Cuffie AR/VR Vision Pro di Apple: caratteristiche, prezzo, data di rilascio e altro

da | Social Network

Il nuovissimo Vision Pro è il prodotto Apple più pubblicizzato del 2023, che segna il debutto dell’azienda nello spazio VR/AR e funge da piattaforma per il calcolo spaziale.

Qui riassumiamo tutti i dettagli ufficiali sull’auricolare, inclusi prezzo, design, specifiche, caratteristiche, misure sulla privacy, rilascio, disponibilità e tutto il resto.

Design e specifiche Apple Vision Pro

Apple Vision Pro ha una parte anteriore in vetro laminato e un telaio in lega di alluminio che ospita una serie di telecamere a infrarossi, illuminatori a LED, uno scanner LiDAR, sei microfoni, telecamere TrueDepth e altri due set di telecamere rivolte verso il basso e lateralmente. Tutti questi sensori ti aiutano a “vedere chiaramente il mondo, capire il tuo ambiente e rilevare l’input manuale”.

Per l’audio, una coppia di altoparlanti è posizionata vicino alle orecchie, alloggiata in un cinturino che collega l’involucro anteriore e l’archetto. A differenza degli AirPods, le unità altoparlanti non entrano nelle orecchie, ma puoi comunque goderti l’audio spaziale per un ascolto coinvolgente .

L’archetto ha un Fit Dial che ti consente di regolare la vestibilità delle cuffie a tuo piacimento per comfort e traspirabilità. Il Light Seal blocca la luce diffusa e fornisce ammortizzazione al tuo viso. Apple non ha rivelato il peso e le dimensioni esatte del dispositivo, ma sostiene che le cuffie siano leggere e comode.

Una coppia di display micro-OLED ospita 23 milioni di pixel, trasformando efficacemente ogni display in una TV 4K in modo da poter vedere chiaramente l’ambiente circostante e le sovrapposizioni aumentate.

La corona digitale in stile Apple Watch sull’involucro in vetro e alluminio ti consente di accedere alla vista Home e regolare la quantità di immersione quando sei in VR. L’involucro ospita anche un pulsante in alto che ti consente di scattare foto spaziali e video di oggetti del mondo reale. Maggiori informazioni su queste funzionalità in un minuto.

Vision Pro è alimentato da due chip Apple: un chip M2 per l’elaborazione simile a un Mac e un nuovissimo chip R1 per l’elaborazione del sensore in tempo reale e una latenza ridotta fino a 12 millisecondi. Il dispositivo offre fino a due ore di autonomia quando si utilizza la batteria esterna che si infila in tasca; puoi anche usarlo continuamente quando è collegato.

Apple non ha dichiarato se Vision Pro dispone di sistemazioni per persone con problemi di vista, epilessia fotosensibile o condizioni simili, quindi supponiamo che l’utilizzo del dispositivo non sia raccomandato se ne soffri. Infine, l’auricolare Vision Pro è disponibile solo in un colore.

Funzionalità e usabilità di Apple Vision Pro

Vision Pro non viene fornito con un controller. Invece, controlli il dispositivo usando gli occhi, le mani e la voce per la navigazione, la selezione e la dettatura.

Se vuoi passare a una determinata app nella vista Home, puoi farlo semplicemente girando la testa e guardandola, come se passassi il cursore del mouse sull’icona di un’app su un computer.

Tocca le dita per selezionare un elemento, scorri per scorrere e parla per dettare i comandi. Abituarsi a questi controlli basati sui gesti richiederà sicuramente un po’ di tempo per abituarsi.

Vision Pro funziona con visionOS, il primo “sistema operativo spaziale” di Apple progettato per sembrare iOS. Le app in visionOS proiettano ombre aumentate sul tuo spazio fisico, quindi si sentono palpabili.

Produttività e intrattenimento

Per la produttività, Vision Pro mira a sostituire una “scrivania piena di laptop” poiché puoi aprire più finestre aumentate e persino rispecchiare ciò che stai eseguendo sul tuo Mac. Le cuffie funzionano con Magic Trackpad e Magic Keyboard. E tutto ciò che fai in Vision Pro si sincronizza con il tuo iPhone, iPad e Mac tramite iCloud.

Per l’intrattenimento, la corona digitale ti consente di controllare il livello di immersione. Se stai aspettando alla stazione degli autobus, per esempio, probabilmente non vorrai essere completamente immerso.

Ma se sei a casa, puoi girare la manopola fino in fondo per entrare in un ambiente virtuale in cui il film o lo spettacolo che stai guardando può essere esteso fino a 100 piedi di larghezza, che è più grande di uno schermo cinematografico.

I contenuti di Apple TV, alcuni giochi Apple Arcade e migliaia di app per iPhone e iPadOS saranno disponibili su Vision Pro. Apple ha anche confermato che un nuovissimo App Store è in lavorazione per Vision Pro, ispirando gli sviluppatori a creare app AR/VR per il dispositivo. L’app Mindfulness, ad esempio, mostra animazioni 3D rilassanti che si espandono nel tuo spazio fisico.

Privacy e sicurezza

Proprio come il tuo iPhone utilizza Face ID, Vision Pro utilizza Optic ID per l’autenticazione. Tutti i dati sono crittografati end-to-end e l’elaborazione su dispositivo elimina i dati inviati ad Apple.

Apple rassicura inoltre che dove guardi nella realtà virtuale o aumentata rimane privato, il che significa che le società di terze parti non possono tracciare i tuoi movimenti oculari su pagine Web o app e utilizzare tali dati per la pubblicità. Questa è stata una delle principali preoccupazioni per molte persone, quindi è bello vedere Apple affrontarla in modo proattivo.

FaceTime e Digital Personas

Come molte altre app Apple, FaceTime funziona anche con l’auricolare Vision Pro. Ma poiché il tuo viso è coperto dall’auricolare, le persone non possono effettivamente vederti durante le videochiamate.

Per contrastare ciò, il dispositivo ti consente di creare un personaggio digitale 3D con un rapido processo di registrazione quando inizi a utilizzare il dispositivo per la prima volta. Il tuo personaggio digitale imiterà i tuoi gesti e il linguaggio del corpo.

Vista e foto e video spaziali

Quando sei nella realtà aumentata, l’involucro di vetro mostra i tuoi occhi per far sapere all’altra persona che puoi vederli e trasmettere il movimento degli occhi e i gesti sottili, quindi non devi toglierti l’auricolare per parlare con loro.

Quando sei completamente immerso nella realtà virtuale, il recinto mostra colori e animazioni, indicando alle persone intorno a te che non puoi vederle e che sei impegnato in un’attività.

Il pulsante in alto sulla custodia ti consente di scattare foto e video spaziali utilizzando le fotocamere 3D del dispositivo. Proprio come scatti le foto sul tuo iPhone e le visualizzi nella galleria, le foto spaziali e i video cliccati su Vision Pro possono essere visualizzati in realtà aumentata in qualsiasi momento.

Prezzo, versione e disponibilità di Apple Vision Pro

L’Apple Vision Pro parte da $ 3.499 e sarà disponibile esclusivamente negli Stati Uniti all’inizio del 2024, con altri paesi a seguire nel corso dell’anno. E quando arriva sugli scaffali dei negozi, puoi provare una demo presso l’Apple Store più vicino per avere un’idea di come si sente il dispositivo.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.