Come verificare se qualcuno ti ha bloccato su Instagram

da | Instagram, Social Network

Essere bloccati su Instagram può far male, soprattutto se è stato fatto da qualcuno che conosci bene. Ecco come verificare se lo hanno fatto.

Sospetti che qualcuno ti abbia bloccato su Instagram? Instagram non ti consente di vedere l’elenco delle persone che ti hanno bloccato. Infatti, la piattaforma non ti avviserà nemmeno quando qualcuno ti blocca. Esistono però alcuni metodi che puoi utilizzare per scoprire se qualcuno ti ha bloccato su Instagram.

Cerca il loro nome utente

Se cerchi il profilo della persona che sospetti ti abbia bloccato ma non riesci a trovarlo, ci sono quattro possibili ragioni: la persona potrebbe aver disattivato il suo account, Instagram potrebbe aver bannato il suo account, potrebbe aver cambiato il suo nome utente o potrebbero davvero averti bloccato.

Per determinare quale di queste possibilità si applica alla tua situazione, devi escluderle una per una.

Assicurati che il loro account sia ancora attivo

Se non riesci a individuare l’account di una persona tramite la ricerca, vale la pena verificare se l’account in questione esiste ancora su Instagram o è stato disattivato o rimosso . In passato, la creazione di un nuovo account per cercare un profilo era un’opzione. Tuttavia, Instagram ora blocca qualsiasi nuovo account creato a tale scopo, impedendoti di verificare se sei stato bloccato.

Pertanto, dovresti chiedere agli amici comuni di confermare se l’account della persona esiste ancora. Se non riescono a trovarlo, è probabile che l’account sia stato eliminato o temporaneamente disattivato anziché bloccato. Tuttavia, è possibile che la persona abbia bloccato anche i tuoi amici comuni che ti aiutano a controllare l’account.

Per escludere questa possibilità, puoi provare a cercare il loro account direttamente utilizzando un collegamento al profilo univoco.

Utilizza il collegamento al profilo univoco Instagram

Quando configuri il tuo account Instagram, ti viene assegnato un URL univoco che include il tuo nome utente . Sostituendo il nome utente nel collegamento del profilo con l’handle dell’account della persona che sospetti ti abbia bloccato dovresti portarti al suo account, se esiste.

Se apri Instagram nel tuo browser e cerchi il loro profilo con un collegamento diretto, vedrai direttamente il loro profilo o il messaggio: “Siamo spiacenti, questa pagina non è disponibile”.

Per verificare se l’account esiste o meno, esci da Instagram e cerca lo stesso URL in una nuova scheda. Vedrai lo stesso messaggio se l’account è disattivato (o non esiste più). Se questa volta vedi il loro profilo, però, ti hanno bloccato.

Quando qualcuno cambia il proprio nome utente, anche il nome dell’URL cambia automaticamente. Pertanto, se hanno cambiato nome utente di recente, i metodi sopra indicati non ti aiuteranno a individuare il loro profilo.

Conferma che non hanno cambiato il loro nome utente

Se non riesci a trovare l’account del tuo amico tramite la barra di ricerca e anche i tuoi amici stanno riscontrando lo stesso problema, è importante verificare che la persona non abbia cambiato il proprio nome utente su Instagram .

Quando sei bloccato, le tue conversazioni precedenti non scompaiono. Quindi, se ricordi di aver scambiato conversazioni tramite DM, apri i tuoi messaggi e vai al loro profilo.

Dato che puoi scoprire se qualcuno ha cambiato il proprio nome utente in questo modo, sarai sicuramente stato bloccato se il nome modificato non viene visualizzato quando cerchi il suo account.

Assicurati che non ti abbiano semplicemente smesso di seguirti

Quando qualcuno smette di seguirti su Instagram e ha impostato il proprio account come privato, non sarai in grado di visualizzare le sue foto e i suoi post e vedrai un messaggio che dice “Questo account è privato”. Pertanto, dovresti escludere la possibilità che abbiano solo smesso di seguirti. Per confermarlo, visita il loro profilo e tocca il pulsante Segui .

Se non ti seguono più, la tua richiesta di follow verrà inviata e noterai che il pulsante Segui cambia in Richiesto . Tuttavia, se ti hanno bloccato, la tua richiesta di follow verrà immediatamente annullata dopo l’invio, facendo sì che il pulsante Richiesto ritorni a Segui non appena lo tocchi.

Guarda attraverso le chat di gruppo Instagram condivise

Quando qualcuno ti blocca su Instagram e fa parte di una chat di gruppo con te, Instagram gli offre la possibilità di abbandonare la chat. Se decidono di andarsene, non riceverai alcuna notifica della loro partenza, ma scoprirai che il loro account non sarà più visibile nella chat di gruppo.

Tuttavia, se scelgono di rimanere nella chat di gruppo, potrai comunque vedere il loro profilo e tutti i messaggi che inviano nella chat di gruppo. Puoi interagire con i loro messaggi rispondendo o reagendo.

Se noti che la persona che sospetti partecipa attivamente alla chat di gruppo che condividi, ma sul suo profilo viene visualizzato “Questo account è privato”, significa che non ti ha più seguito o ti ha bloccato.

Anche se qualcuno ti ha bloccato su Instagram, puoi comunque inviargli messaggi. Tuttavia, non riceveranno questi messaggi. Pertanto, se puoi inviare messaggi a qualcuno, non dare per scontato di non essere stato bloccato.

Menziona e tagga l’account

Quando le persone ti bloccano su Instagram, non puoi menzionarle o taggarle nei tuoi post o commenti. Questo è un altro modo per scoprire se qualcuno ti ha bloccato. Tuttavia, rendere privato un account ha lo stesso effetto.

Se non puoi taggare o menzionare qualcuno in un post su Instagram , cerca invece il suo nome utente o il suo profilo. Se l’account esiste ma non riesci a visualizzare alcun post, è molto probabile che tu sia stato bloccato.

Instagram non ti avvisa quando qualcuno ti blocca su Instagram, ma puoi utilizzare alcuni semplici metodi per verificare. Se scopri di essere stato bloccato da qualcuno a cui sei vicino, chiedi e vedi se ti sbloccheranno.

Se il tuo rapporto con qualcuno è offuscato o lui si rifiuta di sbloccarti, è importante rispettare la sua decisione, che tu sia d’accordo o meno. Infine, quando qualcuno ti blocca su Instagram, quella persona viene automaticamente bloccata anche da te. Quindi, non è necessario reagire e bloccarli.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.