Cos’è Tribel? L’app per social media “più intelligente”.

da | Social Network

I siti di social media affermati come X (ex Twitter) e Facebook sono in continua evoluzione. Quando questi siti web cambiano oltre ciò che desiderano gli utenti, concorrenti come Tribel arrivano per offrire un’alternativa. Allora, cos’è Tribel e vale davvero la pena usarlo?

Cos’è Tribel?

La piattaforma di social media Tribel cerca di fornire agli utenti uno spazio positivo e arricchente per connettersi su interessi comuni senza commenti odiosi. L’app ha rapidamente guadagnato utenti nel novembre 2022, appena un mese dopo l’acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk .

Tribel è stato creato da Rafael e Omar Rivero, una coppia di imprenditori digitali precedentemente responsabili della creazione del movimento Occupy Democrats. Prima di creare Tribel, Omar e Rafael Rivero hanno tentato di creare una piattaforma di social media separata chiamata Liker. A seguito di una violazione dei dati nel marzo 2021 (come registrato da HaveIBeenPwned ), Liker è andato offline. Tribel fu infine rilasciato come successore di Liker.

Tribel ha confermato che la piattaforma raggiungerà presto un milione di utenti. Oltre a ciò, Tribel vanta oltre 100.000 download su Google Play.

Secondo la pagina Tribel WeFunder , la piattaforma ha lo scopo di connettere persone con interessi simili riducendo al minimo problemi come negatività e molestie.

Scarica: Tribel per Android | iOS (gratuito)

Visita: Tribel per il Web (gratuito)

Come ci si aspetterebbe dalla dichiarazione di intenti di Tribel, la piattaforma è incentrata su comunità che condividono interessi comuni. Quando ti iscrivi alla piattaforma, ti viene richiesto di selezionare i tuoi interessi da un ampio elenco di categorie.

Man mano che perfezioni le categorie selezionate, segui utenti interessanti e aggiungi amici al tuo account, Tribel si adatta gradualmente a questi interessi.

Tribel unisce funzionalità familiari di Facebook, Instagram e Twitter. Proprio come su Facebook, puoi aggiungere amici e condividere foto e post di testo in privato sulla tua bacheca.

Se preferisci un’esperienza simile a Twitter, puoi rendere pubblici i tuoi post, contribuire a categorie come criptovaluta e ottenere follower diventando uno dei migliori contributori. I contributori sono classificati, rendendo abbastanza semplice diventare prolifici in categorie come il volontariato.

Anche il feed pubblico di Tribel è simile a X, con un feed dedicato esclusivamente ai post delle ultime notizie. Come su Instagram, puoi anche creare storie e condividerle con i tuoi amici e follower.

Tuttavia, il tono della piattaforma è diverso da X e Instagram. Tribel non è vivace come X e la sua scheda Ultime dimostra un focus sui post politici piuttosto che su un ampio spettro di ultime notizie.

La piattaforma è in realtà molto simile a Facebook. I post nel feed Tendenze assomigliano ai video virali comuni su Facebook, così come i meme e i post di discussione nel feed Ultime notizie.

Proprio come puoi personalizzare il tuo feed Facebook , puoi personalizzare il tuo feed Tribel. La mancanza di un limite di caratteri di Tribel lo differenzia da Instagram e X, poiché gli utenti optano quasi sempre per post di testo lunghi piuttosto che post brevi e scattanti o immagini autonome.

Come funziona Tribel?

Grazie alle sue somiglianze con altre piattaforme di social media, Tribel è facile da usare. È sorprendentemente semplice, rinuncia a funzionalità come i consigli sui post a favore di due feed cronologici e due feed di tendenza.

La piattaforma non contiene pubblicità, ma consente alle aziende di creare account professionali.

La home page di Tribel presenta quattro schede: Amici, Seguiti, Ultime e Tendenze. Ogni sezione ha uno scopo diverso:

  • Amici : questo feed include solo i post degli utenti che ti hanno aggiunto reciprocamente come amico.
  • Seguito : questo feed include i post degli utenti che hai scelto di seguire.
  • Ultime notizie : questo feed è simile alla scheda Tendenze, ma si concentra esclusivamente sui post più interessanti delle categorie politiche.
  • Tendenze : questo feed include i post più interessanti di tutte le categorie su Tribel.

A differenza di altre piattaforme, i post nel feed Tendenze non sembrano essere personalizzati in base ai tuoi interessi. I feed Seguiti e Amici sono ideali per la maggior parte degli utenti, poiché ti verranno mostrati solo i post più recenti degli account che segui.

Puoi filtrare per categoria di post nei feed Seguiti, Ultimi e Tendenze. Puoi utilizzare il filtro I miei preferiti per filtrare rapidamente in base ai tuoi interessi specifici, Categoria singola per cercare un argomento specifico o Tutto tranne per eliminare determinati argomenti.

Oltre alla home page, ci sono altre quattro sezioni che puoi esplorare toccando la loro icona nella barra in basso.

Come suggerisce il nome, Messaggi ti consente di inviare messaggi direttamente ad altri utenti, mentre Profilo ti consente di visualizzare, modificare e gestire il tuo profilo e i tuoi post. Le notifiche sono utili per rispondere alle risposte ai tuoi post e commenti.

Come trovare account da seguire su Tribel

Non vedrai alcun post sui tuoi amici o sul feed Seguiti quando crei per la prima volta il tuo account Tribel. Dovrai invece trovare persone sfogliando i feed Ultime novità e Tendenze o cercando gli argomenti che ti interessano.

La scheda Tendenze è ideale per la maggior parte dei nuovi utenti, poiché è intervallata da contenuti molto accattivanti come immagini di animali domestici carini e video stimolanti. Se ti piacciono i post di un particolare utente, puoi seguirlo o aggiungerlo come amico facendo clic sulla sua icona e inviando una richiesta.

Se vuoi trovare i tuoi amici e familiari, puoi trovarli dando il permesso a Tribel di accedere ai tuoi contatti. È comunque consigliabile rendere riconoscibile il tuo profilo in modo che i tuoi contatti sappiano chi ha inviato loro una richiesta di amicizia.

Come gestire le impostazioni del tuo account Tribel

La sezione più utile nella barra in basso è il Menu . Che tu voglia diventare un influencer o mantenere la tua privacy, configurare il tuo account è importante se vuoi avere la migliore esperienza con Tribel.

Puoi modificare le tue impostazioni sulla privacy in Menu > Privacy e sicurezza se desideri nascondere le tue foto o limitare chi può inviarti messaggi.

Le schede Impostazioni di notifica , Impostazioni del collaboratore e Impostazioni dell’account ti consentono di modificare rispettivamente le notifiche, le categorie del collaboratore e i dettagli dell’account.

Come pubblicare su Tribel

Dopo aver creato e configurato il tuo account, sei pronto per iniziare a pubblicare post su Tribel. Esistono due tipi principali di post: Pubblici e Solo Amici . Pubblicando costantemente post pubblici in categorie come Scultura come collaboratore, puoi far crescere un seguito.

Puoi condividere post di testo brevi, post di testo lunghi e foto. Proprio come su Facebook, puoi anche creare un post scrivendo del testo su un’immagine di sfondo generica. Puoi persino condividere una storia simile a Instagram con i tuoi amici e follower.

Vale la pena usare Tribel?

Tribel è un’eccellente piattaforma, ma non è un perfetto sostituto di X (Twitter). I suoi feed somigliano più a Facebook che a X e manca dell’interazione in tempo reale che rende X così interessante.

Se sei disposto a provare una nuova piattaforma, tuttavia, potresti apprezzare gli utenti amichevoli di Tribel, la pletora di categorie di post e la netta separazione di amici e follower.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.