Come usare Audacity su PC e Mac

da | Computer, MacOS, Windows

Pubblicità

Il software di editing Audacity, è gratuito e senza obbligo di registrazione. Le sue funzionalità riguardano la creazione e la modifica dell’audio digitale, la registrazione di audio multitraccia, la loro modifica e il loro mixaggio, interventi su volume, velocità, intonazione, formato dei file salvati, normalizzazione, etc

Audacity è un open source, si può usare su tutti i principali sistemi operativi: Windows, macOS Linux ed offre una vasta gamma di funzioni, in grado di accontentare tutti gli utenti, da quelli alle prime armi a quelli più esperti.

Pubblicità

Entrando nel dettaglio tecnico e citando solo alcune delle mansioni che gli si possono affidare, Audacity detto anche Audacia comprende:

  • registrazione e riproduzione mono, stereo e multitraccia,
  • supporto per la lettura e la scrittura di diversi formati: WAV, MP3, Ogg Vorbis, AIFF, FLAC, Raw ecc.,
  • modifica mediante le operazioni taglia, copia, incolla ed elimina,
  • modifica e mixaggio di un numero illimitato di tracce,
  • modifica dell’intonazione senza variazioni di velocità e viceversa,
  • rimozione dei rumori di fondo,
  • equalizzazione,
  • etc

In questo articolo spiegheremo come usare Audacity, cercando di dare tutte quante le indicazioni necessarie.

Informazioni preliminari

Iniziamo con alcune informazioni preliminari, utili per iniziare ad usare Audacity.

Pubblicità

Come dicevamo è completamente gratis ed è compatibile con tutti i principali sistemi operativi per computer: Windows, macOS e Linux.

Ecco, dunque, i requisiti consigliati per ogni sistema:

Windows

  • Sistema operativo: Windows 10 e Windows 11; potrebbe funzionare correttamente anche su Windows 8.x, Windows 7 e Windows Vista, ma sono sistemi operativi ormai obsoleti.
  • RAM: minima 2G; consigliata 4 GB.
  • Processore: almeno da 1 GHz; consigliato da 2 GHz.

macOS

  • Sistema operativo: macOS 10.13 High Sierra o successivi; su Mac con chip Apple Silicon funziona con l’emulatore Rosetta 2 integrato in macOS.
  • RAM: almeno 2 GB; per lunghi progetti multi-traccia è consigliabile un minimo di 4 GB.
  • Processore: almeno da 2 GHz; per lunghi progetti multi-traccia è consigliabile da almeno 4 GHz.

Linux

  • Sistema operativo: ultima versione di GNU/Linux della distribuzione usata.
  • RAM: almeno 1 GB.
  • Processore: almeno da 2 GHz.

Nelle versioni più recenti di Audacity può intervenire sui file MP3, senza la necessità di installare componenti aggiuntivi, in quanto, il brevetto software per la libreria LAME, che consentiva l’esportazione dei file, è scaduto ed è stata integrata nelle versioni di Audacity per Windows e macOS (su Linux viene installata quasi sempre come dipendenza).

Come scaricare e installare Audacity

Adesso vediamo come scaricare e installare il programma sul computer.

Iniziamo usando Windows:

Pubblicità
  • accedere alla sezione del Microsoft Store di Windows 10/11
  • premere sul pulsante per procedere con il download,
  • oppure collegarsi al sito Web di Audacity
  • attendere che il download parta in automatico (se non succede cliccare sul collegamento Audacity x.x.x 64 bit installer o su Audacity x.x.x 32 bit installer, a seconda se stiamo usando un computer a 64 bit oppure a 32 bit),
  • se vogliamo scaricare la versione portable del software selezionare il collegamento Audacity x.x.x 64 bit zip file, oppure quello Audacity x.x.x 32 bit zip file ,sempre a seconda della versione di Windows usata.

A download ultimato, utilizzando la versione installabile di Audacity:

  • aprire il file EXE ottenuto,
  • nella finestra che compare sul desktop, cliccare sul pulsante Sì,
  • scegliere dal menu a tendina che compare l’Italiano,
  • fare clic sul pulsante OK e portare a termine l’installazione del programma,
  • premere sul pulsante Avanti per cinque volte consecutive e sui tasti Installa, Avanti e Fine.
Potrebbe interessarti:  Migliori alternative a TeamViewer per il desktop remoto

Se usiamo la versione portable del programma:

  • estrarre il file ZIP ottenuto in una cartella,
  • avviare il file EXE che si trova al suo interno.

Con macOS:

  • andare sul sito Web di Audacity
  • attendere che il download parta automaticamente,
  • o cliccare sul collegamento Audacity 3.1.3.dmg file,
  • a download ultimato, aprire il pacchetto DMG ottenuto,
  • trascinare l’icona di Audacity dalla finestra che compare alla cartella Applicazioni del Mac,
  • aprirla ed avviare il programma facendo doppio clic sull’icona di Audacity appena copiata,
  • premere sul pulsante Apri, in modo da andare ad aggirare le limitazioni imposte da Apple nei confronti degli sviluppatori non certificati, operazione da fare solo durante prima esecuzione.

Se possediamo un Mac con chip Apple Silicon (es. M1), potrebbe essere richiesto di procedere con l’installazione di Rosetta 2 , un software che consente di eseguire programmi progettati per i processori Intel, anche su quelli a marchio Apple.

Se si verifica ciò:

Pubblicità
  • cliccare sul pulsante Installa nella finestra di Rosetta,
  • riavviare il Mac,
  • riaprire Audacity.

A questo punto, sia usando Windows o macOS, ci troviamo davanti la finestra del programma:

  • cliccare sul tasto OK per chiudere le varie finestre informative che si aprono,
  • verificare che il software sia in lingua italiana, altrimenti cliccare sul menu Edit in alto a sinistra,
  • selezionare la voce Preferences,
  • scegliere Interface dalla barra laterale della nuova finestra,
  • optare dal menu a tendina Language l’opzione Italian,
  • per salvare le modifiche, clicca sul tasto OK.

Come usare Audacity per registrare

Descriviamo ora qualche funzionalità di Audacity, iniziando con il programma per registrare.

Per avviare una registrazione in Audacity:

  • scegliere il dispositivo di input, cioè il microfono da cui vogliamo registrare,
  • cliccare sul menu a tendina che si trova accanto all’icona del microfono nella parte alta della finestra,
  • selezionare, da qui, il nome del microfono che vogliamo utilizzare (es. microfono integrato per usare il microfono integrato nel PC).

In seguito:

  • scegliere se effettuare una registrazione mono o stereo dal menu a tendina lì vicino,
  • impostare il volume di registrazione, utilizzando l’apposita barra di regolazione, posta accanto all’altra icona del microfono,
  • è consigliabile lasciare la barra del volume al centro o addirittura un po’ sotto.

Se utilizziamo un PC Windows, si possono impostare, come sorgente audio di Audacity, anche gli altoparlanti del computer, cosicché il programma non registrerà la nostra voce, ma tutti i suoni che vengono riprodotti dalla scheda audio per esempio: l’audio di un video, una Web radio ecc.).

Pubblicità

Per fare ciò:

  • selezionare Windows WASAPI dal menu a tendina, situato accanto all’icona del microfono sulla sinistra,
  • scegliere Altoparlanti dal menu a tendina per la selezione del dispositivo di input, al posto del microfono,
  • fare clic sul pulsante Rec di Audacity, quello con il cerchio rosso, in alto a sinistra,
  • creare la registrazione audio, usando il tasto pausa in alto a sinistra, se necessario, e riprendere la registrazione in un secondo momento.

Al termine:

  • cliccare sul pulsante Stop di Audacity,
  • salvare il risultato finale facendo clic sul menu File, sulla voce Esporta in esso presente e indicando, dal menu comparso, il formato di output che preferiamo,
  • nella finestra che si apre, assegnare un nome al file che stiamo per creare,
  • regolare le opzioni che vogliamo,
  • cliccare sul pulsante Salva per avviare l’esportazione della registrazione in una posizione di nostra scelta.
Potrebbe interessarti:  Mac lento? Ecco 10 semplici consigli per velocizzarlo

Come usare Audacity per tagliare canzoni

Un’ altra funzione di Audacity che vogliamo prendere in considerazione è quella che permette di tagliare canzoni o eliminare porzioni di file audio.

Per tagliare una parte di una registrazione o di un file audio già esistente, che si può caricare nel programma, cliccando sul menu File in alto a sinistra e poi sulla voce Apri:

  • selezionare la registrazione o il file nel grafico di Audacity,
  • andare nel menu Modifica e scegliere la voce Taglia o la voce Elimina.

La differenza tra queste due opzioni è che:

Pubblicità
  1. con la prima si ha la possibilità di incollare la porzione di audio ritagliata, in un altro punto della registrazione,
  2. con la seconda la porzione di audio viene cancellata definitivamente.

Se non riusciamo a selezionare la porzione di audio che vogliamo rimuovere:

  • controllare che nella barra degli strumenti di Audacity sia attivo il pulsante dello strumento Selezione (quello con la “I” nera),
  • aumentare il livello di zoom del grafico premendo sull’icona della lente d’ingrandimento con il simbolo (+).

Come usare Audacity per migliorare audio

Adesso vediamo come usare Audacity per migliorare audio, andando ad agire sia sulle registrazioni effettuate personalmente, che su file audio esistenti aperti nel programma.

Una delle funzioni più utili è quella per la rimozione del rumore, che consente di cancellare automaticamente tutti i rumori che non ci servono, presenti all’interno delle registrazioni.

Per utilizzarla:

  • selezionare una porzione dell’audio che contiene il rumore da eliminare,
  • dal menu Effetti, scegliere la voce Riduzione rumore,
  • nella finestra che si apre, cliccare sul pulsante Elabora profilo rumore, lasciando che Audacity elabori il profilo del rumore da cancellare,
  • selezionare tutto il grafico della registrazione (o comunque la parte da cui vogliamo rimuovere i rumori,
  • tornare nel menu Effetti > Rimozione rumore e regolare le impostazioni per la riduzione del rumore,
  • cliccare prima sul pulsante Anteprima per ascoltare un’anteprima del risultato finale,
  • premere sul bottone OK per applicare le modifiche.

Altra funzione molto utile al miglioramento delle registrazioni è la compressione, che permette di ridurre le differenze di “volume”, fra le varie fonti audio presenti in una registrazione ,ogni volta che si supera una determinata soglia di dB.

Pubblicità

Per utilizzarla:

  • selezionare tutta la registrazione,
  • dal menu Effetti, scegliere la voce Compressione,
  • nella finestra che si apre, regolare le impostazioni relative a soglia, rumore di sottofondo ecc.,
  • cliccare sul pulsante Anteprima per ascoltare un’anteprima del risultato finale e poi su OK per applicare le modifiche.

E’ utile anche sapere come regolare il volume e la velocità dell’audio.

Si può aumentare il volume di un file audio o di una porzione di esso:

  • selezionandolo nel grafico di Audacity,
  • recandosi nel menu Effetti,
  • selezionando la voce Amplifica,
  • nella nuova finestra scegliere il numero dB di cui aumentare il volume della registrazione con l’apposita barra di regolazione,
  • cliccare sul pulsante Anteprima e poi su quello OK per applicare le modifiche,
  • accertarsi che non ci sia il segno di spunta accanto alla voce Consenti il clipping per evitare distorsioni del suono.
Potrebbe interessarti:  Come regolare i bassi su Windows 10 e 11

Per normalizzare il volume, in modo che non ci siano differenze fra le varie parti che lo compongono:

  • selezionare l’intera traccia nel grafico di Audacity,
  • dal menu Effetti, scegliere l’opzione Normalizza.

Per modificare la velocità di un audio o di una posizione:

Pubblicità
  • selezionare la porzione nel grafico di Audacity su cui vogliamo ad agire,
  • dal menu Effetti fare clic sulla voce Cambia tempo,
  • nella finestra che si apre, portare la barra di regolazione del tempo in avanti (per velocizzare il file audio) o indietro (per rallentare il file audio),
  • cliccare prima sul pulsante Anteprima, per ascoltare un’anteprima del risultato finale, e poi sul tasto OK per salvare le modifiche.

Per modificare la velocità della voce in una registrazione senza cambiare la durata complessiva del brano:

  • selezionare la parte di audio da modificare nel grafico di Audacity,
  • recarsi nel menu Effetti e fare clic sulla voce Cambia intonazione.

Come usare Audacity per togliere la voce

Audacity può essere adoperato anche per togliere la voce da registrazioni e canzoni:

  • fare clic sul menu Traccia audio alla sinistra del grafico,
  • premere sull’opzione Dividi traccia Stereo dal menu che compare, per separare i canali stereo della canzone,
  • evidenziare completamente uno dei due grafici presenti nella finestra principale del programma, facendo doppio clic su di esso,
  • espandere il menu Effetti collocato in alto,
  • da qui scegliere la voce Inverti, selezionando, dall’ apposito menu, la modalità di inversione che preferiamo,
  • cliccare prima sulla voce Traccia audio (alla sinistra di ciascuno dei due grafici),
  • fare tap sull’opzione Mono, per convertire i due canali del brano da stereo a mono.

Per concludere:

  • cliccare sul tasto Play per ascoltare le modifiche apportate,
  • si può procedere con il salvataggio del file audio modificato, andando nel menu File in alto a sinistra e scegliendo l’opzione Esporta audio e il formato di output che preferiamo.

Come usare Audacity per mixare

Audacity è un editor multi-traccia, che permette di operare su più di una traccia audio contemporaneamente e di mixare più tracce audio in una.

Per importare più brani musicali o registrazioni nel programma:

Pubblicità
  • andare nel menu File in alto a sinistra,
  • selezionare prima la voce Importa e poi quella Audio,
  • evidenziare tutti i file audio di nostro interesse.

A operazione completata, si può modificare, singolarmente, ogni traccia, oppure mixare il tutto, usando gli strumenti che mette a disposizione Audacity.

Per regolare il volume o l’orientamento di una traccia, ovvero se il suono deve sentirsi un po’ più a destra o a sinistra, dobbiamo agire sulle barre di regolazione, che si trovano sulla sua sinistra.

Se invece vogliamo spostare una traccia in modo che parta prima o dopo rispetto alle altre:

  • portare il puntatore del mouse sul suo grafico,
  • aspettare che compaia l’icona di una mano,
  • facendo clic sinistro e continuando a tenere premuto, spostare il tutto,
  • rilasciare la presa.

Alle tracce già presenti in Audacity, si può aggiungere anche una nuova registrazione “live” , cliccando sul pulsante Rec del programma.

Dopo aver creato il nostro “mix”:

Pubblicità
  • cliccare sul pulsante Play per ascoltarne l’anteprima in tempo reale,
  • salvarlo dal menu File in alto a sinistra, selezionando l’opzione Esporta audio nel formato di output che preferiamo.P
Condividi su:
Pubblicità

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere informato sui nostri ultimi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia. Ci seguono già 25.000 persone che aspetti.

Seguici su Telegram

Segui il nostro gruppo Telegram gratis per ricevere i nuovi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia.

Come pulire il registro di Windows in modo sicuro

Come pulire il registro di Windows in modo sicuro

Il registro di Windows è un database complesso pieno di voci relative al software e all'hardware del tuo computer. Tuttavia, queste voci possono diventare danneggiate, danneggiate o non valide a causa di modifiche insolite apportate al computer. Di solito non devi...

Il Mac non si accende o non si avvia? Come risolvere

Il Mac non si accende o non si avvia? Come risolvere

Se il tuo Mac o Macbook non si accende, non disperare. La nostra guida alla risoluzione di tutti i problemi di avvio del Mac lo risolverà rapidamente. Hai un MacBook Air o un iMac che non si accende o forse non si avvia oltre il logo Apple? Non preoccuparti. È...

Come disabilitare o rimuovere OneDrive su Windows 11

Come disabilitare o rimuovere OneDrive su Windows 11

Nelle versioni più recenti di Windows, Microsoft ha aggiunto OneDrive alla sua "esperienza predefinita", il che significa che hai l'app sul tuo sistema sin dal primo giorno. OneDrive è un ottimo strumento per conservare i file archiviati nel cloud, ma alcuni utenti...

Pubblicità
Pubblicità