Cosa succede se non eseguo l’aggiornamento a Windows 11?

da | Computer, Windows

Dal rilascio di Windows 11 nell’ottobre 2021, molti utenti hanno aggiornato il proprio sistema all’ultima versione di Windows. Tuttavia, alcuni hanno ancora paura di fare il salto, almeno non ancora. Secondo Microsoft, Windows 10 sarà supportato fino al 2025. Ciò offre agli utenti abbastanza tempo per pensare se accetteranno o meno la nuova versione.

Se sei uno degli utenti ancora scettici sull’aggiornamento, questa guida risponderà alle domande più frequenti su cosa accadrebbe se non eseguissi l’aggiornamento a Windows 11 e discuterà altre informazioni che dovresti conoscere.

Pubblicità
Pubblicità

Cosa succede se non eseguo l’aggiornamento a Windows 11 ora?

Non è necessario eseguire immediatamente l’ aggiornamento a Windows 11 poiché Microsoft supporterà Windows 10 fino al 14 ottobre 2025. In quanto tale, anche Microsoft afferma che non è necessario installare immediatamente gli aggiornamenti di Windows 11 sul PC Windows 10.

Come tutti gli aggiornamenti principali ricevuti da Windows 10, puoi rinviare o rifiutare qualsiasi aggiornamento offerto da Microsoft per l’aggiornamento non avviando il processo di download e installazione in Windows Update. Se scegli di farlo, significa che puoi ancora utilizzare il tuo computer in sicurezza e aspettarti di ricevere aggiornamenti di sicurezza vitali che manterranno il tuo sistema protetto fino al 2025.

Va bene aggiornare a Windows 11 in un secondo momento?

Sì, naturalmente. Non hai fretta di installare subito gli aggiornamenti. Se ami ancora Windows 10, puoi continuare a usarlo.

Pubblicità
Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come unire video in Windows 10 e 11

Tuttavia, se temi che l’offerta di aggiornamento possa scadere o essere rimossa se hai già rifiutato l’offerta, ci sono ancora opzioni per installare Windows 11. Puoi sempre andare su Impostazioni > Windows Update e fare clic su Verifica aggiornamenti pulsante se sei pronto per l’aggiornamento.

Puoi utilizzare Media Creation Tool (MCT) o Installation Assistant per aggiornare Windows 10 a 11. Tuttavia, prima di eseguire l’aggiornamento, assicurati che il tuo sistema sia idoneo per uno. È necessario disporre di una licenza Windows 10 valida, connessione di rete, TPM 2.0 o almeno TPM 1.2 e funzionalità UEFI e Secure Boot sul computer.

Per eseguire l’aggiornamento utilizzando l’Assistente all’installazione di Windows 11, visita la pagina di download di Microsoft e fai clic sul pulsante Scarica ora nella sezione Assistente all’installazione di Windows 11. Una volta completato il download, esegui semplicemente il programma e il processo di installazione inizierà ad aggiornare il tuo sistema.

Se vuoi creare un USB o un DVD avviabile di Windows 11, puoi scaricare l’MCT. Nella stessa pagina di download di Windows 11, fai clic sul pulsante Scarica ora nella sezione Crea supporto di installazione di Windows 11.

Puoi anche scaricare il file ISO se desideri utilizzare il sistema operativo su una macchina virtuale. Basta premere il pulsante Scarica ora dalla sezione Scarica immagine disco (ISO) di Windows 11 per salvarne una copia sul PC.

Pubblicità
Pubblicità

È quindi possibile utilizzare il file ISO per creare un’unità USB avviabile.

Ci sono dei rischi per il mancato aggiornamento a Windows 11 dopo il 2025?

Sì, naturalmente. Se non aggiorni il sistema prima della fine del supporto nel 2025, il tuo computer dovrà affrontare diversi rischi.

Innanzitutto, ti perderai le ultime funzionalità di sistema, gli aggiornamenti di sicurezza, le patch e la compatibilità per le funzionalità e i programmi di sicurezza in arrivo. Questa mancanza di aggiornamenti significherà che il tuo sistema diventerà più vulnerabile agli attacchi.

Potrebbe interessarti:  Come raddrizzare lo schermo

L’esecuzione di una versione obsoleta di Windows renderà il tuo PC più suscettibile a una miriade di virus; malware che terrà traccia della tua attività, worm che danneggiano i tuoi dati, ransomware che terrà in ostaggio le tue informazioni sensibili, software RAT che accede alla tua webcam e altro ancora.

Inoltre, dopo alcuni anni in cui il supporto per il sistema operativo è terminato, alcune applicazioni potrebbero anche smettere di fornire supporto e aggiornamenti. Ciò lascerà le tue app più vulnerabili agli exploit di sicurezza poiché non sarai in grado di aggiornare all’ultima versione.

Pubblicità
Pubblicità

Se sei un giocatore, potresti perdere i tuoi giochi preferiti e tutti i nuovi giochi che verranno introdotti in futuro. I giochi che utilizzano strumenti anti-cheat stanno iniziando a fare affidamento sulle funzionalità di sicurezza di Windows 11 per fornire un gameplay migliore e più equo. Sebbene possano ancora funzionare su Windows 10, puoi aspettarti che nel prossimo futuro inizieranno a richiedere ai giocatori di avere Windows 11.

Posso restare con Windows 10 per sempre?

Da quando Windows è stato rilasciato per la prima volta, una manciata di utenti ha sempre preferito la versione precedente di Windows rispetto alla nuova versione, anche se Microsoft non la supporta più. Rimarrai sorpreso dal fatto che molte persone utilizzino ancora versioni precedenti come Windows 7, Windows 8 e Windows XP fino ad oggi. Tuttavia, questi utenti devono affrontare notevoli rischi per la sicurezza nei loro sistemi.

Quindi, se non esegui affatto l’aggiornamento, non solo metterai a rischio il tuo sistema, ma perderai anche il nuovo sistema e le funzionalità di sicurezza.

Tuttavia, questo non è tutto ciò che c’è da fare in un sistema obsoleto. Ti perderai anche le app che non supportano Windows 10 o versioni precedenti del sistema operativo e hanno opzioni limitate sui programmi che puoi installare.

Potrebbe interessarti:  Come disinstallare Microsoft Edge da Windows 11

Infine, se non esegui l’aggiornamento prima della fine del supporto, potresti dover pagare per un aggiornamento in futuro. Questo è qualcosa a cui pensare, soprattutto se non vuoi spendere molto per il sistema del tuo computer.

Pubblicità
Pubblicità

Cosa succede se non riesco a eseguire l’aggiornamento a Windows 11?

Se hai già controllato il tuo computer e ti rendi conto che non soddisfa i requisiti minimi di Windows 11 , sono disponibili solo alcune opzioni. Puoi continuare a eseguire Windows 10 fino a quando Microsoft non termina il supporto per il sistema operativo, acquistare un nuovo computer prima della data limite o aggiornare l’hardware con cui Windows 11 ha un problema.

Migliore sicurezza con Windows 11

Windows 11 ha introdotto molte modifiche, quindi non sorprende che molti utenti preferiscano ancora utilizzare Windows 10 su di esso. Tuttavia, queste modifiche hanno lo scopo di rendere il sistema una versione migliore della sua precedente iterazione, rendendolo un’opzione più sicura per gli utenti Windows. Ma se non ti senti ancora a tuo agio nella transizione al nuovo sistema operativo, non sentirti sotto pressione. Hai abbastanza tempo per installare gli ultimi aggiornamenti sul tuo sistema prima che Microsoft smetta di supportarlo.

Condividi su:
Pubblicità

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità