Come tracciare e trovare la posizione del tuo telefono

da | Smartphone, Android, iPhone/iPad

Ti mostriamo come rintracciare un telefono e trovarne la posizione dal tuo dispositivo Android o iPhone. Tieni presente che non puoi trovare una posizione del telefono in base al suo numero.

Esistono molti modi per tracciare la posizione di uno smartphone. Sia i dispositivi Android che iPhone sono dotati di utilità di localizzazione integrate. Questi servizi sono attivi fintanto che i servizi di localizzazione GPS sul telefono sono abilitati e il proprietario ha concesso a un’app l’autorizzazione ad accedere a queste informazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Di seguito sono riportati alcuni modi in cui questi servizi di localizzazione possono essere utilizzati per trovare la posizione del mio telefono.

Come posso trovare la posizione del mio telefono in base al numero?

Molte persone sognano la possibilità di trovare il mio telefono per numero. Sfortunatamente, non esiste un’app che ti mostri la posizione di un telefono solo in base a un numero di telefono. Qualsiasi app sul Google Play Store che afferma di fare è una truffa.

L’unico modo per tracciare la posizione di un telefono cellulare è installare il software su quel telefono e utilizzarlo. Il proprietario del telefono deve concedere al software l’autorizzazione per utilizzare i servizi di localizzazione sul telefono.

Pubblicità
Pubblicità

Trova un telefono Android tramite Trova il mio dispositivo di Google

Tracciare la posizione del tuo telefono Android non potrebbe essere più semplice. Se disponi dei servizi di localizzazione abilitati sul tuo dispositivo Android, puoi utilizzare la pagina Trova il mio dispositivo di Google come localizzatore telefonico di Google per ottenere la posizione del tuo telefono.

Una volta fatto, vedrai un punto preciso della posizione GPS precisa del tuo telefono identificata da una piccola icona verde su Google Maps.

A sinistra della mappa, vedrai tre servizi che puoi utilizzare se il tuo telefono non è attualmente in tuo possesso:

  • Riproduci suono: il telefono emetterà la sveglia per cinque minuti, anche se il volume è impostato su Silenzioso. Se il telefono è vicino a te, dovresti sentirlo.
  • Dispositivo sicuro: se sai che il tuo telefono è perso, puoi assicurarti che sia bloccato in modo che nessuno possa entrarci. Questa opzione ti assicura ancora di poter localizzare il tuo dispositivo e, ancora meglio, puoi visualizzare un numero di telefono con il quale qualcuno potrebbe chiamarti se si imbatte nel tuo dispositivo.
  • Cancella dispositivo: se hai perso ogni speranza, puoi cancellare in remoto tutto sul tuo dispositivo in modo permanente.

È una buona idea assicurarsi di aver abilitato i servizi di localizzazione sul telefono e di aver fornito a Google l’autorizzazione a rintracciare la posizione del telefono. Per farlo, vai su Impostazioni > Google . Premi Trova il mio dispositivo e attivalo per abilitare il monitoraggio. Tuttavia, Trova il mio dispositivo è in genere attivo finché aggiungi un account Google al telefono.

Inoltre, affinché Trova il mio dispositivo funzioni, il telefono deve essere acceso, connesso a Internet, aver abilitato Trova il mio dispositivo ed essere visibile su Google Play.

Pubblicità
Pubblicità

In questo modo, se perdi il telefono, puoi utilizzare rapidamente una di queste funzionalità per proteggere le tue informazioni.

Trova un iPhone tramite Trova il mio iPhone di Apple

Per tracciare la posizione di un iPhone , puoi utilizzare il servizio Trova il mio iPhone di Apple .

Proprio come il monitoraggio di un telefono Android, devi avere i servizi di localizzazione abilitati sul tuo iPhone affinché funzioni. Se lo fai, puoi accedere a iCloud da un computer o da un altro dispositivo per tracciare il tuo iPhone allo stesso modo. Semplifica la ricerca del tuo iPhone da un dispositivo Android.

Se Trova il mio iPhone non riesce a localizzare il tuo iPhone, vedrai Offline immediatamente sotto il nome del dispositivo. In tal caso, Trova il mio iPhone visualizzerà l’ultima posizione nota per un massimo di 24 ore. Seleziona Avvisami quando trovato , in modo che Apple possa avvisarti quando il tuo iPhone viene trovato via e-mail.

Condividi la tua posizione su Google Maps

Un altro modo interessante per consentire alla tua famiglia o ai tuoi amici di tracciare la posizione del tuo telefono è condividere la tua posizione tramite Google Maps, una delle migliori funzionalità di Maps.

Pubblicità
Pubblicità

Se apri Google Maps e tocchi la tua icona nella barra di ricerca, vedrai un’opzione di condivisione della posizione nell’elenco. Premi il pulsante blu Condividi posizione per condividere la tua posizione insieme alla durata della batteria rimasta nel telefono con chiunque sia nell’elenco Contatti o con un’altra app o dispositivo nelle vicinanze.

Puoi scegliere di farlo per un periodo di tempo specificato, ad esempio un’ora, o indefinitamente fino a quando non disattivi tu stesso la funzione.

Questo è un modo fantastico per un genitore di offrire tranquillità alla famiglia quando sono via per qualsiasi motivo. È anche un ottimo modo per i genitori di rintracciare la posizione dei propri figli nel mondo. La funzione di condivisione della posizione di Google Map ti consente di utilizzare il tuo telefono Android come dispositivo di localizzazione GPS .

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità