Al momento stai visualizzando Come vedere dove sei stato con la cronologia di Google Maps

Come vedere dove sei stato con la cronologia di Google Maps

Google Maps vanta un sacco di funzionalità, che lo distinguono dalla concorrenza. Sebbene avere una varietà di funzionalità sia un vantaggio, per un utente normale può essere difficile sapere come usarle tutte. La cronologia di Google Maps è una delle funzionalità essenziali della piattaforma, che ti consente di visualizzare i luoghi in cui sei stato in passato e i percorsi che hai utilizzato per arrivarci.

La funzione Timeline sfrutta il fatto che Google tiene traccia della tua posizione in background. Ti mostreremo come vedere la cronologia delle posizioni su Google Maps sul tuo telefono.

Pubblicità

Come vedere la cronologia delle posizioni di Google Maps

Non è più un segreto che Google ti rintraccia in background. La funzione Timeline sfrutta questo aspetto dandoti un modo per controllare la cronologia delle posizioni.

La cosa fondamentale da notare è che devi avere la Cronologia delle posizioni del tuo account Google attivata per utilizzare la funzione. Con la Cronologia delle posizioni abilitata, puoi visualizzare i paesi, le città e altri luoghi come ristoranti, centri commerciali e così via in cui sei stato in passato.

Segui questi passaggi per verificare se la Cronologia delle posizioni è abilitata:

Pubblicità
  • Apri Google Maps e tocca l’icona o la lettera del tuo profilo in alto a destra.
  • Seleziona I tuoi dati in Maps dal menu a comparsa.
  • Se vedi Attivato in Cronologia delle posizioni , significa che l’hai abilitata. In caso contrario, tocca Disattiva e Google ti porterà a una pagina in cui puoi riattivarla toccando Attiva .
Potrebbe interessarti:  Come creare un nuovo account Google su Android

Se al momento hai appena abilitato la Cronologia delle posizioni e hai eliminato i tuoi dati passati per proteggere la tua privacy in Google Maps , non ci sarà nulla nella tua cronologia.

Tuttavia, se hai abilitato altre impostazioni come Attività web e app, potresti comunque visualizzare alcuni dati della cronologia delle posizioni.

Come visualizzare la cronologia di Google Maps

Altrimenti, con questo fuori mano, ecco come puoi vedere dove sei stato nell’app Google Maps:

  • All’interno di Google Maps, tocca l’icona o la lettera del tuo profilo in alto a destra.
  • Seleziona Spostamenti dal menu a comparsa. Google impiegherà alcuni secondi per caricare la pagina Timeline.
  • La pagina Timeline mostrerà la cronologia delle posizioni odierna per impostazione predefinita in basso. Fornisce dati aggiuntivi come come sei andato in un luogo specifico, la quantità di tempo utilizzata durante il tragitto giornaliero e una stima del tuo tempo in un’area. Tocca Oggi per selezionare una data particolare nel passato.
  • Se vuoi vedere i tuoi viaggi passati, seleziona la scheda Viaggi in alto. Google ti mostrerà il numero di viaggi che hai effettuato, la loro durata e in quale mese e anno. La scheda Luoghi mostra luoghi specifici in cui sei stato presentati in diverse categorie come Shopping, Hotel, Attrazioni e altro. Puoi anche andare alla scheda Città e Mondo per visualizzare rispettivamente le città e i paesi in cui hai viaggiato in passato.

La quantità di dati nella Cronologia delle posizioni di Google Maps dipende da quanto tempo la funzione Cronologia delle posizioni è stata abilitata sul tuo account. Se hai impostato il tuo account per eliminare automaticamente la cronologia di Google Maps, i dati saranno molto inferiori.

Condividi su:
Pubblicità