Pubblicità
You are currently viewing Come creare un NFT e poi venderlo online

Come creare un NFT e poi venderlo online

I token non fungibili, noti anche come NFT, hanno creato molto scalpore nei mercati delle criptovalute in tutto il mondo. Le persone stanno spendendo milioni di dollari per comprare e vendere NFT, rendendolo un modo fantastico per gli artisti di vendere il proprio lavoro.

Beeple (Mike Winkelmann), un artista digitale, ha creato Beeple’s Everydays, un’opera d’arte digitale venduta per 69,3 milioni di dollari. Come artista, creare NFT e metterli in vendita è un ottimo modo per saltare sul carro!

Pubblicità

Se sei interessato ad avviare la tua collezione NFT e a venderli, continua a leggere.

Spiegazione degli NFT

I token non fungibili sono semplicemente risorse digitali. Non fungibile significa che il bene è unico e non può essere sostituito con un altro del suo genere. Ad esempio, Ethereum è un asset fungibile; puoi scambiare l’uno con l’altro.

Tuttavia, un NFT è semplicemente una risorsa digitale unica, con la maggior parte disponibile sulla blockchain di Ethereum. Anche altre blockchain hanno iniziato a implementare altri tipi di NFT. Qualsiasi creazione digitale può essere un NFT, tra cui:

Pubblicità
  • Dipinti personalizzati
  • Musica
  • Oggetti da collezione di videogiochi
  • Meme

Questo elenco non è esaustivo, ovviamente. Anche un nome di dominio, o una GIF digitale, può essere un NFT.

Come fare un NFT

Se vuoi imparare come creare arte NFT, il primo passo è decidere su quale blockchain emettere i tuoi NFT. Come accennato in precedenza, la migliore opzione disponibile in questo momento è Ethereum.

Potrebbe interessarti:  Cos'è GOG Galaxy e come funziona

La blockchain di Ethereum è ampiamente utilizzata per l’acquisto e la vendita di NFT ed è l’opzione più popolare per gli artisti in erba e i creatori di NFT.

Ottenere un portafoglio digitale

Devi valutare i pro e i contro prima di prendere una decisione. Ognuna di queste blockchain ha il proprio token standard per l’emissione di NFT, mercati discreti e portafogli digitali. Ad esempio, non puoi ricevere Ethereum in un portafoglio compatibile con la Binance Smart Chain.

Lo standard token di Ethereum per l’emissione di NFT è ERC-721. Pertanto, il primo passo è ottenere un portafoglio digitale che supporti ERC-721. Le opzioni più popolari includono Trust Wallet e MetaMask.

Pubblicità

Seleziona un mercato

Il prossimo passo è selezionare un mercato in cui vendere i tuoi NFT. Sono disponibili diverse opzioni, tra cui:

Dopo aver selezionato un mercato in cui emettere i tuoi NFT, ora hai gettato le basi.

Collega il tuo portafoglio

Mercati popolari come OpenSea  hanno un pulsante Crea . Dopo aver fatto clic su di esso, ti verrà chiesto di collegare il tuo portafoglio Ethereum. Richiede una firma digitale e non è previsto alcun addebito.

Una volta collegato il tuo portafoglio a OpenSea, il passo successivo è creare la tua collezione NFT!

Crea i tuoi NFT

Per questo esempio, ci atterremo a OpenSea. Per iniziare su OpenSea, fai clic su Crea e poi vai a Le mie raccolte . Lì vedrai un altro pulsante Crea.

Pubblicità

Puoi semplicemente caricare la tua opera d’arte dopo averla formattata correttamente.

Dopo aver caricato l’asset digitale e personalizzato i campi, puoi decidere di personalizzarlo un po’ di più. Ciò include l’aggiunta di tratti testuali, contenuti sbloccabili, la fornitura dell’NFT e persino la blockchain su cui desideri coniare l’NFT.

Potrebbe interessarti:  Come usare la lavagna in Zoom

Una volta che hai finito, il passo successivo è vendere i tuoi NFT sul mercato.

Come vendere il tuo NFT

Ora che hai creato un NFT, il passo successivo è venderlo a un pubblico. OpenSea semplifica notevolmente questo processo, consentendoti di modificare i prezzi, impostare le royalty e persino creare aste.

Per vendere il tuo NFT, vai al tuo profilo in alto a destra. Da lì, seleziona l’NFT che intendi vendere. Verrai quindi indirizzato alla pagina dell’elenco.

Pubblicità

Nella pagina dell’inserzione, puoi impostare il prezzo del tuo NFT, così come il tipo di vendita che desideri. Le due opzioni includono un’asta a tempo e una vendita a prezzo fisso.

Come puoi immaginare, gli NFT a prezzo fisso possono essere venduti immediatamente una volta che un acquirente corrisponde al prezzo richiesto.

Per un’asta a tempo, devi selezionare una durata. Puoi selezionare la durata da un calendario a discesa e OpenSea ti offre anche opzioni predefinite, tra cui un giorno, tre giorni e una settimana.

Se lo desideri, puoi anche raggruppare l’NFT come parte di una raccolta. Per farlo, aggiungi l’indirizzo dell’acquirente nel campo Prenota per acquirente specifico.

È importante notare che piattaforme come OpenSea addebitano una commissione per consentire ai creatori di vendere NFT sulla loro piattaforma. Il costo del servizio è del 2,5%. Puoi anche impostare una royalty di creatore, che ti dà diritto a una piccola percentuale della vendita ogni volta che la tua NFT cambia proprietà.

Pubblicità

Una volta terminato, il tuo NFT sarà messo in vendita su OpenSea!

Condividi su:
Pubblicità