Come usare iPhone

da | iPhone/iPad

iPhone è una linea di smartphone progettati e prodotti da Apple, che utilizzano il sistema operativo mobile proprietario iOS. I nuovi modelli iPhone 16, iPhone 16 Plus, iPhone 16 Pro e iPhone 16 Pro Max, saranno più grandi di qualche millimetro dei rispettivi predecessori, i modelli non Pro avranno più RAM, i modelli Pro offriranno una Fotocamera ultra-grandangolo da 48 MP, un sistema di dissipazione del calore più efficiente e così via.

Se abbiamo intenzione di passare da Android ad iPhone, dobbiamo conoscere qualche loro principale differenza tipo che: Android è il sistema operativo di proprietà di Google, il più usato al mondo e la facile personalizzazione è il suo vantaggio principale, anche per accedere a molte App, mentre iOS di iPhon, sviluppato da Apple esclusivamente per i propri dispositivi, si basa sul concetto di sviluppo software, che crea un sistema complessivo molto efficiente: veloce, sicuro e con aggiornamenti mirati.

Scopo d questo articolo è quello di spiegare come usare l’iPhone, specialmente a coloro che lo conoscono poco, per aver sempre usato modelli Android. Spiegheremo, quindi, come muovere i primi passi e come sfruttarne tutte le funzioni: da come inserire la SIM nell’iPhone, come accenderlo, configurarlo, predisporre Internet, configurare email, installare/disinstallare app, spegnere iPhone, usarlo come telecomando, hotspot, modem, microfono, webcam, scanner, con tasto Home rotto, iPhone X e come usare iPhone con i guanti.

Come inserire la SIM nell’iPhone

Vediamo intanto come inserire la SIM nell’iPhone, che è l’operazione fondamentale da fare dopo aver tolto l’iPhone dalla sua confezione di vendita:

  • prendere la graffetta in metallo che si trova nel cartoncino bianco presente nella confezione del telefono,
  • inserirla nel foro presente sul lato destro (da iPhone 4 a iPhone 11) o sinistro (da iPhone 12 e successivi),
  • prendere la Nano-SIM (o la micro SIM, con un iPhone 4/4s) e incastrala nell’apposito alloggiamento,
  • riporre nuovamente il cassettino nel vano SIM.

Nei modelli più recenti (quelli prodotti dal 2018 in poi) è possibile anche utilizzare una eSIM, ovvero una SIM digitale che non va inserita fisicamente nello smartphone. La sua attivazione è molto semplice, in quanto basta scansionare il codice QR fornito dall’operatore telefonico.

Come accendere iPhone

Dopo aver inserito la SIM, vediamo come accendere iPhone:

  • premere e tenere premuto il tasto Power che si trova sul lato destro del dispositivo (su iPhone 6 e successivi) o sul lato in alto (sui modelli più vecchi di iPhone), finché sullo schermo non compare il logo di Apple.

Come configurare iPhone

Una volta acceso l’iPhone, ecco come configurare iPhone:

  • seguire la procedura guidata che compare a schermo per procedere alla configurazione iniziale,
  • selezionare la lingua in cui utilizzare il dispositivo ed il paese in cui ci troviamo,
  • se possediamo un iPhone aggiornato ad iOS 11 o versioni successive, scegliere se sfruttare la funzione di configurazione rapida importando tutti i dati da un altro dispositivo iOS,
  • oppure se effettuare la configurazione manuale,
  • collegarsi a una rete Wi-Fi e configurare il Face ID o il Touch ID, in base al modello seguendo le indicazioni che compaiono a schermo,
  • scegliere il codice di sblocco da impostare a protezione del telefono,
  • decidere se:
    1. configurare il dispositivo come un nuovo device,
    2. ripristinare i dati da iCloud,
    3. dai backup di iTunes,
    4. o importare i dati da uno smartphone Android.

In conclusione:

  • accedere con ID Apple (se già ne abbiamo uno),
  • oppure crearlo al momento compilando l’apposito modulo, s
  • scegliere se configurare iMessage e FaceTime (i servizi di messaggistica e video chiamate di Apple),
  • abilitare la localizzazione,
  • configurare Siri,
  • scegliere se utilizzare la funzione Tempo di utilizzo,
  • decidere se dare o no il consenso alla condivisione delle statistiche d’uso di iPhone con Apple e con gli sviluppatori di terze parti,
  • selezionare la modalità che preferiamo tra Chiaro e Scuro,
  • configurare la modalità di zoom dello schermo.

Adesso si può iniziare ad usare l’iPhone.

Come configurare Internet su iPhone

Ora c’è da configurare Internet su iPhone:

  • per collegarlo a una rete Wi-Fi, aprire l’app Impostazioni,
  • toccare sulla voce Wi-Fi,
  • spostare su ON l’interruttore situato in corrispondenza della dicitura Wi-Fi che si trova nella schermata successiva,
  • fare tap sul nome della rete alla quale desideri collegarci,
  • inserire la relativa password (se necessario) e premere sulla voce Accedi.

Per connettere l’iPhone a Internet tramite la rete dati cellulare:

  • recarsi nell’app Impostazioni,
  • fare tap sulla voce Cellulare,
  • spostare su ON l’interruttore situato in corrispondenza della dicitura Dati cellulare che si trova nella schermata successiva,
  • pigiare sulla dicitura Opzioni dati cellulare presente sempre nella medesima schermata, così da poter accedere alle opzioni per attivare e gestire la rete 5G/4G e il roaming dati.

Da ora in poi la connessione sarà attiva e funzionante.

Se ciò non fosse occorre configurare “manualmente” le impostazioni della rete dati:

  • selezionare la voce Rete dati cellulare situata un po’ più in basso,
  • accedere al pannello di configurazione ed impostare manualmente gli APN che l’iPhone deve utilizzare per connettersi alla rete 5G/4G,
  • questi differiscono a seconda dell’operatore utilizzato.

Come configurare email su iPhone

Capiamo come configurare email su iPhone:

  • andare nell’app Impostazioni e pigiare sulla voce Mail > Account,
  • oppure Contatti > Account,
  • selezionare il provider di cui desideriamo configurare l’account (es. iCloud, Exchange, Google, Yahoo!, Outlook.com o Altro).

Se abbiamo selezionato uno dei provider proposti (es. Google): compilare il modulo che viene mostrato indicando l’indirizzo email da configurare e la relativa password.

Se la procedura è andata a buon fine, non dovremo fare nient’altro: l’account verrà subito riconosciuto e aggiunto sul nostro dispositivo.

Se in precedenza, invece, abbiamo scelto la voce Altro:

  • fare tap su Aggiungi account Mail,
  • compilare i campi Nome, E-Mail, Password e Descrizione con tutte le informazioni che vengono richieste,
  • pigiare sulla voce Avanti situata in alto a destra.

A questo punto, l’account dovrebbe essere riconosciuto automaticamente.

In caso contrario occorre inserire “manualmente” i parametri POP/IMAP, indicando gli indirizzi dei server di posta in arrivo e in uscita, reperibili sul sito ufficiale del provider email.

In conclusione:

  • spostare su ON l’interruttore che è situato in corrispondenza della voce Posta (se necessario),
  • fare tap sulla voce Salva per portare a termine l’aggiunta dell’account email.

Se abbiamo configurato un account Gmail, questo sarà utilizzato tramite l’app Mail di iOS e non riceveremo le notifiche push per i nuovi messaggi ricevuti.

Per ovviare a questo problema:

  • attivare l’inoltro automatico della posta di Gmail verso un account email che supporta le notifiche push, come iCloud Mail,
  • o usare un client di terze parti.

Come installare/disinstallare app su iPhone

Vediamo come installare/disinstallare app su iPhone:

  • avvia l’App Store pigiando sulla sua icona presente in home screen (la “A” su fondo azzurro),
  • selezionare la scheda Cerca collocata in basso a destra e cercare l’app che ci interessa mediante la barra di ricerca posta in alto,
  • una volta individuata l’app, selezionarla nei risultati della ricerca e pigiare sul pulsante Ottieni,
  • confermare utilizzando il Face ID, il Touch ID,
  • o digitando la password del proprio ID Apple.

Per disinstallare un’app:

  • dalla schermata Home effettuarci un tap prolungato,
  • dal menu che si apre, pigiare sulla voce Rimuovi app e poi su Elimina app,
  • confermare pigiando sulla voce Elimina dal pop-up che compare,
  • oppure aprire l’app Impostazioni e andare in Generali > Spazio su iPhone,
  • fare tap sul nome dell’app di nostro interesse dall’elenco che compare,
  • pigiare sul pulsante Disinstalla app se vogliamo conservare i dati dell’app per recuperarli se vogliamo installarla nuovamente in un secondo momento,
  • oppure su Elimina app per eliminare i suoi dati.

Oltre all’App Store, a partire da iOS 17.4 Apple si è dovuta adeguare alle nuove norme imposte dall’Unione Europea, per cui consente ufficialmente l’installazione di store di terze parti (che devono essere comunque approvati da Apple).

Tramite questi store alternativi è possibile scaricare le app, come avviene su App Store. Tuttavia, nonostante abbiano bisogno dell’approvazione di Apple, non è garantito che tutto il materiale al suo interno sia ben controllato. Dunque, a meno che non si abbia precise necessità, è sconsigliabile utilizzarli.

Come spegnere iPhone

Per spegnere iPhone:

  • aprire l’app Impostazioni,
  • fare tap sulla voce Generali,
  • pigiare sulla voce Spegni, in basso,
  • scorrere la levetta per lo spegnimento che vediamo comparire in alto, trascinandola da sinistra verso destra,
  • in pochi secondi lo smartphone si spegnerà.

Ovviamente, è possibile accedere al menu di spegnimento anche tramite combinazione di tasti.

Con un vecchio modello di iPhone, quelli con tasto Home fisico:

  • premere e tener premuto il tasto Power situato sul lato destro del dispositivo (su iPhone 6 e successivi),
  • oppure in alto sulla destra (su tutti gli altri modelli più vecchi di iPhone),
  • attendere che compaia la scritta Scorri per spegnere,
  • tenere il dito sul pulsante raffigurante il simbolo Power e trascinarlo verso destra, così da spegnere il dispositivo.

Su iPhone X e successivi, invece:

  • premere in sequenza Volume Su, Volume Giù,
  • mantenere premuto il tasto Power,
  • oppure premere contemporaneamente il tasto Power e il tasto Volume Giù, fin quando sullo schermo del dispositivo non compare la levetta di spegnimento.

Come usare iPhone come hotspot

Per usare iPhone come hotspot, per sfruttare la connessione dati del proprio operatore mobile per collegarsi a Internet da altri dispositivi (es. il PC o il Mac), ciò è possibile, anche se bene prima controllare che il piano tariffario comprenda gratuitamente il tethering, ovvero la condivisione della connessione con altri device, altrimenti potremmo correre il rischio di pagare dei costi aggiuntivi.

Per attivare la funzione di hotspot su iPhone:

  • aprire l’app Impostazioni,
  • toccare sulla voce Cellulare e assicurarsi che la levetta dell’interruttore posta in corrispondenza della dicitura Dati cellulare sia spostata su ON, altrimenti provvediamo a farlo,
  • fare tap sul nome della SIM su cui desideriamo agire che troviamo subito sotto,
  • toccare sulla voce Voce e dati,
  • pigiare su 5G automatico/5G attivo/4G selezionando una delle opzioni disponibili,
  • richiamare il Centro di Controllo di iOS facendo uno swipe dal basso verso l’alto (su iPhone con Touch ID),
  • o facendo uno swipe dall’alto verso il basso dall’angolo in alto a destra dello schermo (su iPhone con Face ID),
  • pigiare sull’icona Dati cellulare (quella con l’antenna, che è situata nel riquadro in alto a sinistra), che a questo punto dovrebbe colorarsi di verde.

Per attivare l’hotspot, sempre dal Centro di Controllo:

  • effettuare una tap prolungato sul riquadro posto in alto a sinistra,
  • pigiare sull’interruttore Hotspot personale che compare,
  • collegarsi alla connessione dati dell’iPhone dagli altri dispositivi selezionando il nome della rete generata da quest’ultimo,
  • immettere la chiave che troviamo in Impostazioni > Cellulare > Hotspot personale, alla voce Password Wi-Fi.

Come usare iPhone come modem

In alternativa all’hotspot, si può utilizzare anche iPhone come un vero e proprio modem via cavo.

Vediamo, quinci, come usare iPhone come modem:

  • collegare iPhone al PC tramite cavo USB/Lightning o USB-C,
  • con un PC Windows, installare iTunes,
  • con un Mac non è necessario alcun software aggiuntivo,
  • per utilizzare il dispositivo come modem, dobbiamo autorizzare l’iPhone allo scambio dati con il PC,
  • abilitare l’Hotspot personale sul proprio iPhone, come già visto nel paragrafo precedente,
  • in pochi secondi il PC o Mac dovrebbero riconoscere il dispositivo e permettere di navigare in Internet utilizzando iPhone come modem.

Come usare iPhone come microfono

Impariamo, adesso, come usare iPhone come microfono per catturare le voci e/o l’audio ambientale.

Per registrare la voce si può usare l’app Memo Vocali di iOS:

  • lanciarla dalla schermata Home dalla cartella Utility,
  • pigiare sul pulsante Rec posto in basso per avviare la registrazione,
  • pigiare sul pulsante Stop (sempre in basso) per fermarla e salvarla in locale,
  • fare tap sul nome della registrazione salvata,
  • premere sul simbolo (…) posto in basso a sinistra nella scheda che si apre e selezionare la voce Modifica la registrazione per apportare delle modifiche,
  • oppure fare tap sulla voce Condividi per esportarla.

Se, invece, vogliamo usare l’iPhone come un microfono da collegare a una cassa e non usarlo come registratore vocale, si può usare app come Megaphone

La sua versione free permette di usare il cellulare come microfono soltanto se questo viene collegato al computer via cavo. Con la versione completa dell’app, che costa 5,49 euro, si può collegare il telefono e usarlo come microfono anche via Bluetooth.

Dopo aver scaricato e avviato Megaphone:

  • collegare il telefono all’amplificatore, es. una cassa audio usando un cavo jack maschio-maschio,
  • tipo:
    1. SHULIANCABLE Cavo Aux 3,5mm, Cavo Audio Jack Stereo Maschio a Maschio,
    2. unnderwiss Cavo Aux, Cavo Jack 3.5mm to Jack 3.5mm Cavo Audio [1.5m],H…

Se l’iPhone è sprovvisto di ingresso jack:

  • munirsi di un apposito adattatore da Lightning/USB-C a jack per riuscire a effettuare il collegamento, che dovrebbe essere in dotazione nella sua confezione d’acquisto,
  • oppure si può acquistare, ad esempio, uno di questi modelli:
    1. Adattatore Cuffie iPhone/Adattatore Lightning Jack Cuffie,
    2. Pack Adattatore Lightning Jack Cuffie 【Certificato Apple Mfi,
    3. Adattatore USB C Jack [Certificato Apple MFi] Adattatore Cuffie USB C,
    4. Pack Adattatore USB C Jack [Certificato Apple MFi] Adattatore Cuffie…

Dalla schermata principale di Megaphone:

  • pigiare sull’icona della rotella situata sul microfono,
  • fare tap sulla voce Mic e selezionare il microfono dal quale vogliamo parlare (es. iPhone Microfono – In basso, iPhone Microfono – Davanti ecc.),
  • dalla schermata Options, fare tap sulla voce Speakers,
  • assicurarsi che sia selezionata al voce Auricolari, altrimenti facciamolo noi,
  • andare nella schermata principale di Megaphone (quella in cui si vede il microfono),
  • pigiare sul pulsante rosso raffigurante il microfono (così da farlo diventare verde) e iniziare a parlare.

La nostra voce sarà amplificata dalla cassa a cui abbiamo collegato l’ iPhone.

Come usare iPhone come webcam

Se vogliamo usare iPhone come webcam, c’è da dire che,a partire da iOS 16 o versioni successive è possibile utilizzare il proprio iPhone come webcam di un Mac, che deve essere equipaggiato con macOS Ventura o versioni successive, sfruttando la funzione Fotocamera Continuity.

Per stabilire il collegamento:

  • l’iPhone deve essere vicino al Mac, bloccato, stabile, e posizionato con le fotocamere posteriori rivolte verso di noi,
  • per consentire ai software di riconoscerlo automaticamente come webcam, va posizionato in orizzontale, a tal proposito meglio acquistare un supporto apposito:
    1. Belkin Supporto per iPhone con MagSafe per notebook Mac, iMac Pro, Stu
    2. imluckies Supporto Magnetico per Computer Portatile, 180° Regolabile F…
  • entrambi i dispositivi devono essere associati allo stesso ID Apple e avere Wi-Fi e Bluetooth attivati.

Sul Mac:

  • aprire l’applicazione FaceTime,
  • vedremo comparire un pop-up che chiede se vogliamo utilizzare l’iPhone come webcam,
  • cliccare sul pulsante Continua,
  • una volta dentro l’applicazione, potremo decidere di utilizzare la fotocamera dell’iPhone come webcam.

C’è poi da assicurarci che la funzione Fotocamera Continuity sia attiva nelle impostazioni di entrambi i dispositivi.

Su iPhone:

  • aprire l’app Impostazioni,
  • andare in Generali > AirPlay e Handoff,
  • se necessario, impostare su ON la levetta della voce Fotocamera Continuity;

su Mac:

  • recarsi in Impostazioni di Sistema > Generali > AirDrop e Handoff,
  • spostare su ON la levetta della voce Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud,
  • aprire un qualsiasi software per video chiamate e in automatico il nostro iPhone verrà riconosciuto come “sorgente” video.

Come usare iPhone come scanner

E’ possibile anche usare iPhone come scanner, per prendere parte del testo di un documento si può utilizzare la funzione Live Text, presente nell’app Fotocamera su iOS 15 e successivi (solo negli iPhone con chip A12 Bionic e successivi) e digitalizzare il testo usando la tecnologia OCR.

Per procedere:

  • aprire l’app Fotocamera,
  • inquadrare il documento che desideriamo scansionare,
  • quando il dispositivo rileverà del testo, premere sull’icona con quadrato e tre linee che compare in basso a destra,
  • una volta individuato il testo, premere sul pulsante Copia che compare, in modo da copiare tutto il testo,
  • oppure si può anche scattare prima la foto, poi aprirla e selezionare il testo presente al suo interno, come faremmo con un qualsiasi documento di testo.

Per fare delle vere e proprie scansioni di documenti, si può sfruttare l’apposita funzione presente nell’app Note a partire da iOS 11.

Per procedere:

  • avviare l’app,
  • premere sul pulsante con il foglio e la matita posto in basso a destra,
  • selezionare l’icona della fotocamera e poi l’opzione Scansiona documenti dal menu proposto,
  • inquadrare il documento da scansionare e premere sul pulsante bianco collocato in basso per procedere,
  • premere sulla voce Salva la scansione posto in basso a destra.

Si può anche sfruttare la stessa funzione tramite l’app File:

  • aprire l’app e pigiare sul pulsante con i tre puntini posto in alto a destra,
  • dal menu che si apre, toccare la voce Scansiona documenti,
  • inquadrare il documento da scansionare,
  • premere sul pulsante bianco collocato in basso per procedere,
  • fare tap sulla voce Salva la scansione posta in basso a destra.

Come usare iPhone con tasto Home rotto

Se il tasto Home del nostro iPhone si è rotto, vediamo ora come usare iPhone con tasto Home rotto: si può usare lo strumento AssistiveTouch.

Per riuscirci:

  • aprire l’app Impostazioni,
  • andare in Accessibilità > Tocco,
  • fare tap sulla voce AssistiveTouch,
  • spostare su ON l’interruttore presente nella schermata che si apre,
  • richiamare la funzione AssistiveTouch facendo tap sull’icona del cerchio bianco che compare a schermo,
  • pigiare sul tasto Home virtuale, come se si trattasse di quello fisico (facendo doppio tap su di esso e richiamare il multitasking).

Come usare iPhone X

iPhone X e le versioni successiva, hanno delle gesture diverse da quelle di un iPhone meno recente, vediamo , quindi, come usare iPhone X.

  • Per richiamare il Centro notifiche bisogna fare uno swipe dall’angolo in alto a sinistra dello schermo verso il basso.
  • Per richiamare il Centro di Controllo contenente gli interruttori per attivare/disattivare le connessioni e accedere ad altre funzioni “base” del telefono, dobbiamo effettuare uno swipe dall’angolo in alto a destra dello schermo verso il basso.
  • Per chiudere la schermata di un’app e tornare alla schermata Home, occorre fare uno swipe dal fondo del dispositivo verso l’alto.

Come usare iPhone con i guanti

Se quanto è particolarmente freddo usiamo indossare un paio di guanti, c’è da sapere che si può usare iPhone con i guanti, o meglio degli specifici guanti capacitivi, in grado di interagire con lo schermo touch-screen.

In commercio ce ne sono tantissimi e possono essere acquistati sia nei negozi di abbigliamento più forniti che negli store online, tipo:

  • AXELENS Guanti Touch Screen Invernali per Uomo e Donna Felpati Morbidi,
  • Boolavard 3 paia guanti guanti per Touch Screen dispositivi Smartphone…
  • AXELENS Guanti Touch Screen Invernali per Uomo e Donna Felpati Morbidi…

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.