Cos’è Jukebox di OpenAI

da | Siti web e servizi online

Gli strumenti di intelligenza artificiale nella produzione musicale non sono una novità. Ma per quanto riguarda la musica generata da zero con l’intelligenza artificiale? Anche questa ora è una realtà.

L’IA generativa si sta lentamente diffondendo in sempre più discipline nel settore creativo. È iniziato con i generatori di arte AI e poi si è diffuso alla scrittura con testo generato dall’IA. Ora possiamo aggiungere musica a quell’elenco.

Nel prossimo futuro, la musica generata dall’intelligenza artificiale, generata da zero, diventerà una realtà. In effetti, è già una possibilità con Jukebox, il modello di intelligenza artificiale per la creazione di musica di OpenAI. Non è ancora disponibile in un’applicazione facile da usare e non suona ancora abbastanza bene, ma le ossa algoritmiche ci sono.

Ecco cosa devi sapere su Jukebox di OpenAI e cosa puoi fare con esso.

Jukebox: intelligenza artificiale che genera musica

Jukebox è una rete neurale in grado di generare musica in formato audio grezzo quando gli dai input come genere, artista o testi. È stato rilasciato nell’aprile 2020 da OpenAI, la stessa azienda che ci ha portato il generatore di arte AI chiamato Dall-E e il chatbot AI chiamato ChatGPT.

A differenza di Dall-E, che si è diffuso rapidamente in tutto il mondo e ha reso l’intelligenza artificiale un argomento febbrile di notizie e media, Jukebox non ha registrato una vasta gamma di interesse dopo il suo rilascio. Uno dei motivi è che non ha un’applicazione web user-friendly, almeno non ancora.

Puoi trovare il codice sul sito Web di OpenAI , insieme a una spiegazione approfondita di come funziona il processo di codifica e decodifica.

Un’altra probabile ragione è che ci vuole un’enorme quantità di tempo e potenza di calcolo. Per darti un’idea, il rendering di un solo minuto di audio può richiedere 9 ore. Avrai bisogno della volontà di esplorare il modello nella sua forma in codice, oltre a molta pazienza se vuoi vedere cosa può fare un modello AI per generare musica.

In alternativa, puoi passare a Jukebox Sample Explorer . Qui è dove OpenAI ha pubblicato i suoi esperimenti dalla generazione di canzoni a somiglianza di Ella Fitzgerald o 2Pac.

Parte del modo in cui Jukebox è in grado di creare musica che non è mai esistita prima è che è addestrato sulla musica di veri musicisti. OpenAI spiega che:

“Per addestrare questo modello, abbiamo scansionato il Web per curare un nuovo set di dati di 1,2 milioni di canzoni (di cui 600.000 in inglese), abbinato ai testi e ai metadati corrispondenti di LyricWiki.”

La ricerca per indicizzazione dei dati è una pratica utilizzata da alcune società di intelligenza artificiale per creare un insieme di dati che un modello di intelligenza artificiale può utilizzare per apprendere e prendere decisioni durante la generazione di un’immagine, testo o, in questo caso, musica. I set di dati creati dalla scansione sono controversi perché il consenso non viene ottenuto dai proprietari dei dati in primo luogo. Tuttavia, alcune piattaforme ti consentono di escludere i tuoi contenuti dai set di dati .

Potresti pensare che 1,2 milioni di canzoni siano tante, ma in confronto, Dall-E 2 è stato addestrato su centinaia di milioni di coppie immagine-testo da Internet. Con questo in mente, Jukebox ha i suoi limiti.

Il suo pool di formazione relativamente piccolo non può catturare la ricchezza e la diversità della musica umana. OpenAI ha affermato di essere in gran parte addestrato sulla musica occidentale, rappresentando un chiaro pregiudizio su quale musica è in grado di generare.

Cosa puoi fare con Jukebox?

Quindi, con i suoi limiti in mente, cosa puoi fare con Jukebox? Un modo rapido per rispondere a questa domanda è dire cosa non puoi fare con Jukebox.

Poiché ci vuole quasi mezza giornata per eseguire il rendering di un minuto di musica, non è molto utile per produrre musica. Almeno, non nel senso tradizionale. Normalmente, i musicisti si muovono avanti e indietro tra suonare uno strumento (improvvisando) e pianificare la struttura di una canzone. Lo stesso tipo di sperimentazione non è possibile con Jukebox.

Dal momento che non è facile creare una canzone con Jukebox in questa fase, puoi pensarla più come un nuovo modo per generare campioni musicali. Dopo aver generato l’audio che ti piace, puoi usarlo nei tuoi progetti creativi come faresti normalmente.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.