Come trovare le app nascoste su Android

da | Android, Smartphone

Hai nascosto alcune app sul tuo telefono e devi ritrovarle? Ecco sei cose che puoi provare che dovrebbero funzionare su tutti i dispositivi Android.

Gli utenti di smartphone possono disabilitare le app che non usano o che vogliono che gli altri vedano, ma i dispositivi tengono anche molte app di sistema fuori dai riflettori. Se ti stai chiedendo come trovare app nascoste su Android, che si tratti del tuo telefono o di qualcun altro, ci sono sei modi standard per farlo.

Tieni presente che gli smartphone non sono tutti uguali, quindi potrebbe essere necessario installare un launcher che fornisca alla lettera i seguenti passaggi o adattare le tue mosse su diversi sistemi Android. Il risultato è comunque lo stesso. Potrai vedere tutte le app sul tuo dispositivo.

Trova le app nascoste tramite le tue impostazioni

Le impostazioni di Android sono abbastanza complesse da richiedere spesso strumenti come l’ app Impostazioni Google per accedere alle funzionalità nascoste . Quindi, questo è il primo posto dove cercare le risposte alla domanda “Come trovo le app nascoste sul mio telefono?”

Poiché ogni dispositivo presenta un elenco completo delle sue app, scopri i passaggi di base per visualizzarlo. Innanzitutto, tocca l’ icona Impostazioni e scegli App dal menu. Se le cose sembrano diverse sul tuo dispositivo, vai alla scheda che si occupa delle app del tuo telefono.

Da lì, dovresti avere accesso a un’opzione Vedi tutte le app . Toccalo e vedrai tutte le tue app disponibili. Basta scorrerle per esplorare i contenuti del dispositivo.

Se tu o un altro utente avete disabilitato e nascosto le app, dovreste anche trovare l’opzione per vedere solo questi programmi. Cerca un menu a discesa che ti offra di mostrarti le app disabilitate .

Trova app nascoste con accesso speciale

Nel menu App , c’è un’opzione intitolata Accesso speciale alle app o qualcosa di simile. Qui le tue app sono suddivise in base ai privilegi che hanno sul tuo telefono.

Ad esempio, se vai in Accesso a tutti i file , ti mostrerà ogni singola app che può utilizzare i tuoi file digitali. Puoi filtrare le app con accesso a immagini, notifiche, controllo Wi-Fi e altro.

Questo è un ottimo modo per restringere i tipi di programmi che stai cercando, dando una svolta più produttiva a come trovare app nascoste su Android.

Trova le app nascoste nelle cartelle del cassetto delle app

Man mano che i dispositivi Android si evolvono, offrono modi sempre migliori per gestire i tuoi contenuti. In termini di come nascondere le app su Android , diversi produttori e lanciatori offrono soluzioni diverse, ma hanno tutti qualcosa in comune: il cassetto delle app.

È la visualizzazione scorrevole delle app che ottieni quando scorri verso l’alto sulla schermata iniziale del telefono o tocchi l’icona del cassetto delle app in basso.

Da qui, puoi nascondere e mostrare le app su alcuni sistemi Android tramite il pulsante del menu: di solito assomiglia a tre punti o all’icona di un ingranaggio. Altri dispositivi hanno funzionalità alternative, come le cartelle. Questi ti consentono di aprire il menu, selezionare Crea cartella , digitare un titolo e scegliere le app da raggruppare.

Quando cerchi app nascoste, assicurati di controllare le cartelle in quanto possono oscurare le applicazioni che contengono. Quindi, come vedere le app nascoste su un dispositivo Android può essere semplice come guardare più da vicino.

Trova le app nascoste tramite il tuo file manager

Un altro modo per setacciare le app sul telefono è utilizzare il file manager. Tutti i dispositivi Android dovrebbero essere dotati di questa funzione in una forma o nell’altra, solitamente denominata File .

Quindi, tocca l’icona del file manager pertinente per aprire un elenco di categorie e strumenti. Vai in App e vedrai tutti i programmi installati sul tuo dispositivo, così come tutti gli Android Package Kit (APK). Oltre a mostrare le app nascoste e dimenticate, puoi gestire ogni elemento anche da qui, dalla condivisione alla disinstallazione.

Tuttavia, il file manager non sempre visualizza le app di sistema che fanno parte delle funzioni di base del dispositivo. In altre parole, rivolgiti al tuo file manager solo se vuoi trovare app nascoste che l’utente o il produttore ha effettivamente scaricato.

Un’altra caratteristica da tenere a mente è l’ opzione Cartella sicura in molti file manager. Questo è un luogo sicuro in cui archiviare i file, che richiedono un PIN o una sequenza per sbloccarli. Non si occupa molto delle app, ma è un buon posto per cercare dati nascosti, dimostrando anche gli angoli e le fessure disponibili sui dispositivi Android.

Se il file manager che hai già non soddisfa le tue esigenze, puoi sempre scaricarne uno migliore. Prova app come Cx File Explorer in modo da poter godere di un’interfaccia più pulita, un’organizzazione più fluida dei tuoi file e ottenere molti più dettagli nelle app attive e nascoste del tuo telefono.

Trova le app nascoste con un nuovo launcher

Se non ti piace il layout del tuo attuale sistema Android, puoi installare un altro launcher adatto al tuo flusso di lavoro. Mentre ci sono problemi di sicurezza sui launcher Android di terze parti , app come Microsoft Launcher e Nova Launcher sono tra le migliori su Google Play.

Prendi il software di Microsoft, per esempio. Aggiunge una scheda App nascoste al tuo cassetto delle app mentre mostra le app utilizzate più di frequente dal dispositivo, per non parlare di tutte quelle utilizzate dal programma di avvio, nascoste o meno.

Trova app nascoste all’interno di applicazioni trucco

Come già accennato, gli utenti Android possono nascondere più delle app sui loro telefoni, quindi è importante conoscere i molti modi diversi in cui qualcuno può mantenere segreti i materiali. Le app trucco sono un metodo popolare per nascondere foto private su Android o documenti con informazioni personali.

Un ottimo esempio è Calculator Photo Vault , che fa tutto ciò che una calcolatrice dovrebbe fare nascondendo una scorta molto utile insieme a diversi strumenti di sicurezza. Ad esempio, puoi proteggere le tue immagini, video e file nascosti dietro un’icona mascherata, una password e un selfie di intruso.

Il software di trucco influisce sulla tua ricerca su come trovare app nascoste. Se non altro, anche se utilizzi tutti i metodi di cui sopra, potresti trascurare completamente l’icona innocente della calcolatrice.

Affrontare questo problema è una questione di conoscenza. Rimani aggiornato sulla gamma di app mobili in circolazione e prendi nota di programmi specifici che fungono anche da depositi segreti.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Cerca sul sito:

Pubblicità