Pubblicità
You are currently viewing Che cos’è WhatsApp e come funziona

Che cos’è WhatsApp e come funziona

WhatsApp è un servizio di messaggistica estremamente popolare. Se non lo conosci ancora, la nostra guida introduttiva ti terrà aggiornato.

È probabile che se non usi già WhatsApp, ne hai sentito parlare meno. L’amata app di messaggistica è lo standard per gli SMS in molte parti del mondo, ma se non la conosci, potresti sentirti escluso.

Pubblicità

Di seguito è riportata una guida introduttiva a WhatsApp. Vedremo cos’è, quali funzionalità offre l’app e perché è così popolare.

Che cos’è WhatsApp

WhatsApp Messenger è un’app di messaggistica istantanea gratuita disponibile sia su Android che su iPhone. Ti consente di inviare messaggi di testo ad altri utenti uno a uno o in gruppi. È importante sottolineare che le chat di WhatsApp passano su Internet. Ciò contrasta con gli SMS standard, che passano attraverso il tuo gestore telefonico.

All’interno delle chat, WhatsApp ha tutte le funzionalità che ti aspetteresti da una moderna app di messaggistica, inclusa l’opzione per inviare foto, condividere la tua posizione, cercare e inviare GIF e simili. Oltre al servizio di messaggistica principale, WhatsApp supporta chiamate vocali, videochiamate e messaggi vocali registrati.

Pubblicità

WhatsApp è stata fondata nel 2009 da due ex dipendenti Yahoo!. Nel 2014, Facebook ha acquistato l’app e da allora è sotto l’ombrello di Facebook (ora chiamato Meta). Il servizio ha una vasta base di utenti; ha raggiunto più di due miliardi di utenti in tutto il mondo nel 2020.

Come iniziare a usare WhatsApp

È facile registrarsi con WhatsApp e iniziare a inviare messaggi ai tuoi amici. Innanzitutto, scarica WhatsApp per Android o iPhone .

Apri l’app e accetta i termini, quindi dovrai seguire la semplice procedura di registrazione. Dopo aver inserito il tuo numero di telefono, riceverai un SMS con un codice di conferma. Inseriscilo in WhatsApp e hai quasi finito.

Quindi, inserisci il tuo nome e imposta una foto del profilo. Ti verrà chiesto di consentire a WhatsApp di accedere ai tuoi contatti, cosa che dovresti fare per ottenere i migliori risultati. Altrimenti, non puoi cercare facilmente i nomi delle persone in WhatsApp per avviare conversazioni. Quindi scegli se consentire l’accesso alle tue foto (per l’invio in chat) e sei pronto per partire.

Potrebbe interessarti:  Suono della notifica di Whatsapp non funziona

Nozioni di base sulle chat di WhatsApp

Se hai utilizzato altre app di messaggistica come Telegram, (Facebook) Messenger, Signal o Viber, WhatsApp ti sembrerà familiare. Per iniziare a chattare, tocca il pulsante Nuovo , che si trova in alto a destra su iPhone e in basso a destra su Android. Cerca una o più persone con cui vuoi chattare, quindi inserisci il tuo messaggio e premi Invia.

Pubblicità

Questa è la capacità di sms di base, ma ci sono più offerte di WhatsApp nelle sue chat. Per la maggior parte di essi, tocca l’ icona Plus (iPhone) o la graffetta (Android) accanto alla finestra della chat per aprire un menu che ti consente di inviare immagini, la tua posizione, file o un contatto. L’ icona Adesivi ti consente di inviare GIF o adesivi divertenti, mentre l’ icona Mic ti consente di registrare un messaggio vocale.

Nella parte superiore, vedrai un’icona della fotocamera per avviare una videochiamata con questa persona/gruppo, nonché un’icona del telefono per avviare una chiamata audio. Tocca il nome del contatto o del gruppo per vedere le informazioni su di loro, cercare nella chat, cambiarne lo sfondo e regolare altre opzioni.

La scheda Chat nella schermata principale contiene tutte le chat esistenti, ordinate in base all’attività più recente. Scorri da destra a sinistra su uno per archiviare la chat se non ti serve più o tocca Altro per vedere una manciata di opzioni. Scorrendo da sinistra a destra, vedrai Pin per mantenere la conversazione in cima all’elenco.

Cos’altro può fare WhatsApp

Molte persone usano WhatsApp principalmente per i suoi messaggi, ma ci sono anche alcune altre funzioni.

Nella scheda Stato , puoi aggiungere uno stato temporaneo di testo o foto da condividere con i tuoi contatti (o determinate persone che scegli). Vedrai anche tutti gli stati che i tuoi contatti hanno condiviso con te.

Pubblicità

Questi stati sono molto simili alle storie di Instagram: sono disponibili solo per 24 ore e i tuoi amici possono rispondere una volta visualizzati.

Potrebbe interessarti:  Come nascondere contatti WhatsApp

Se usi spesso WhatsApp per le chiamate audio, la scheda Chiamate ti consente di controllare facilmente tutte le tue chiamate e quelle perse, in modo simile all’app di composizione del telefono.

Naturalmente, Impostazioni è pieno di opzioni utili. In particolare, la sezione Account contiene opzioni per rendere WhatsApp più privato e sicuro e Dispositivi collegati ti consente di utilizzare WhatsApp Web per usufruire del servizio sul tuo desktop o laptop. Tieni presente che WhatsApp non funziona senza un telefono, quindi il tuo computer deve essere connesso al tuo dispositivo mobile per utilizzare WhatsApp Web.

Perchè Whatsapp è cosi usato e diventato famoso

In primo luogo, WhatsApp è diventato onnipresente in molti paesi grazie al suo basso costo di utilizzo. All’epoca stava diventando popolare, i fornitori di telefonia in molti paesi addebitavano per messaggio di testo o ponevano limiti al numero di messaggi che era possibile inviare. Poiché tutto ciò di cui hai bisogno per usare WhatsApp è una connessione Internet, era un’alternativa più interessante agli SMS.

Molti paesi in via di sviluppo del mondo stavano anche iniziando a vedere l’adozione di smartphone su larga scala, insieme alle connessioni 3G, quando WhatsApp era appena uscito. In molti modi, WhatsApp era nel posto giusto al momento giusto per diventare così popolare come ha fatto.

Pubblicità

Al di là del suo boom iniziale, WhatsApp è rimasta ai vertici grazie alla sua semplicità e flessibilità. Tutto ciò di cui hai bisogno per inviare un messaggio a qualcuno è il suo numero di telefono, quindi non devi preoccuparti di connetterti su Facebook o utilizzare un dispositivo Apple. Avere messaggi, chiamate e condivisione di foto in un unico posto, senza pubblicità questo era fantastico.

Potrebbe interessarti:  WhatsApp backup di chat crittografati end-to-end: come funziona

Inoltre, gli SMS (e gli MMS, utilizzati per l’invio di messaggi multimediali) sono obsoleti. Gli SMS sono ancora limitati a 160 caratteri per testo e gli MMS hanno limiti rigorosi per le dimensioni dei file che sono fastidiosi per i video e le immagini moderni.

WhatsApp è crittografato end-to-end

Una panoramica di WhatsApp non sarebbe completa senza menzionare che è crittografata end-to-end . Ciò significa che i messaggi che invii con il servizio sono leggibili solo dal destinatario previsto.

Molti altri servizi di messaggistica, come Telegram, utilizzano la crittografia client-server per impostazione predefinita. Ciò significa che i tuoi messaggi vengono crittografati in transito, ma passano attraverso il server dell’azienda e vengono nuovamente crittografati in quel momento. In teoria, qualcuno in azienda con la chiave di decrittazione potrebbe leggere o manomettere il tuo messaggio.

Nonostante la sua crittografia end-to-end, molte persone non si fidano di WhatsApp a causa del fatto che Facebook lo possiede. Se decidi di utilizzare WhatsApp dipende da te.

Pubblicità
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità