Come utilizzare Android Auto: tutto quello che devi sapere

da | Android, Smartphone

Android Auto è una pratica funzionalità disponibile su quasi tutti i telefoni Android. Se non lo hai utilizzato, è un ottimo modo per rendere più accessibili i contenuti più utili del tuo telefono mentre sei in viaggio. In questo tutorial su Android Auto ti mostreremo come utilizzare Android Auto con un’unità principale compatibile.

Cos’è Android Auto?

Android Auto è un’app di Google che ti consente di utilizzare alcune funzionalità del tuo dispositivo Android in auto e sostituisce sostanzialmente il sistema di infotainment della tua auto con quello di Google. Mentre le precedenti iterazioni di Android Auto includevano un’app per telefono autonoma, ora avrai bisogno di un’auto con un’unità principale che supporti Android Auto per eseguirla.

Se non disponi di un veicolo supportato da Android Auto, puoi utilizzare la modalità di guida dell’Assistente Google sul tuo telefono.

Requisiti per Android Auto

Per utilizzare Android Auto, avrai bisogno di quanto segue:

  • Android Auto cablato è disponibile su qualsiasi telefono Android con Google Play Services con Android 8.0 (Oreo) o versioni successive.
  • Android Auto Wireless è disponibile per qualsiasi telefono Android con Android 11 o versioni successive. Per gli smartphone Google Pixel e Samsung è necessario Android 10, mentre solo i Samsung Galaxy S8, S8+ e Note 8 necessitano di Android 9.0.
  • Un’auto o uno stereo compatibile. Controlla la pagina di compatibilità di Android Auto per vedere quali veicoli e stereo aftermarket supportano questa funzione. Generalmente, è disponibile sui modelli di auto dal 2016 in poi.
  • Un cavo USB di alta qualità per collegare il telefono alla tua auto.
  • È necessaria una connessione dati attiva per utilizzare molte funzionalità di Android Auto, come la navigazione di Google Maps, o per ascoltare musica in streaming. Tuttavia, anche senza dati, puoi comunque utilizzare mappe offline, musica e altri contenuti che hai scaricato.

Come ottenere Android Auto

Android Auto è ora un’app di sistema che può essere trovata nel menu Impostazioni del tuo telefono, a patto che tu abbia un telefono con Android 10 o versione successiva. Vai su Impostazioni > Dispositivi connessi > Preferenze di connessione > Android Auto per trovare queste impostazioni (questi passaggi potrebbero essere leggermente diversi, a seconda del tuo dispositivo. Puoi semplicemente cercare “Android Auto” nel menu Impostazioni).

Se non trovi queste impostazioni già integrate o utilizzi un telefono con Android 9 o versioni precedenti, puoi scaricare l’ app Android Auto dal Google Play Store.

Come configurare Android Auto

Avvia l’auto e collega il telefono alla porta USB dell’auto per utilizzare Android Auto sul display heads-up. Se stai configurando Android Auto per la prima volta, sul telefono verranno visualizzate diverse richieste per concedere ad Android Auto le autorizzazioni necessarie per funzionare correttamente. Continua e concedi l’accesso a tutte le autorizzazioni richieste, come la gestione delle chiamate e l’utilizzo della tua posizione.

Se non vedi la schermata di benvenuto, cerca l’icona di Android Auto sul display heads-up e toccala. L’icona potrebbe anche essere nascosta nel menu dell’app di infotainment dell’auto.

Per configurare Android Auto in modalità wireless, devi prima connettere il telefono al veicolo tramite Bluetooth . Se l’auto supporta Android Auto Wireless, dovresti vedere la schermata di benvenuto o l’icona di Android Auto sull’HUD. Tuttavia, se utilizzi Android Auto per la prima volta nel tuo veicolo, ti consiglio di configurare prima una connessione cablata. Android Auto Wireless funzionerà automaticamente la volta successiva, ma il processo di configurazione iniziale può essere imprevedibile.

Se l’auto non riesce a rilevare automaticamente Android Auto, vai su Impostazioni > Dispositivi connessi > Preferenze di connessione > Android Auto , tocca Connetti un’auto e segui i passaggi.

Come utilizzare Android Auto

Android Auto ti consente di accedere alle app di navigazione, chiamate, messaggi di testo e musica. Alcune app sono facilmente accessibili dal menu a sinistra o nella parte inferiore dello schermo (a seconda delle dimensioni dell’heads-up display), mentre le altre si trovano nel menu delle app.

La scheda Navigazione è solitamente aperta per impostazione predefinita e ti consente di accedere alle app di navigazione installate. Google Maps è dotato di tutte le funzionalità presenti sul tuo telefono, che ti consentono di aggiungere destinazioni e fermate, trovare luoghi come minimarket, stazioni di servizio, ristoranti e altro ancora e regolare le impostazioni di navigazione come evitare strade a pedaggio o autostrade.

Nella scheda Telefono verranno visualizzate le scorciatoie per la cronologia delle chiamate, i preferiti e i contatti .

Infine, la scheda Musica ti consente di accedere alle app multimediali sul tuo telefono. Dovrai scegliere quale desideri utilizzare al primo avvio, ma, come per la sezione di navigazione, puoi passare ad altri servizi toccando nuovamente l’icona. Oltre allo streaming musicale, qui troverai anche app e servizi podcast come Audible. A seconda dell’app scelta, puoi sfogliare il menu per riprodurre le playlist salvate o sfogliare la tua libreria.

C’è un altro tipo di app che funziona con Android Auto, anche se non appare nei menu: le app di messaggistica. Se disponi di app come WhatsApp o Telegram, puoi utilizzare i comandi vocali per inviare messaggi tramite esse. Vedrai anche le notifiche per i messaggi in arrivo e risponderai utilizzando l’Assistente Google.

Una volta configurate tutte le app, puoi apportare alcune modifiche al layout per rendere tutto più semplice da gestire. La pagina di navigazione è aperta per impostazione predefinita e puoi alternare tra le app sulla sinistra o sulla parte inferiore dello schermo. Tuttavia, puoi anche modificare la visualizzazione in un layout a griglia per ottenere un accesso più semplice alle tue app. Tocca l’icona della griglia nell’angolo in basso a sinistra per dividere lo schermo e aggiungere la tua musica o l’app di chat. A seconda delle dimensioni dello schermo dell’HUD, puoi aggiungere una terza finestra per averle entrambe.

I comandi vocali dell’Assistente Google rendono l’utilizzo di Android Auto un gioco da ragazzi durante la guida e ti assicurano di non essere distratto dalla necessità di raggiungere lo schermo. Basta toccare l’icona del microfono per iniziare. Puoi utilizzare l’Assistente Google per modificare la destinazione, aggiungere fermate e cercare stazioni di servizio nelle vicinanze. Puoi saltare i brani o scegliere un’altra playlist, a seconda dell’app musicale. Puoi anche effettuare chiamate o rispondere quando ricevi un messaggio. Puoi anche utilizzare molte altre funzionalità dell’Assistente Google , come l’impostazione di promemoria e la ricerca di informazioni.

Impostazioni principali di Android Auto

Infine, puoi modificare alcune impostazioni di Android Auto per farlo funzionare meglio per te. La maggior parte delle opzioni sono presenti sia sul telefono che su Android Auto in macchina. Questi includono opzioni di avvio e visualizzazione, impostazioni dell’Assistente Google, impostazioni di messaggistica e altro ancora.

Le impostazioni di Android Auto nell’auto aggiungono un paio di nuove utili funzionalità, come la possibilità di riprodurre riepiloghi dei messaggi AI e aggiungere funzionalità EV alle mappe, come la posizione dei punti di ricarica più vicini e la possibilità di pianificare un percorso con comodi punti di ricarica.

Ora sai come utilizzare Android Auto nella tua auto! È una funzionalità estremamente utile, ma assicurati di non lasciarti distrarre mentre sei in viaggio. Usa i comandi vocali il più possibile per proteggere te stesso e gli altri.

 

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.