Pubblicità
You are currently viewing Come condividere file tra Android e Windows sulla tua rete

Come condividere file tra Android e Windows sulla tua rete

Con gli smartphone che stanno diventando una parte quasi essenziale della vita di tutti i giorni, potresti trovarti in momenti in cui desideri trasferire file tra un dispositivo Android e il tuo computer Windows. Fortunatamente, è molto facile raggiungere questo obiettivo in questi giorni con una serie di buone app di terze parti oltre ai metodi di Windows integrati, in una certa misura.

Qui trattiamo i modi migliori per spostare file da Android a Windows e viceversa.

Pubblicità

Condividi file Android con Windows

Vale la pena notare che ci sono molti modi per eseguire questo trasferimento. Il Bluetooth è utile, così come il collegamento di un cavo tra il PC e il telefono. Tuttavia, questo tutorial si concentra su come trasferire sulla rete Wi-Fi. Anche con queste restrizioni, la concorrenza è piuttosto serrata. Ci stiamo concentrando su due app per trasferire file tra Android e Windows 10: Your Phone e Sweech.

L’app del tuo telefono

Da un paio d’anni, Windows ha la funzione “Compagno telefonico”. Un tempo era piuttosto logoro e ancora non ti dà solo accesso completo a tutto ciò che è sul tuo telefono, ma sicuramente fa il lavoro di gestione e spostamento di foto Android tramite Windows 10, oltre a leggere, inviare ed eliminare messaggi.

Sul tuo dispositivo Android, devi ottenere l’app “Il tuo telefono Companion”, mentre su Windows, l’app “Il tuo telefono” dovrebbe già essere sul tuo PC. Puoi trovarlo cercando “il tuo telefono” tramite una ricerca nel menu Start. (Se non c’è, puoi scarica Il tuo telefono da Microsoft Store.)

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come recuperare foto cancellate dal cellulare

Una volta che hai entrambe queste app sui rispettivi dispositivi, apri “Il tuo telefono” sul PC, assicurandoti che il telefono e il PC siano connessi alla stessa rete.

Segui le istruzioni per connettere i tuoi dispositivi, quindi una volta che sei nell’app, fai clic sull’icona “Foto” nel riquadro a sinistra per guardare tutte le immagini sul tuo telefono.

Da qui, puoi copiare e incollare le immagini sul tuo PC, aprirle in un’app desktop o persino trascinarle e rilasciarle direttamente sul desktop! Semplice.

App Sweech

L’altra app su cui ci stiamo concentrando è Sweech, perché è molto veloce da configurare; puoi trasferire file entro uno o due minuti dal download!

Quando scarichi Sweech, premi il grande pulsante di riproduzione che appare e concedi all’app il permesso di accedere ai tuoi file. Sweech ti mostrerà un indirizzo IP e una porta locali.

Pubblicità

Digitalo nel browser web del tuo PC, premi Invio e vedrai il file system del tuo telefono.

Puoi sfogliare il tuo telefono come se fosse una cartella sul tuo PC. Ciò include il trascinamento di file dal telefono al PC e l’inserimento di file in cartelle sul telefono. Al termine, tocca il pulsante Interrompi sull’app per interrompere il trasferimento dei file.

Ogni volta che usi Sweech, utilizzerà lo stesso indirizzo IP e la stessa porta. Pertanto, se non vuoi continuare a digitare l’indirizzo quando usi Sweech, puoi aggiungere la pagina ai segnalibri per un accesso rapido.

Puoi utilizzare le scorciatoie a sinistra per filtrare i contenuti per tipo. Puoi anche inviare dati agli appunti del tuo telefono dal tuo PC. Basta digitare quello che vuoi su di esso, quindi fare clic sull’icona degli appunti blu per trasferirlo sul telefono.

Potrebbe interessarti:  Come configurare e utilizzare Smart Lock su Android

Come condividere file Windows con Android

L’accesso alle cartelle di Windows su Android è un po’ più complicato. Innanzitutto, è necessario rendere il file o la cartella accessibile da dispositivi esterni.

Pubblicità

Rendere pubblico un file o una cartella

Il modo più semplice per farlo è spostare o copiare i file nella cartella pubblica di Windows. In genere, questo si trova in “C:UsersPublic”. Questa cartella è speciale perché è impostata automaticamente per consentire ad altri utenti della tua rete di accedervi.

Se desideri condividere una cartella senza spostarla in Public, puoi configurarla come se fosse nella cartella Public. Per fare ciò, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file o sulla cartella che desideri condividere, quindi fai clic su Proprietà.

  • Vai alla scheda Condivisione, quindi fai clic su Condividi.
  • Nel menu a discesa, seleziona “Tutti”, quindi fai clic su Aggiungi. Clicca su Condividi in basso a destra.
  • Per impostazione predefinita, avrai bisogno delle tue credenziali utente per accedere alle cartelle pubbliche del tuo PC dall’esterno. Se preferisci non inserirli ogni volta e fidarti di tutti i dispositivi sulla tua rete, puoi invece disabilitare il requisito e consentire agli ospiti di vedere i tuoi file pubblici.
  • Per fare ciò, digita “condivisione avanzata” nel menu Start e seleziona l’opzione che appare.
  • Scorri verso il basso fino alla categoria “Tutte le reti”: potrebbe essere necessario espanderla. In questa categoria, trova “Disattiva condivisione protetta da password” e fai clic su di esso, quindi fai clic su Salva modifiche.

Ora puoi accedere ai tuoi file pubblici senza effettuare il login. Assicurati di riattivare questa opzione se non vuoi che altri sulla tua rete spicchino i tuoi file!

Potrebbe interessarti:  Windows 11 Home o Windows 11 Pro: differenze

Accesso ai file su Android

Ora è il momento di accedere a quei file. Avrai bisogno di un file explorer con capacità LAN in modo che possa accedere al tuo PC.

Se hai un’app di tua scelta, usa quella. Per questo articolo, tuttavia, stiamo usando Esplora file FE. Abbiamo scelto questa app perché semplifica la connessione al PC, sia che tu stia utilizzando un account o un accesso ospite.

Pubblicità
  • Quando avvii FE File Explorer, tocca il pulsante Più in basso a destra.
  • Tocca “Windows”.
  • Qui puoi inserire i dettagli di rete del tuo PC. Se sei sulla stessa rete Wi-Fi del tuo PC, non devi preoccuparti: scorri verso il basso e trova il tuo PC nella sezione del quartiere.
  • L’app ti chiederà se desideri accedere al tuo PC o utilizzare un account ospite. Se hai mantenuto attiva la condivisione protetta da password, seleziona l’opzione in alto e accedi. Se l’hai disattivata, seleziona l’opzione ospite.
  • Una volta fatto, dovresti essere in grado di navigare nelle cartelle pubbliche del tuo PC. Passa ai file che desideri scaricare, quindi tocca i tre punti accanto a un singolo file per vedere tutte le azioni che puoi eseguire o tieni premuto un file per selezionare più file da scaricare o spostare.
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità