Pubblicità
You are currently viewing Come copiare rapidamente un gran numero di file in Windows

Come copiare rapidamente un gran numero di file in Windows

Windows ha fatto molta strada come sistema operativo, ma la copia di file da una posizione all’altra è un aspetto che continua a deludere. Sebbene copiare/incollare file in genere vada bene, provare a copiare rapidamente un numero elevato di file in Windows 10 potrebbe causare problemi.

È possibile ottenere un’indicazione grafica costante della velocità di copiatura corrente; infatti, parte velocemente, poi sale e scende gradualmente con ampi incrementi.

Pubblicità

Se copi file di grandi dimensioni regolarmente, il sistema di trasferimento file integrato in Windows è lento e impiega molto tempo per spostare i file. Potrebbe persino congelarsi. Per fortuna, puoi potenziare il processo con alcuni metodi alternativi che possono aiutarti a spostare e copiare i tuoi file molto più velocemente.

Robocopy

Questo è uno strumento da riga di comando integrato in Windows, che offre più potenza quando è necessario eseguire processi di copia di file ripetitivi e/o complicati. Lo rende molto più facile e veloce, specialmente su una rete.

Per utilizzare Robocopy, apri Start, digita Command Prompt e fai clic su “Prompt dei comandi” dai risultati della ricerca. Puoi anche fare clic con il pulsante destro del mouse su Start e selezionare “Windows PowerShell”. In entrambi i metodi, digita il comando:

Pubblicità
robocopy/?

e premere Invio per ottenere istruzioni in base ai parametri di copia desiderati.

Aggiorna le unità hardware

Le unità hardware svolgono un ruolo importante nel determinare la velocità con cui avviene il processo di copia. Le unità a stato solido (SSD) sono più veloci dei vecchi HDD, quindi puoi ottenere un SSD per la tua macchina per una copia più veloce.

Lo stesso vale per la copia da o su un’unità esterna. Se utilizzi un’unità flash con USB 2.0 o un HDD esterno più vecchio, le velocità di trasferimento si trascineranno. Sostituiscilo con una moderna unità USB 3.0 che supporta trasferimenti di dati più veloci.

Copia dell’app

Sebbene i metodi sopra indicati siano modi semplici per copiare rapidamente un gran numero di file in Windows, puoi ottenere velocità migliori di quelle offerte da Windows utilizzando un’app di copia. Ci sono diverse opzioni sul mercato, ma la più popolare è TeraCopy, i cui algoritmi regolano dinamicamente i buffer per ridurre i tempi di ricerca e velocizzare le operazioni di copia.

Inoltre, l’app verifica i file per assicurarsi che siano completamente identici e ti avvisa anche se commetti un errore durante lo spostamento dei file solo per essere sicuro dell’azione.

Pubblicità

Ha una bella interfaccia, si integra con Windows ed è attivamente aggiornato. Esegue anche la copia asincrona, che accelera i trasferimenti di file tra due dischi rigidi.

TeraCopy inoltre ignora in modo intelligente i file problematici in modo da poterli rivedere in un secondo momento senza interrompere l’intero trasferimento.

Comprimi prima i tuoi file

Questo può funzionare quando si spostano molti piccoli file archiviandoli con WinRAR o 7zip per un migliore rapporto di compressione. Ci vogliono alcuni minuti per comprimere i tuoi file, lasciandoti con un file di grandi dimensioni che viene copiato molto rapidamente.

Sebbene lo strumento di compressione integrato in Windows funzioni abbastanza bene per i file di testo, non sempre offre una compressione ottimale per immagini e video.

Gestire il blocco di Windows durante la copia

A volte Windows si blocca durante il processo di copia quando si tenta di copiare un numero elevato di file in Windows. In genere, ciò è dovuto al fatto che la copia è un processo che richiede molte risorse. Poiché il processo di copia è così lento, potresti avere altri programmi in esecuzione contemporaneamente.

Pubblicità

Il modo migliore per ridurre i problemi di blocco è chiudere tutte le altre app aperte. È anche una buona idea mettere in pausa il tuo antivirus, poiché è noto che a volte consumano risorse, specialmente durante le scansioni.

Inoltre, se il blocco si verifica spesso, prendi in considerazione l’utilizzo di uno strumento di copia. Questi sono meno dispendiosi in termini di risorse rispetto alla funzione di copia incorporata in Windows.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità