Cos’è Tinder e come funziona

da | Siti web e servizi online

Tinder ha introdotto un nuovo modo per trovare potenziali partner, basato su un metodo di scorrimento: destra per sì, sinistra per no. Improvvisamente, gli appuntamenti online non sembravano così laboriosi. Se sei nuovo nella scena degli appuntamenti o semplicemente negli appuntamenti online, potresti non avere familiarità con questo metodo. Non preoccuparti; siamo qui per scomporlo e spiegare come funziona Tinder.

Cos’è Tinder

Come accennato, Tinder è un’app disponibile sia su Android che su iOS. A differenza dei siti di incontri vecchio stile, non è necessario rispondere a lunghi questionari per trovare una corrispondenza o impostare profili elaborati. Puoi effettivamente installarlo e iniziare a usarlo in pochi minuti.

Pubblicità
Pubblicità

È anche molto meno imbarazzante del vecchio modo di avvicinarsi a qualcuno al bar. Con il loro sistema di scorrimento (ne parleremo più avanti), puoi segnalare che ti piace qualcuno. Se gli piaci, allora puoi iniziare una conversazione. E se non gli piaci, nessun male fatto, vai avanti e basta. Non devi affrontare quel rifiuto di persona.

Come funziona Tinder

Quindi, in che modo Tinder ti aiuta effettivamente ad andare agli appuntamenti? Inizia con la creazione di un profilo per aiutare i potenziali partner a conoscerti meglio. Puoi inserire alcune informazioni su di te, come quello che fai per lavoro, la tua età, la tua identità di genere, la tua università, le tue passioni e una breve introduzione su di te.

Puoi anche caricare fino a nove immagini, con un importo consigliato di sei. Qualcosa di meno, e l’app potrebbe pensare che tu sia un bot. Inoltre, più immagini possono renderti più attraente per potenziali corrispondenze.

Pubblicità
Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come utilizzare Google Earth in un browser

Il prossimo passo sono le tue preferenze. Questi includono l’orientamento sessuale, la fascia di età e la distanza da cui si trova il tuo potenziale appuntamento. Sì, l’app è basata sulla posizione, ma non preoccuparti, la tua posizione esatta non viene mai rivelata.

Come usare Tinder

Ora possiamo entrare nel vero nocciolo dell’app, il sistema di corrispondenza. Una volta terminata la configurazione del tuo profilo, sei pronto per trovare le date. Il modo in cui funziona su Tinder è scorrendo.

Ogni volta che apri l’app, vedi l’immagine di una persona. In cima a quell’immagine, ci sono alcune informazioni di base su di loro, incluso il loro nome, età e passioni. Se è abbastanza per decidere che ti piacciono, puoi scorrere verso destra.

A questo punto, devi aspettare un po’, perché potrai parlare con loro solo se gli piaci. Se hanno già fatto scorrere il dito su di te, riceverai un messaggio che è un match e potrai chattare con loro tramite l’app.

Se non ti piacciono, scorri semplicemente verso sinistra. E se sei indeciso, potresti voler scoprire maggiori informazioni su di loro. Tocca la parte in alto a destra dello schermo per vedere più foto, o la i in basso accanto al loro nome per leggere la loro biografia.

Pubblicità
Pubblicità

In che modo l’app decide chi mostrarti

Le tue preferenze hanno una certa influenza sulle persone che vedi sull’app. Ad esempio, non vedrai nessuno che scorre al di fuori del raggio della tua posizione o al di fuori della fascia di età che hai impostato.

Tuttavia, Tinder ha anche un sofisticato algoritmo per aiutarti a trovare persone che troverai attraenti. Più usi l’app, più sarà in grado di capire le tue preferenze e mostrarti persone simili.

Potrebbe interessarti:  Come stampare foto digitali: migliori siti e applicazioni

Riconosce anche se il tuo comportamento è simile a quello di altri utenti e ti offre profili di persone che gli sono piaciute. Naturalmente, lo stesso algoritmo controlla anche chi può vedere il tuo profilo e, di conseguenza, le corrispondenze che ottieni.

Detto questo, ci sono alcuni modi per aggirare l’algoritmo. Il primo è il Super Like . Come utente gratuito dell’app, ne ricevi uno al giorno oppure puoi scegliere di acquistarne di più. Quando lo usi, altre persone saranno in grado di vedere quando ti è piaciuto il loro profilo, il che potrebbe incoraggiare anche loro a scorrere verso destra.

La seconda opzione è Boost, che è una funzione a pagamento. Puoi fare in modo che il tuo profilo venga visualizzato in cima alla coda per chiunque si trovi nell’area o nella città prescelta. Questo dura 30 minuti.

Pubblicità
Pubblicità

I diversi abbonamenti a pagamento su Tinder offrono anche modi per aggirare l’algoritmo. Con Tinder Gold puoi vedere a chi è piaciuto il tuo profilo (senza un super like) e con Tinder Platinum puoi persino inviare messaggi alle persone senza aspettare una corrispondenza.

Funzionalità extra sull’app

Nel tentativo di rimanere interessante per i suoi utenti, Tinder aggiunge nuove funzionalità ogni giorno. Ad esempio, in estate, puoi utilizzare la modalità Festival per abbinare altri amanti della musica . Oppure vuoi sederti a casa con qualcuno e guardare Netflix in modo abbuffato; puoi richiedere all’app di mostrarti solo binge-watcher con cui abbinarti.

Puoi cercare qualcuno con cui essere solo amico, se è quello che ti senti oggi, o trovare qualcuno con cui essere spontaneo. Tutte queste funzionalità sono disponibili nella tua pagina di esplorazione.

Condividi su:
Pubblicità

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità