni APN

È un evento triste ma non raro che le tue impostazioni APN vadano fuori controllo dopo un aggiornamento del software Android e, se un ripristino standard non risolve il problema, potrebbe essere necessario inserire manualmente il tuo indirizzo APN.

Pubblicità
  • Vai al tuo elenco APN utilizzando il metodo nel suggerimento precedente, quindi tocca l’icona “+” nell’angolo in alto a destra.
  • Inserisci tutti i dettagli APN per la tua rete, che dovresti essere in grado di trovare sul sito Web ufficiale dell’operatore.
  • Salva le tue nuove impostazioni APN, quindi selezionale dall’elenco APN sul tuo dispositivo.

Cancella la partizione della cache dal ripristino

Sul tuo telefono, c’è una buona parte della memoria del tuo dispositivo dedicata alla cache, dove i dati per varie app e processi sono archiviati “sul backburner”, attivandosi automaticamente in modo che queste app e questi processi si avviino più rapidamente sul tuo dispositivo.

Ma a volte, come segnalato da alcuni utenti Android, possono verificarsi errori nella cache che possono causare il blocco di processi cruciali, in questo caso la connessione dati. Per risolvere questo problema, è necessario cancellare la partizione della cache di sistema, a cui si accede dalla schermata di ripristino del telefono. L’accesso al ripristino varia leggermente tra i telefoni, ma su un dispositivo Android standard di serie, procedi come segue:

Spegni il telefono, quindi quando lo riaccendi, tieni premuti i pulsanti di accensione e riduzione del volume finché il droide Android non viene visualizzato sullo schermo.

Utilizzare i pulsanti del volume per accedere alla “Modalità di ripristino”. Nella schermata successiva, potrebbe essere “Nessun comando”.

Se vedi questo, devi provare a tenere premute diverse combinazioni dei pulsanti del volume e del pulsante di accensione fino a quando non entri in recovery (a seconda del tuo dispositivo).

Pubblicità

Una volta che sei in recovery, usa i pulsanti del volume sul tuo telefono per selezionare “wipe cache partition” o “wipe cache”, quindi seleziona l’opzione usando il pulsante di accensione.

Il processo dovrebbe richiedere solo pochi secondi. Al termine, riavvia il telefono.

Abilita la giusta modalità di rete

Partendo dalla soluzione più semplice, è possibile che durante un aggiornamento, o semplicemente nelle impostazioni predefinite del telefono, la modalità di rete (3G, 4G, ecc.) del telefono sia impostata su una che non offre una copertura ottimale.

Se hai un telefono 4G, ad esempio, dovresti sempre assicurarti che 4G sia selezionato nelle modalità di rete per catturare quei dolci raggi 4G. Oppure, se il tuo telefono non è 4G ma stai utilizzando un sistema operativo che lo presenta come modalità di rete (tramite il rooting, ad esempio), il tuo telefono potrebbe tentare di connettersi a segnali 4G di cui non è in grado.

Cambiare questo è semplice. Vai su “Impostazioni -> Rete e Internet -> Rete mobile -> Tipo di rete preferito”, quindi passa a quello più adatto al tuo telefono. Poiché il mio telefono è un 4G, scelgo 2G/3G/4G Auto in modo che cerchi sempre di connettersi al miglior segnale disponibile.

Pubblicità

Rimuovere e reinserire la carta SIM

Alcuni si faranno beffe della sola menzione di suggerimenti come “riavvia il telefono” e “rimuovi e reinserisci la scheda SIM”, ma questi dovrebbero sempre essere il primo punto di riferimento quando si tenta di risolvere i problemi relativi ai dati mobili. Un’altra opzione è testare il telefono con un’altra scheda SIM per vedere se il problema ha origine nel telefono o nella scheda.

C’è anche un piccolo trucco in più per riavviare il telefono che potrebbe aiutarti:

  • Prima di riavviare, attiva la modalità aereo.
  • Attendi 30 secondi, quindi disattiva la modalità aereo.
  • Se ancora non disponi di dati, riattiva la modalità aereo, spegni il telefono, attendi un minuto, riaccendi il telefono, disattiva la modalità aereo, attendi 30 secondi, quindi riattiva i dati mobili.

Se fallisce, prova le seguenti correzioni.

Hai un limite di dati mobili

Ogni telefono Android ti consente di impostare i tuoi limiti di dati mobili e gli avvisi per quando stai per raggiungere il tuo limite. Questi di solito non sono attivati ​​per impostazione predefinita, ma forse hai impostato un limite in precedenza, da allora hai aggiornato la tua tariffa e hai dimenticato di aggiornare il tuo limite di dati mobili di conseguenza. Per verificare questo:

Vai su “Impostazioni -> Rete e Internet -> Rete mobile”.

Pubblicità

Assicurati che “Dati mobili” sia attivato, quindi tocca “Avviso e limite dati”.

Qui devi assicurarti che “Imposta limite dati” sia disattivato, o almeno che non sia inferiore al limite fornito dalla tua rete.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità