Cos’è e come funziona Parallels Desktop per Mac

da | MacOS, Computer

Hai bisogno di eseguire app di Windows su un Mac? Ecco il nostro sguardo a Parallels Desktop, una delle migliori soluzioni software per il lavoro.

Negli ultimi anni, le macchine virtuali per Mac sono migliorate notevolmente. Quindi, hai molte opzioni per eseguire un sistema operativo secondario sul tuo Mac. E Parallels Desktop, una moderna suite di virtualizzazione, è la tua migliore opzione.

Pertanto, riteniamo che sia uno dei programmi da considerare se desideri eseguire Windows o Linux sul tuo Mac. Se sei nuovo nell’usare le macchine virtuali su un Mac, questa guida ti spiegherà cos’è Parallels Desktop per Mac e come funziona.

Cos’è Parallels Desktop per Mac?

Parallels Desktop per Mac è un software di virtualizzazione progettato e ottimizzato per macOS. Si può utilizzare questo strumento per installare altri sistemi operativi sul proprio Mac. Ad esempio, se desideri eseguire virtualmente una copia di Windows 11 o Ubuntu Linux sul tuo Mac, Parallels Desktop per Mac è un’opzione ideale.

Pertanto, se consideriamo lo scopo principale dello strumento, Parallels Desktop per Mac è simile a VirtualBox o VMWare Fusion per Mac. Tuttavia, questa app ha un vantaggio rispetto alle altre e una migliore integrazione con Microsoft Windows è uno di quei punti fondamentali.

Pertanto, non sorprende che Parallels Desktop per Mac sia il modo più semplice e conveniente per eseguire Windows 11 su un Mac . Ottieni anche funzionalità aggiuntive come la modalità Coherence, ma ne parleremo più avanti.

Come funziona Parallels Desktop per Mac?

Fondamentalmente, Parallels Desktop per Mac funziona come qualsiasi altro strumento di virtualizzazione desktop . Può utilizzare le risorse di sistema del Mac per creare ed eseguire un sistema operativo su un dispositivo virtuale. Questo ambiente simulato dovrebbe funzionare (quasi) come un dispositivo unico.

Secondo gli sviluppatori, Parallels Desktop per Mac utilizza un tipo unico di virtualizzazione desktop chiamato “virtualizzazione hardware completa assistita da hardware”. Questo metodo di virtualizzazione utilizza la tecnologia VT-x di Intel in modo che gli aspetti hardware e software dell’intero computer possano essere simulati in modo efficiente.

Di conseguenza, le macchine virtuali create utilizzando Parallels Desktop offriranno la massima personalizzazione. Inoltre, puoi utilizzare Parallels Toolbox per configurare e controllare le opzioni orientate all’hardware come CD/DVD, dispositivi USB, audio, acquisizione video, ecc.

Ma la storia non finisce qui. Poiché Parallels Desktop per Mac ha lo scopo di aiutarti a eseguire app Windows sul tuo Mac, utilizza un paio di altre tecnologie. Ad esempio, utilizza un modulo di piattaforma affidabile virtuale per abilitare le funzionalità di sicurezza di Windows, l’accesso al portachiavi Mac e l’avvio protetto per la VM.

Grazie alla sua partnership con Microsoft, tutte le VM Windows 11 Parallels Desktop avranno automaticamente un chip TPM. Come puoi intuire, gli sviluppatori utilizzano anche tecnologie e algoritmi proprietari per abilitare le numerose funzionalità dello strumento di virtualizzazione.

Le 7 migliori funzionalità di Parallels Desktop per Mac

Ecco alcune caratteristiche che rendono Parallels Desktop per Mac un’opzione migliore per l’installazione di Windows o altri sistemi operativi sul tuo Mac.

Installazione con un clic e configurazione semplice

Configurare e configurare la tua prima VM utilizzando Parallels Desktop per Mac è più facile che mai. Dopo aver fornito le autorizzazioni, l’app ti mostrerà le opzioni di installazione con un solo clic per i sistemi operativi più diffusi come Windows, macOS e più distribuzioni Linux.

Tuttavia, se disponi già di un file ISO personalizzato per il sistema operativo, puoi utilizzarlo per creare la VM. Ti consente anche di riutilizzare un’installazione Windows di Boot Camp sul tuo Mac.

Impressionante integrazione tra Windows e macOS

Parallels per Mac si concentra sul far sì che le app di Windows si integrino perfettamente con il sistema macOS sottostante. Ciò significa che puoi copiare e incollare tra macOS e Windows, oltre al supporto per il trascinamento della selezione. Quindi, se vuoi incollare una password in Windows dall’app 1Password sul tuo Mac, è piuttosto utile.

Coerenza e modalità a schermo intero

Parallels Desktop può migliorare ulteriormente l’integrazione con la sua modalità Coherence. In questa modalità, non ottieni il desktop virtualizzato completo standard. Al contrario, Windows viene eseguito in background, mentre vengono visualizzate solo le applicazioni eseguite tramite Parallels. Questo è utile se devi eseguire un’app essenziale che funziona solo su Windows.

Ma puoi andare ancora oltre. Se usi spesso un’app di Windows, puoi tenerla sul Dock come faresti con qualsiasi app di macOS. Quindi, quando avvii l’app di Windows, Parallels Desktop esegue silenziosamente la macchina virtuale Windows in background.

Detto questo, se hai bisogno dell’esperienza Windows completa sul tuo Mac, puoi utilizzare Parallel Desktop in modalità Schermo intero.

Compatibilità senza pari con le app

Parallels Desktop per Mac ti consente di eseguire oltre 200.000 applicazioni Windows in modalità Coherence o Schermo intero. L’elenco delle app supportate include anche Microsoft Office per Windows. Quindi, se fai fatica a trovare un’alternativa Mac abbastanza buona per un’app Windows, Parallels Desktop può risolvere il problema.

Supporto nativo per Apple Silicon Mac

Parallels Desktop 18 (e versioni successive) offre supporto nativo per Mac M1 e M2 di Apple. Ancora più importante, l’app afferma di utilizzare 2,5 volte in meno di energia sui Mac Apple Silicon pur fornendo le massime prestazioni. È un’opzione impressionante se desideri utilizzare app pesanti come Visual Studio, AutoCAD o SQL Server sul tuo Mac.

Supporto completo per Windows 11 ARM

A partire dalla versione 18.1, Parallels Desktop per Mac consente di scaricare e installare la versione ARM di Windows 11 con un solo clic. Oltre a Windows 11 Home, le versioni ARM di Windows 11 Pro ed Enterprise sono compatibili con Parallels Desktop.

Gli sviluppatori hanno anche introdotto il supporto plug-and-play per i controller di gioco in Windows. Quindi, puoi aspettarti un’esperienza di gioco decente con la VM.

Funzionalità avanzate opzionali

Le edizioni avanzate di Parallels Desktop per Mac—Pro e Business—offrono anche funzionalità aggiuntive. Ad esempio, l’edizione Pro offre funzionalità come un plug-in di Visual Studio, strumenti CLI, integrazioni avanzate, supporto premium, maggiore supporto per RAM virtuale e vCPU, ecc.

Ottieni strumenti di gestione a livello aziendale in Parallels Desktop Business Edition per Mac. Ad esempio, i dipendenti possono scaricare una versione preconfigurata di Windows sul proprio Mac. Inoltre, sono incluse anche le opzioni di amministrazione e gestione centralizzata e le chiavi di licenza a volume unificate.

Parallels Desktop per Mac offre anche una prova gratuita di 14 giorni durante la quale puoi testare tutte le funzionalità. Inoltre, l’azienda offre alcuni sconti per studenti ed educatori. Puoi acquistare tutte queste edizioni dal sito web di Parallels Desktop .

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp