Come trovare la password del telefono

da | Android, iPhone/iPad, Smartphone

Un vecchio telefono non più utilizzato da tempo può sempre tornare utile per altre funzioni secondarie come Sveglia, Telecomando, Stereo, hard disk, Navigatore GPS ed altro ancora. Nel caso lo volessimo far tornare in vita per una di queste mansioni e, soprattutto, se all’epoca avevamo inserito un codice di sblocco, per accendere di nuovo il nostro device occorre ricordare ed inserire la vecchia password.

Ciò non è sempre semplice ne immediato, specialmente, se è trascorso diverso tempo da quando abbiamo preso il nostro smartphone tra le mani l’ultima volta. In questo articolo cercheremo, perciò, di renderci utile, mostrando come trovare la password del telefono, indicando i vari metodi possibili sia per Android che per iPhone.

Non ci limiteremo, però, a questo perché, dopo aver parlato di come fare per trovare la password del telefono sia Android che iPhone, per entrambe le marche di apparecchio spiegheremo: come trovare la password del WiFi sul telefono, come cambiare la password del telefono ed infine come togliere la password del telefono. Con questi vari suggerimenti sarà possibile, perciò, recuperare i nostri apparecchi, convertendoli a nuova vita e ad un uso specifico.

Come trovare la password del telefono dimenticata

Iniziamo col vedere come fare se abbiamo dimenticato il codice di sblocco del nostro smartphone e ora non sappiamo bypassare questa richiesta e usare il telefono.

Come trovare la password del telefono: Android

Per quanto riguarda gli smartphone Android i metodi di sicurezza e di sblocco impiegati sono tanti, mentre le soluzioni per trovare una password perduta poche. Ciò è dovuto ad un fatto di sicurezza e non far scoprire il codice con troppa facilità.

Se avevamo già il telefono vecchio in casa in qualche cassetto è più semplice recuperare o bypassare il codice numerico/alfanumerico o la sequenza di sblocco, rispetto ad uno telefono regalato o acquistato di seconda mano.

Se proprio non riusciamo a ricordare i codici, anche facendo uno sforzo di memoria e dopo aver provato quelli che normalmente utilizziamo, tipo una sequenza di numeri significativi come compleanni, date importanti etc, conviene rivolgersi verso altre soluzioni.

Mentre nel caso in cui il telefono ci sia stato venduto o regalato da qualcuno, si può chiedere il codice al vecchio proprietario.

Se tutto ciò non si verifica e siamo disposti a perdere tutti i dati (a meno che non abbiamo fatto un backup dello smartphone) si può eliminare il blocco tramite il reset completo del telefono, con la reimpostazione dei dati originali.

Questo metodo richiede, in fase di configurazione iniziale, l’inserimento della password dell’account Google precedentemente impostata sul telefono.

Prima di eseguire il reset, occorre ritrovare la password dell’account Google, che si può:

  • cercare, nel caso che il telefono sia stato nostro fin dall’origine, nelle password manager dei dispositivi che utilizziamo (es. NordPass  ),
  • o seguire la procedura per recuperare la password di Google, usando un’ email di recupero, un numero di telefono di sicurezza o altri mezzi utili per ripristinare la password confermando la propria identità di possessore dell’account.

Nel caso in cui l’account Google richiesto sia per un telefono non sempre stato nostro, conviene:

  • contattare il precedente proprietario,
  • richiedere a lui di eseguire la configurazione iniziale dello smartphone,
  • eliminare il suo account Google dal telefono,
  • procedere con il reset completo del dispositivo,
  • in questo modo, con l’account Google completamente eliminato, non verrà richiesta nessuna password, a meno che non sia stata recentemente modificata dal vecchio proprietario.

Dopo aver eseguito il reset, per accendere al telefono, dobbiamo agire da remoto usando la funzione Trova il mio dispositivo di Google, utilizzabile, su tutti i dispositivi Android).

Anche in questo caso, tuttavia, ci sono alcune limitazioni:

  1. lo smartphone deve essere connesso a Internet (dato che il reset non parte se il telefono non risulta online),
  2. devono essere accordati i permessi per l’utilizzo di questa funzionalità (cosa che, ovviamente, deve esser stata fatta prima del blocco, altrimenti non è fattibile).

Se tutto è a posto:

  • collegarsi alla pagina Web
  • se necessario accedere con l’account Google impostato sul telefono Android,
  • una volta all’interno della schermata relativa ai dispositivi, cliccare sulla miniatura dello smartphone in alto a sinistra,
  • nella schermata che visualizziamo premere sulla voce Resetta dispositivo,
  • digitare la password dell’account Google nel campo che compare nella pagina che si apre,
  • premere il tasto Avanti,
  • pigiare sul tasto Resetta dispositivo e attendere che il device venga ripristinato.

Una volta fatto ciò si può:

  • procedere con la configurazione iniziale dello smartphone,
  • impostare un nuovo codice di sblocco quando richiesto,
  • digitare la password del proprio account Google.

Se non abbiamo impostato correttamente Trova il mio dispositivo, si può provare a formattarlo tramite la funzione Recovery, direttamente dal telefono con alcune diversità in base alla marca e al modello.

Come trovare la password del telefono: iPhone

Passiamo agli iPhone e vediamo, anche in questo caso, come trovare la password del telefono. Alcune regole sono le stesse viste in precedenza, ma in chiave Apple.

Se il telefono non era nostro, ma di un precedente proprietario, il consiglio rimane quello di far eseguire a lui la configurazione iniziale dello smartphone con i suoi dati, per poi cancellare l’ID Apple salvato sul telefono e procedere con il ripristino e la configurazione iniziale.

Se lo smartphone, invece, è sempre stato nostro si può resettare il telefono mediante una delle modalità disponibili e poi eseguire la configurazione iniziale.

Come visto con l’account Google, però, è necessario essere in possesso della password dell’ID Apple, utile per configurare il telefono e in assenza della quale non è possibile procedere.

Per prima cosa occorre quindi cercare questo dato.

Per farlo si può ricorrere ai password manager dei dispositivi che utilizziamo, come PC Windows, Mac, altri smartphone o tablet e cercare anche nei principali browser che di solito frequentiamo.

Se non la troviamo, si può provare a ripristinarla, usando:

  1. un Mac,
  2. un iPad,
  3. il dispositivo di un amico,
  4. l’app Supporto Apple  in uno store fisico o la procedura online.

Una volta trovata, si può iniziare il ripristino del iPhone mediante: la procedura da remoto che si serve del servizio Dov’è di Apple (se attiva sullo smartphone) , utilizzando un browser.

Per utilizzarla:

  • collegarsi alla pagina Web di iCloud
  • premere sul tasto Accedi,
  • eseguire il login con il tuo ID Apple (lo stesso impostato sull’iPhone),
  • premere sul riquadro Dov’è posizionato in basso a sinistra insieme alle altre applicazioni installate di default sui telefoni Apple,
  • individuare il telefono in questione dal riquadro presente sulla sinistra della pagina,
  • premere sulla voce Inizializza dispositivo.

Fatto ciò:

  • leggere quanto riportato nell’avviso che vediamo comparire a schermo, riguardante relativo la cancellazione di tutti i dati presenti sull’iPhone,
  • premere sul tasto Inizializza per confermare la decisione e digitare i dati del proprio ID Apple,
  • scegliere se inserire un numero di telefono nell’apposito riquadro o se premere sul tasto Avanti per saltare questo passaggio,
  • fare lo stesso per il messaggio che verrà visualizzato su l’iPhone dopo l’inizializzazione,
  • premere sulla voce Fine, per avviare concretamente l’inizializzazione dello smartphone.

Un’altra possibilità è quella di utilizzare la funzione DFU Mode (Device Firmware Update), che permette di installare e di aggiornare il sistema operativo sui dispositivi Apple senza passare per il bootloader.

Se non siamo in possesso un backup questa procedura cancellerà tutto il contenuto dell’iPhone e, per metterla in pratica, si può utilizzare:

  1. un PC Windows dotato di Dispositivi Apple https://apps.microsoft.com/ (solo per Windows 10 e successivi),
  2. iTunes,
  3. oppure un Mac agendo tramite il Finder.

Quindi:

  • aprire Dispositivi Apple, iTunes o Finder,
  • selezionare il tuo iPhone che deve essere collegato al computer,
  • premere sul tasto Ripristina,
  • confermare, per resettare il telefono, ricordando di lasciarlo collegato al computer per tutta la durata dell’operazione.

Una volta concluso:

  • scollegare lo smartphone dal PC,
  • procedere con la configurazione iniziale di iPhone seguendo tutti gli step che vengono mostrati su schermo,
  • digitando, quando richiesto, la password del proprio ID Apple.

Come trovare la password del WiFi sul telefono

Cerchiamo adesso di scoprire come fare se non ricordiamo la password del Wi-Fi, al quale siamo collegati e che vorremmo recuperare servendosi del proprio telefono.

Come trovare la password del WiFi sul telefono: Android

Se abbiamo uno smartphone Android:

  • fare tap sull’icona Impostazioni collocata nella home screen o nel drawer del dispositivo,
  • premere sulla voce Rete e Internet,
  • fare tap sulla rete Wi-Fi alla quale siamo connessi,
  • nella schermata che compare premere sul tasto Condividi, il simbolo di un QR Code,
  • sbloccare lo smartphone con il metodo indicato,
  • controllare quanto riportato accanto alla voce Password Wi-Fi.

Come trovare la password del WiFi sul telefono: iPhone

Su iPhone:

  • sbloccare il dispositivo,
  • fare tap sull’icona Impostazioni collocata nella schermata Home o nella Libreria app,
  • premere sulla voce Wi-Fi,
  • nella schermata che compare premere sull’icona della (i) posta accanto alla connessione attiva,
  • fare tap sui puntini collocati alla destra della voce Password, per vedere il dato in chiaro (viene effettuato il riconoscimento biometrico per svelare l’informazione).

Come cambiare la password del telefono

Sei invece vogliamo cambiare il codice di sblocco dal nostro smartphone Android o iPhone.

Come cambiare la password del telefono: Android

Con Android:

  • fare tap sull’icona Impostazioni collocata nella home screen o nel drawer dello smartphone,
  • pigiare sulla voce Sicurezza e protezione (o similare),
  • fare tap sulla voce Blocco schermo,
  • digitare il PIN o la sequenza utilizzata fino a questo momento,
  • scegliere quale metodo usare tra quelli disponibili, premendoci sopra, tra:
    1. Scorri,
    2. Sequenza,
    3. PIN,
    4. Password,
  • rispondere affermativamente al messaggio su schermo utile per eliminare il vecchio metodo (Sì, rimuovi) e impostare quello che preferiamo.

Per continuare:

  • scegliere una sequenza, ripetendola una seconda volta per confermarla,
  • scegliere cosa desideriamo che venga visualizzato nella schermata di blocco (tutte le notifiche, nessuna notifica, notifiche con dati sensibili solo se il telefono è sbloccato ecc.),
  • premere il tasto Fine, per concludere.

Oppure:

  • digitare un PIN o una password per due volte,
  • premere il tasto Conferma, per rendere la modifica effettiva.

Per modificare i dati biometrici, come l’impronta digitale o il riconoscimento facciale:

  • andare in Impostazioni > Sicurezza e protezione > Impronta digitale,
  • sbloccare il telefono con il PIN, la password o il metodo richiesto,
  • se desideriamo eliminare l’impronta precedente, fare tap sull’icona del cestino posizionata accanto alla voce Impronta 1,
  • per aggiungerne una nuova premere sulla dicitura Aggiungi impronta digitale,
  • seguire le istruzioni riportate sullo schermo che consistono nel poggiare il dito sul sensore più e più volte per scansione l’impronta.

Per quanto riguarda il riconoscimento facciale:

  • pigiare sulla voce Autenticazione con il viso, dallo stesso menu visto in precedenza,
  • sbloccare lo smartphone e fare tap sul tasto Elimina dati del viso e OK,
  • premere sul tasto Configura un nuovo sblocco con il viso,
  • pigiare sul pulsante Successivo e scansionare il viso posizionandolo nel cerchio, seguendo le istruzioni che vengono fornite a schermo.

Come cambiare la password del telefono: iPhone

Per cambiare la password del telefono su iPhone:

  • fare tap sull’icona Impostazioni presente nella schermata Home o nella Libreria app,
  • premere sulla voce Face ID e codice/Touch ID e codice presente in elenco,
  • nella nuova schermata che visualizzi digitare il precedente codice di sblocco,
  • fare tap sulla voce Modifica il codice,
  • digitare il codice vecchio,
  • digitare il codice nuovo per due volte consecutive e attendere che venga reimpostato.

Se vogliamo modificare la modalità del codice:

  • premere sulla voce Opzioni codice,
  • scegliere una delle opzioni tra:
    1. Codice numerico a 4 cifre,
    2. Codice numerico a 6 cifre,
    3. Codice numerico personalizzato,
    4. Codice alfanumerico personalizzato,
  • digitarlo per due volte per concludere.

Per quanto riguarda l’impronta, se il nostro telefono è dotato di Touch ID:

  • andare in Impostazioni > Touch ID e codice,
  • per eliminare l’impronta precedente:
    1. fare tap sull’impronta,
    2. pigiare sulla voce Elimina impronta digitale,
  • per aggiungerne una nuova:
    1. premere sulla voce Aggiungi un’impronta,
    2. seguire le istruzioni a schermo che consistono nel poggiare più volte il polpastrello sul sensore.

Per cambiare la scansione del viso, da Impostazioni > Face ID e codice:

  • digitare il codice di sblocco,
  • premere sulla voce Inizializza Face ID,
  • fare tap sull’opzione Configura Face ID che vediamo comparire al suo posto,
  • inquadrarsi il viso nel riquadro,
  • seguire le istruzioni su schermo per configurare il dato biometrico,
  • muovere la testa in maniera circolare per completare il cerchio su schermo per due volte consecutive e attendere il buon esito dell’operazione.

Come togliere la password del telefono

Nel caso volessimo eliminare del tutto la password del telefono, se abbiamo impostato un’impronta o la scansione del viso, è obbligatorio che sia impostato anche un secondo metodo, il codice di sblocco.

Se non utilizziamo né l’impronta né la scansione del viso, si può procedere con la rimozione totale del codice, vediamo come.

Come togliere la password del telefono: Android

Per togliere la password dai terminali Android:

  • dall’app Impostazioni pigiare sulla voce Sicurezza e protezione,
  • premere sulla voce Blocco schermo,
  • digitare il PIN attuale,
  • fare tap sulla voci Nessuno e Sì, rimuovi.

Per rimuovere un’impronta o la scansione del viso, riguardare i paragrafo precedente.

Come togliere la password dal telefono: iPhone

Su iPhone, da Impostazioni > Face ID e codice/Touch ID e codice:

  • digitare il codice di sblocco del dispositivo,
  • premere sulla voce Disattiva il codice,
  • fare tap sul tasto Disattiva.

In questo modo verranno eliminate da Wallet le chiavi delle auto e verranno anche cancellate le carte da Apple Pay. Inoltre, non potremo usare il vecchio codice per reimpostare la password dell’ID Apple.

Per eliminare il Touch ID o il Face ID, leggere il paragrafo precedente.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.