Per creare progetti grafici, per il lavoro, per attività commerciali, per video, o per la didattica, esiste Canva uno strumento di progettazione grafica, che utilizza un formato di Drag and drop della selezione e consente di accedere a un database di fotografie, immagini vettoriali, grafiche e caratteri. È utilizzato da designer e professionisti.

Può essere utile per creare un buon curriculum vitae professionale che, su Canva, si può realizzare gratis in PDF in pochi clic, scegliendo tra centinaia di modelli creati da professionisti, oppure per montare un video, con una vasta raccolta di clip, audio e animazioni. Inoltre c’è un settore dedicato agli insegnanti, alle scuole e agli studenti, con risorse didattiche, lezioni, fogli di lavoro e modelli gratuiti.

Canva offre molte funzionalità nella sua versione gratuita, solo attivando un account e, volendo è possibile anche accedere alla versione Pro a pagamento. In questo articolo vedremo come usare Canva, soffermandoci sulla parte gratuita e vedendo come usare Canva per CV, come usare Canva per locandine, per i video e per Instagram. Termineremo dando un’occhiata anche alla parte a pagamento Canva Pro.

Come usare Canva gratis

Per usare Canva gratis occorre effettuare l’iscrizione sul portale.

Per attivare un account:

  • collegarsi al sito ufficiale
  • cliccare sul pulsante Iscriviti che si trova in alto a destra,
  • ci si può iscrivere al sito anche tramite il proprio account Google, Facebook, Apple, Microsoft o Clever cliccando su Continua con Google o su Continua con Facebook, Continua con Apple, Continua con Microsoft o Continua con Clever,
  • oppure iscriversi tramite un indirizzo e-mail, cliccando su Continua con indirizzo e-mail, digitando il proprio indirizzo nell’apposito spazio e cliccando su Continua,
  • digitare il proprio nome e cliccare su Crea un account,
  • nella casella di posta sarà arrivato un codice di verifica, digitarlo nell’apposito spazio Inserisci codice.

Una volta terminate queste operazioni il nostro account gratuito sarà attivato e potremo cominciare a usare Canva.

Canva è utilizzabile anche su dispositivi mobili tramite un’applicazione disponibile su:

  1. Android (e anche su store alternativi),
  2. iOS/iPadOS

C’è la possibilità di effettuare una prova gratuita di Canva Pro per 30 giorni, attivandola da PC e di 14 giorni attivandola dall’applicazione.

Per usufruire della prova gratuita dovremo sottoscrivere l’abbonamento a Canva Pro, con rata mensile (12 euro) o annuale (110 euro), che si può disdire in qualsiasi momento, anche al termine della prova, prima di versare l’importo.

Come usare Canva per CV

Iniziamo col vedere come usare Canva per CV, con la possibilità di accedere a diversi modelli di curriculm.

Per realizzare curriculum con Canva:

  • collegarsi al sito ufficiale
  • accedere al proprio account,
  • cliccare sulla voce del menu a sinistra Modelli,
  • premere sulla freccia accanto,
  • nel menu a tendina che visualizziamo, fare clic sulla voce Lavoro,
  • trovare e cliccare su Curriculum Vitae per visualizzare le centinaia di modelli di curriculum vitae professionali disponibili.

Sulla sinistra possiamo scorrere tutti i modelli di curriculum a disposizione:

  1. quelli contrassegnati con la corona sono riservati a chi ha un account Pro,
  2. tutti gli altri sono gratuiti.

Una volta individuato il layout che ci piace:

  • cliccarci sopra e poi premere sul pulsante Personalizza questo modello per visualizzarlo nell’editor e personalizzarlo,
  • cliccare sopra ciascun elemento per cancellare il testo e digitare i nostri contenuti.

Se nel template che abbiamo scelto c’è una foto, si può sostituire quella presente di default con la nostra. Per farlo:

  • cliccare su Caricamenti a sinistra,
  • premere su Immagini e Carica file,
  • selezionare la foto dal computer e cliccare Apri,
  • visualizzeremo la nostra foto tra i file caricati a sinistra,
  • per inserirla nel curriculum basterà trascinarla nell’apposito spazio nell’editor al posto di quella di default.

Una volta terminato il nostro CV, per salvarlo:

  • fare clic sul pulsante Condividi in alto a destra,
  • premere su Scarica,
  • selezionare nel menu a tendina il tipo di file che desideriamo (meglio scegliere PDF standard),
  • cliccare nuovamente su Scarica.

Se vogliamo creare un curriculum con Canva tramite app:

  • aprire l’applicazione,
  • fare tap sulla voce del menu in basso Modelli,
  • andare nella sezione Curriculum vitae per accedere ai modelli,
  • selezionare il modello che preferiamo,
  • facendo tap su ogni elemento (testi, grafica e immagini), si può modificare utilizzando la barra degli strumenti sottostante.

Per sostituire la foto di default del curriculum con la nostra:

  • fare tap sulla fotografia, che si trova ora sul modello,
  • premere su Sostituisci,
  • consentire a Canva di accedere alle foto presenti sul dispositivo e selezionare la fotografia da inserire,
  • are tap sulla freccia che punta verso l’alto e poi su Scarica,
  • scegliere il formato in cui vogliamo salvare il CV e premere nuovamente Scarica.

Come usare Canva per locandine

Impariamo adesso come usare Canva per locandine professionali:

  • collegarsi al sito ufficiale
  • accedere al proprio account,
  • passare il cursore sulla voce del menu Progetti grafici e cliccare su Poster,
  • premere sul pulsante Crea e stampa poster per aprire l’editor per la realizzazione della locandina.

Sulla sinistra potremo scorrere tutti i modelli per locandine a disposizione:

  1. quelli contrassegnati con la corona sono riservati a chi ha un account Pro,
  2. tutti gli altri sono utilizzabili gratuitamente.

Una volta individuato il layout che ci piace:

  • cliccaci sopra e lo visualizzeremo nell’editor alla destra per personalizzarlo,
  • cliccare sopra ciascun elemento per cancellare il testo e digitare i nostri contenuti.

Se nel modello che abbiamo scelto ci sono una più foto, si possono sostituirle per personalizzare il poster:

  • cliccando su Caricamenti a sinistra, poi su Immagini e Carica file,
  • selezionando la foto dal computer e cliccando Apri,
  • visualizzeremo la foto tra i file caricati a sinistra e per inserirla nella locandina trascinarla nell’apposito spazio nell’editor al posto di quella presente di default.

Mediante gli Strumenti magici di Canva si può essere aiutati dall’intelligenza artificiale. Per farlo:

  • premere sulla voce del menu a sinistra Elementi,
  • cliccare su Genera la tua immagine che si trova nella sezione Genera la tua immagine con AI,
  • scegliere se creare Immagini o Grafiche,
  • nell’apposito campo descrivi cosa ti piacerebbe creare si può farci ispirare dall’intelligenza artificiale di Canva cliccando su Dammi un’idea,
  • premere su Genera immagine e attendere qualche istante,
  • visualizzeremo le immagini generate e se ce n’è una che ci piace cliccaci sopra e trascinala nella locandina.

Una volta soddisfatti del risultato finale, si può salvare la nostra locandina:

  • cliccando sul pulsante Condividi in alto a destra,
  • premendo Scarica.
  • selezionando nel menu a tendina il tipo di file che desideriamo (tra cui JPG, PNG e PDF standard),
  • cliccando nuovamente su Scarica.

Se vogliamo creare una locandina con Canva tramite app:

  • aprire l’applicazione,
  • fare tap sulla voce del menu in basso Modelli,
  • nella sezione Poster andare su Mostra tutto,
  • selezionare il modello che preferiamo e fare tap su ogni elemento (testi, grafica e immagini), modificabile utilizzando la barra degli strumenti sottostante.

Per sostituire le immagini presenti di default:

  • fare tap sulla fotografia, che c’è sul modello,
  • premere su Sostituisci,
  • consentire a Canva di accedere alle foto presenti sul nostro dispositivo e selezionare la fotografia da inserire.

Per generare immagini con l’intelligenza artificiale per la locandina, il funzionamento sull’applicazione è identico a quello appena spiegato da PC.

Una volta soddisfatti del risultato finale:

  • fare tap sulla freccia che punta verso l’alto,
  • pigiare su Scarica,
  • scegliere il formato in cui vogliamo salvare la locandina,
  • premere nuovamente Scarica.

Come usare Canva per video

Canva può essere utilizzato anche per la creazione di filmati, e quindi vediamo come usare Canva per video, in differenti formati e durate, da pubblicare su diverse piattaforme, come YouTube, Facebook e Instagram.

Per creare video con Canva:

  • collegarsi al sito ufficiale
  • accedere al proprio account e cliccare sulla voce Video che si trova sul menu rapido sotto la scritta Cosa vuoi creare?,
  • visualizzeremo una serie di possibilità tra: Video di Facebook, Video per dispositivi mobili, Video di TikTok, Video di YouTube, Reel Instagram ecc..

Cliccandoci sopra sarà possibile scegliere qualsiasi formato di video ed il procedimento per creare video è lo stesso:

  • a destra avremo il video editor,
  • a sinistra un menu per inserire elementi o scegliere tra diversi Modelli e Stili.

Per inserire i filmati da mondare e modificare:

  • cliccare su Caricamenti a sinistra,
  • premere su Video e Carica file,
  • selezionare il filmato o i filmati dal computer e cliccare su Apri,
  • visualizzeremo i video tra i file caricati a sinistra,
  • per inserirli nell’editor trascinali nell’editor.

Allo stesso modo, si possono inserire anche Immagini e file Audio.

Dal menu a sinistra, Canva offre la possibilità di inserire elementi presenti sulla piattaforma, come:

  1. Elementi grafici,
  2. Testo,
  3. Disegni.

Nell’editor video è possibile effettuare il montaggio utilizzando comandi come:

  1. Taglia,
  2. Capovolgi,
  3. inserisci Animazione.

Con gli Strumenti magici di Canva ci si può far aiutare dall’intelligenza artificiale:

  • premere sulla voce del menu a sinistra Elementi,
  • cliccare su Genera la tua immagine che si trova nella sezione Genera la tua immagine con AI,
  • tra le opzioni, premere su Video, nell’apposito campo descrivi cosa ti piacerebbe creare,

Ci si può far consigliare dall’intelligenza artificiale di Canva cliccando su Dammi un’idea:

  • premere su Genera video,
  • attendere i minuti necessari per la creazione del filmato,
  • premere sul tasto Play che si trova all’interno dell’anteprima del video generato per vederlo tutto,
  • se ci piace cliccarci sopra e trascinarlo nell’editor del filmato,
  • altrimenti premere su Genera di nuovo e ripetere l’operazione.

Su Canva l’intelligenza artificiale ci può aiutare anche a modificare velocemente i testi dei video:

  • premere sulla voce del menu a sinistra Testi,
  • cliccare su Aggiungi una casella di testo e digitare il nostro testo nell’apposito campo,
  • premere sulla casella di testo generata e cliccare su Scrittura magica,
  • selezionare una delle operazioni disponibili da affidare all’AI, come per esempio:
    1. Continua a scrivere,
    2. Correggi l’ortografia,
    3. Riscrivi.

Adesso si può visualizzare nell’editor il testo generato o modificato con questo strumento avanzato.

Una volta raggiunto il risultato finale del video, per salvarlo:

  • cliccare sul pulsante Condividi in alto a destra,
  • premere su Scarica,
  • selezionare dal menu a tendina il tipo di file che desideriamo (quello consigliato è MP4),
  • cliccare nuovamente su Scarica.

Si può pubblicare il filmato immediatamente, o pianificarne la pubblicazione sui social:

  • cliccando su Condividi,
  • premendo su Condividi sui social,
  • scegliendo la piattaforma, dove pubblicare il video, effettuando l’accesso con i propri dati,
  • condividendo.

Se vogliamo creare un video con Canva tramite app:

  • aprire l’applicazione,
  • fare tap sulla voce del menu in basso Modelli,
  • andare nella sezione Video e fare tap su Mostra tutto,
  • selezionare il formato del video dal menu a tendina in alto a sinistra, e il modello che preferiamo.

Premendo su ogni elemento (testi, grafica e immagini), si può modificare, utilizzando la barra degli strumenti sottostante.

Per caricare i filmati:

  • fare tap sull’icona con i tre puntini,
  • premere Importa file e poi fare tap sul video che vogliamo aggiungere,
  • pigiare su Carica file.

Con l’aiuto dell’intelligenza artificiale si possono anche generare video, o modificare i testi ed il funzionamento sull’applicazione è identico a quello appena spiegato da computer.

Una volta soddisfatti del risultato:

  • fare tap sulla freccia che punta verso l’alto,
  • premere su Scarica,
  • scegliere il formato in cui vogliamo salvare il video e premere nuovamente Scarica.

Come usare Canva per Instagram

Su Canva esistono anche altri strumenti grafici per creare post, storie e reel da pubblicare su Instagram.

Sono a disposizione tanti modelli gratuiti per poter realizzare grafiche e video professionali in poco tempo.

Per visualizzare le possibilità che Canva offre per arricchire la il nostro profilo Instagram:

  • collegarsi al sito ufficiale
  • accedere al proprio account e cliccare sulla voce Social che si trova sul menu rapido sotto la scritta Cosa vuoi creare?,
  • fare clic sulla voce Instagram.

Per usare Canva per Instagram, anche per i contenuti destinati ai social network, sia dal browser sul computer che dall’applicazione per dispositivi mobili, nell’editor sono disponibili gli Strumenti magici con i quali è possibile generare immagini e testi con l’intelligenza artificiale, con le stesse modalità viste in precedenza.

Come usare Canva Pro

Se la versione gratuita non ci basta e vogliamo accedere a tutte le funzionalità, i modelli e gli strumenti offerti da questa piattaforma, vediamo come usare Canva Pro.

Come dicevamo Canva offre la possibilità di provare la versione Pro gratuitamente per 30 giorni (14 giorni per l’applicazione).

Per attivare l’abbonamento con la prova gratuita:

  • collegarsi al sito ufficiale
  • accedere al proprio account,
  • cliccare sul pulsante Prova Pro per 30 giorni.

Sull’applicazione:

  • fare tap sulla voce del menu in basso Pro,
  • premere sul pulsante Approfitta di 14 giorni di prova gratuita.

In entrambi i casi:

  • confermare di voler iniziare la prova gratuita scegliendo il piano di abbonamento, annuale o mensile,
  • inserire i dati per il pagamento con PayPal, Sofort o carta di credito.

L’abbonamento annuale ha un costo di 110 euro, mentre quello mensile di 12 euro ogni mese.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.