Al momento stai visualizzando Come configurare un nuovo iPhone appena acquistato

Come configurare un nuovo iPhone appena acquistato

Configurare un nuovo iPhone è un compito piuttosto semplice, ma se non sei sicuro da dove iniziare, segui questa guida.

Se hai appena acquistato un iPhone per la prima volta, potresti chiederti come configurarlo. Poiché i dispositivi Apple sono così popolari, sembra che molti negozi spesso presuppongono che le persone sappiano già come configurarne uno. Ma cosa succede se non hai mai avuto un dispositivo Apple prima? In tal caso, potresti voler assicurarti di configurarlo correttamente per ottenere il massimo da esso.

Pubblicità

Se sei nuovo nel mondo Apple, questo tutorial ti mostrerà come configurare il tuo nuovo iPhone. Non preoccuparti, è molto facile.

Carica e accendi il tuo nuovo dispositivo

Una volta ricevuto il tuo nuovo iPhone, la prima cosa che vorrai fare è caricarlo e accenderlo. Tieni premuto il pulsante laterale o superiore per accenderlo. Una volta acceso l’iPhone, vedrai una schermata di benvenuto dell’iPhone che dice Hello, insieme a varie lingue.

Tocca la tua lingua preferita e il tuo paese e continua con il passaggio successivo.

Pubblicità

Se il tuo iPhone è usato e non vedi quella schermata quando lo accendi, dovresti ripristinare il tuo iPhone per ricominciare da capo . Sarà molto più semplice farlo invece di modificare tutte le impostazioni.

Usa Quick Start se hai già un telefono

Hai già un altro telefono iPhone o Android? Puoi utilizzare Quick Start per trasferire i tuoi file sul tuo nuovo iPhone. Ciò significa che non è necessario inserire tutti i contatti o trasferire le foto.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  iTunes Match: cos'è e come funziona

Se hai un iPhone, avvicinalo al tuo nuovo dispositivo e segui le istruzioni sullo schermo per trasferirlo automaticamente.

Se stai passando da un dispositivo Android, c’è un’app che può spostare tutto. Leggi come passare da Android ad iPhone.

Collega il tuo dispositivo al Wi-Fi o alla tua rete cellulare

Successivamente, ti consigliamo di connettere il tuo dispositivo a Internet o alla rete cellulare. Questo ti darà accesso all’App Store e ad altre funzionalità sul tuo iPhone, come iMessage.

Pubblicità

Quando attivi il tuo nuovo iPhone, vedrai un elenco di reti a cui connetterti. Trova la tua rete Wi-Fi e connettiti inserendo la tua password. Puoi sempre connetterti a un’altra rete Wi-Fi anche in un secondo momento.

Se non hai ancora inserito la tua scheda SIM, ora sarebbe anche il momento di farlo. Alcuni utenti potrebbero non essere in grado di accedere alla propria rete cellulare fino a quando non viene inserita una scheda SIM.

Se non disponi ancora di una rete Wi-Fi o cellulare, puoi connettere il tuo nuovo iPhone a iTunes per completare la configurazione.

Imposta Face ID o Touch ID e crea un passcode

Ora che hai un nuovo iPhone, dovrai proteggerlo per assicurarti che le persone non possano accedere alle tue preziose informazioni. Con funzionalità come Apple Pay, il tuo iPhone contiene molte informazioni preziose che devi proteggere.

Se hai un iPhone SE o un modello di iPhone precedente, puoi configurare Touch ID, che si apre in base alla tua impronta digitale. Altri modelli di iPhone senza un pulsante Home utilizzano invece Face ID, che sblocca il tuo iPhone con il tuo viso. Puoi impostarli toccando il pulsante Home con il dito o scattando foto del tuo viso.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come disattivare la correzione automatica sul tuo iPhone

Puoi anche impostare una password o un PIN che sbloccherà il tuo iPhone. Questa operazione è necessaria anche se si dispone di Face ID o Touch ID, poiché a volte il viso o l’impronta digitale potrebbero non essere riconosciuti. Questo tende a succedere se indossi una maschera o guanti.

Trasferisci app e dati dal tuo vecchio telefono

Nella pagina successiva della configurazione, puoi trasferire app e altri dati dal tuo telefono precedente senza dover scaricare nuovamente tali app.

Questo è utile se ti sono piaciute le app che avevi e non vuoi cercarle singolarmente. Se vuoi farlo, ci sono opzioni per trasferire app da un altro iPhone o da un telefono Android. Se avevi un iPhone, puoi anche trasferirlo da un vecchio backup.

Se non vuoi farlo, puoi scegliere di saltare.

Accedi o crea un ID Apple

Ora che la configurazione è quasi completata, è il momento di accedere al tuo account Apple. Se non ne hai uno, puoi creare un nuovo account. Il tuo ID Apple è ciò che usi per accedere ai tuoi file su più dispositivi. È anche il modo in cui scarichi le app nell’App Store e come puoi utilizzare funzionalità come Trova il mio iPhone.

Pubblicità

Configura Siri per il controllo vocale

Siri è il software di controllo vocale installato su tutti i dispositivi Apple. Siri ascolta la tua voce e può eseguire ricerche, chiamare persone e riprodurre brani in base ai tuoi comandi. Siri può riconoscere la tua voce particolare, quindi risponderà solo a te. In questo modo, gli estranei non possono utilizzare il tuo iPhone impartendo comandi vocali a Siri.

Pubblicità

Se configuri Siri, il tuo iPhone aspetterà che tu dica “Ehi Siri” prima di ascoltarti, oppure puoi tenere premuto il pulsante laterale o superiore e Siri apparirà chiedendo di cosa hai bisogno. Puoi scegliere queste opzioni durante la configurazione o successivamente nelle Impostazioni.

Potrebbe interessarti:  Come collegare un iPhone a una TV Samsung

Configura Apple Pay

Dopo aver eseguito il menu di configurazione sul tuo iPhone, sarai ora nella schermata principale.

Un’ultima cosa che dovresti fare prima di iniziare a esplorare il tuo nuovo iPhone è configurare Apple Pay. Se trovi l’app Impostazioni, molto probabilmente vedrai una notifica rossa lì. Questo ti chiederà di configurare Apple Pay per completare la configurazione del tuo dispositivo. Per configurare Apple Pay, devi solo aggiungere una carta di credito.

Apple Pay è super utile e puoi usarlo nei negozi al dettaglio, nei distributori automatici e nei ristoranti.

Pubblicità
Condividi su: