Come scoprire siti visitati

da | Siti web e servizi online

Il mondo web offre miriadi e miriadi di informazioni e di spunti di ricerca, rintracciabili in altrettanti siti internet nazionali o stranieri, in qualsiasi lingua. In tale vastità di materiale è facile perdersi, specie se si tratta di una ricerca che parte da zero. Inoltre spesso, per svago, vaghiamo nel cercare chissà che, così solo per curiosità ed alla fine troviamo l’informazione che volevamo da tanto tempo.

In questa infinita ricerca è molto importante avere un buon modo di archiviazione, in grado di memorizzare i risultati che più ci interessano, così da poterli ritrovare subito. A tale scopo tutti i principali browser hanno al loro interno una funzione specifica chiamata cronologia, dove vengono conservati gli indirizzi delle pagine Web aperte nelle ultime settimane. Sarà possibile, così, collegarsi di nuovo con le pagine Web visitate in precedenza e continuare nella loro consultazione.

Pubblicità
Pubblicità

In questo articolo spiegheremo come funziona e come si usa la cronologia e quindi come scoprire i siti visitati, un’operazione fattibile sia da computer che da device mobile. I siti visitati, suddivisi nella cronologia per data ed orario, potranno così tornare raggiungibili in maniera semplice e veloce.

Scoprire i siti visitati da computer

Iniziamo col descrivere come scoprire i siti visitati usando un PC o un Mac.

Chrome

Se utilizziamo Chrome la procedura per visualizzare l’elenco dei siti Internet che abbiamo visitato è la seguente:

Pubblicità
Pubblicità
  • avviare Chrome sul computer,
  • fare clic sull’icona (…) in alto a destra della finestra visualizzata,
  • selezionare le voci Cronologia dal menu che compare,
  • si aprirà un menu contenente gli ultimi siti a cui abbiamo avuto accesso.

Se vogliamo visualizzare l’elenco completo:

  • cliccare sulla voce Cronologia annessa a quest’ultimo,
  • oppure usare la combinazione di tasti Ctrl+H (su Windows) o cmd+h (su macOS).

Potremo così accedere alle informazioni di cui abbiamo bisogno:

  1. visionare l’elenco completo delle pagine a cui abbiamo avuto accesso da Chrome, organizzate per data,
  2. per visualizzare specifici contenuti, ci si può far aiutare dalla barra di ricerca collocata in alto, digitandovi all’interno le parole chiave di riferimento.

Se, invece, abbiamo trovato una pagina nella cronologia che ci interessa e vogliamo visualizzare l’elenco di tutte le altre pagine del medesimo sito che abbiamo già visitato:

Pubblicità
  • fare clic sul pulsante con i tre puntini in verticale,
  • selezionare dal menu che compare, la voce Altri dal sito.

Se abbiamo effettuato l’accesso a Chrome con il nostro account Google, la cronologia che si trova sul computer sarà rintracciabile anche in quella di tutti gli altri dispositivi, fissi e mobili, associati al medesimo account e conservata nel proprio account.

Firefox

Passiamo ora a Firefox, per visualizzare i siti Internet che abbiamo visitato con questo navigatore, dopo averlo avviato:

Pubblicità
  • dalla finestra visualizzata fare clic sull’icona ☰ collocata in alto a destra,
  • selezionare, dal menu che si apre, la voce Cronologia,
  • nella parte in basso del nuovo menu apertosi potremo visualizzare un breve elenco degli ultimi siti Internet a cui abbiamo effettuato l’accesso.

Per visionare l’elenco completo si può agire in due modi:

Pubblicità
  1. selezionando la voce Gestisci cronologia per visualizzare la finestra dedicata per la gestione della cronologia,
  2. usando la combinazione di tasti Ctrl+H (su Windows) o cmd+shift+h (su macOS) per aprire il pannello laterale rapido di sinistra.

In entrambi i pannelli, i siti visitati vengono ordinati per data.

Se vogliamo modificarne l’ordine:

  • cliccare sul menu Visualizza posto in alto,
  • premere sulla voce Ordina per,
  • scegliere l’opzione che preferiamo tra: Nome, Numero di visite ecc.

Se vogliamo visualizzare solo i siti visitati oggi, ieri o uno specifico giorno:

Pubblicità
  • espandere il menu Oggi per visualizzare i siti visitati nella stessa giornata,
  • oppure espandere le voci riguardanti gli intervalli indicati.

Sfruttando la funzione Sync messa a disposizione su Firefox, la cronologia che vediamo sul computer sarà visibile anche su tutti gli altri device che sono collegati allo stesso account.

Pubblicità

Edge

Sui PC con installato Windows 10 e Windows 11 è facile navigare nel Web usando Edge, il browser di serie dei recenti sistemi operativi di Microsoft.

Per scoprire i siti visitati con questo navigatore, dopo averlo aperto:

Pubblicità
  • fare clic sull’icona (…) in alto a destra,
  • selezionare dal menu che si apre, la dicitura Cronologia,
  • usare la combinazione di tasti Ctrl+H,
  • ci troveremo davanti l’elenco completo di tutti i siti Internet che abbiamo visitato usando Edge,
  • espandendo i vari menu disponibili (es. Ultima ora, Ieri ecc.) si possono trovare i siti Internet per data.

E’ possibile anche aprire la cronologia in una scheda separata del browser. In questo modo:

  • premere sull’icona (…) in alto,
  • premere sulla voce Apri cronologia pagina.

Cliccando sul tasto Filtra per data, si può:

  • filtrare la cronologia secondo determinati intervalli di tempo,
  • utilizzare la barra di ricerca in alto a sinistra, per trovare uno specifico sito Web visitato in precedenza.

Internet Explorer

Per chi ha il browser Internet Explorer sul PC Windows (anche se si tratta di un browser ormai obsoleto) vediamo qual’ è la procedura per ritrovare i siti visitati:

Pubblicità
Pubblicità
  • avviare il programma sul computer,
  • nella finestra che si apre.
  1. cliccare sull’icona della stellina collocata in alto a destra , con Internet Explorer 9 e versioni successive,
  2. in alto a sinistra, con versioni precedenti del browser,
  • o usare la combinazione di tasti Ctrl+H.

Si aprirà un riquadro con all’interno la lista dei siti preferiti.

Per visualizzarla lista:

  • cliccare sulla scheda Cronologia,
  • selezionare il giorno della settimana del quale vogliamo consultare l’elenco delle pagine Web.

Si può anche visualizzare la lista di tutti i siti visitati senza ordine cronologico, scegliendo la voce Visualizza per sito dal menu a tendina collocato in alto, o effettuare delle ricerche nella cronologia, impostando la voce Cerca nella cronologia sempre dal medesimo menu a tendina.

Pubblicità

Safari

Passiamo al Mac ed il suo navigatore Safari.

Per visualizzare l’elenco dei siti Internet che abbiamo già visitato:

Pubblicità
  • avviare il navigatore sul computer,
  • cliccare sulla voce Cronologia che troviamo sulla barra dei menu, in alto a sinistra,
  • sarà mostrato, in un menu apposito, l’elenco di tutti i siti Internet che abbiamo visitato di recente, suddivisi anche per data.

Per consultare l’elenco completo di tutte le pagine aperte con il browser:

Pubblicità
  • selezionare la voce Mostra tutta la cronologia che troviamo nella parta alta del menu,
  • oppure usare la combinazione di tasti cmd+Y.

Si aprirà, così, una nuova scheda del browser, contenente l’elenco di tutti i siti a cui abbiamo effettuato l’accesso da Safari ordinati per data.

Se stiamo cercando un sito specifico di Internet all’interno della cronologia. si può usare la barra di ricerca posta in alto a destra, digitandovi all’interno le parole chiave di riferimento.

La cronologia di Safari viene sincronizzata automaticamente con tutti i dispositivi collegati al proprio ID Apple, i siti visitati su Mac potranno essere, perciò, trovati anche nella cronologia degli altri dispositivi.

Pubblicità

Scoprire i siti visitati da smartphone e tablet

Adesso andiamo a spiegare come svolgere le stesse ricerche sui principali navigatori di Android e iOS/iPadOS.

Pubblicità

Chrome

Iniziamo con Chrome da uno smartphone o tablet Android:

  • avviare l’app,
  • fare tap sul pulsante con i tre puntini in verticale in alto a destra della schermata visualizzata,
  • selezionare la voce Cronologia dal menu che si apre,
  • nella nuova schermata troveremo l’elenco completo di tutte le pagine Web visitate con Chrome, organizzate in ordine cronologico.

Se cerchiamo uno specifico sito, si può eseguire una ricerca per parola chiave:

Pubblicità
  • facendo tap sul simbolo delle lente di ingrandimento posto nella parte in alto a destra dello schermo,
  • digitando nella barra che compare i termini di riferimento.

Su iOS/iPadOS:

  • avviare Chrome pigiando sulla sua icona,
  • fare tap sul bottone (…) posto in basso a destra,
  • selezionare il pulsante Cronologia dal menu che si apre.

Sarà mostrato l’elenco di tutti i siti che abbiamo visitato con Chrome dal nostro iPhone o iPad, organizzati per data.

Se stiamo cercando specifiche pagine Web, ci si può servire della barra in cima, digitandovi all’interno le parole chiave.

Pubblicità
Pubblicità

Se abbiamo eseguito l’accesso a Chrome con l’ account Google, la cronologia presente sullo smartphone o tablet sarà condivisa con quella di tutti gli altri dispositivi, collegati al medesimo account.

Firefox

Per scoprire i siti visitati con Firefox su Android, dopo aver avviato l’app sul dispositivo:

  • fare tap sull’icona (…) situata in basso a destra,
  • selezionare la voce Cronologia dal menu che si apre.

Potremo visionare l’elenco di tutte le pagine visitate ordinate per data.

Pubblicità

E’ possibile anche ricercare uno specifico sito Web tramite l’icona della lente d’ingrandimento in alto.

Su iOS/iPadOS, i passaggi da compiere sono i seguenti:

Pubblicità
  • avviare l’app,
  • premere sull’icona del menu, in basso a destra,
  • selezionare la voce Cronologia nel menu che si apre,
  • nella nuova schermata visualizzata, si può consultare l’elenco di tutte le pagine visitate, ordinate per data.

Se utilizziamo la funzione Sync, messa a disposizione da Firefox, la cronologia presente sul dispositivo mobile sarà visibile anche su tutti gli altri dispositivi, collegati al medesimo account.

Pubblicità

Safari

Se stiamo usando un iPhone o iPad e navighiamo in Rete con Safari, per visualizzare la cronologia:

  • avviare l’app sul dispositivo,
  • pigiare sull’icona del libro nella parte in basso dello schermo,
  • selezionare la scheda con il simbolo dell’orologio collocata in alto.

Fatto ciò, potremo visualizzare l’elenco di tutti i siti a cui abbiamo avuto acceso da Safari, ordinati per data.

Se cerchiamo delle specifiche pagine Web, si può utilizzare la barra di ricerca posta in alto (se non riusciamo a visualizzarla, effettuare un leggero swipe dall’alto verso il basso sullo schermo), digitandovi all’interno le parole chiave utili alla ricerca.

Pubblicità

La cronologia di Safari viene sincronizzata automaticamente con tutti i dispositivi collegati al nostro ID Apple, i siti visitati su iPhone e iPad compariranno anche nella cronologia di tutti gli altri dispositivi in nostro possesso.

Pubblicità

Come vedere i siti visitati su Google

Sull’account Google vengono memorizzati tutti i dati di navigazione Web, sia quelli effettuati tramite il browser Google Chrome, sia quelli fatti dal suo motore di ricerca, dopo aver eseguito l’accesso con il dovuto login.

Per vedere i siti visitati su Google:

Pubblicità
  • andare a questo indirizzo https://myaccount.google.com/data-and-privacy,
  • eseguire l’accesso con il proprio account,
  • nella schermata viene mostrata, raggiungere la sezione Impostazioni cronologia e premere sulla voce Attività Web e app,
  • scorrere la pagina fino in fondo e premere sulla voce Gestisci tutta l’Attività Web e app,
  • in questo modo verrà mostrata tutta la cronologia di ricerca Web svolta dal motore di ricerca Google e dalle pagine visitate tramite Chrome.

Tramite i filtri si possono impostare degli intervalli di tempo predefiniti, oppure ricercare uno sito Web tramite la barra di ricerca.

Come vedere siti visitati dal router

Non tutti i router consentono il monitoraggio dei siti Web visitati, dipende dal produttore e dal modello del router stesso. Si può controllare chi offre questa funzione, effettuando una ricerca sul Web, indicando marca e modello del router, oppure visionando il suo manuale utente.

Nel router ASUS , dopo aver effettuato l’accesso al pannello di gestione:

Pubblicità
Pubblicità
  • selezionando la scheda QoS Adattivo,
  • scegliendo quella denominata Cronologia Web,

se la funzionalità è abilitata, verranno mostrati, nell’elenco in basso, tutti i siti Web visitati da ogni client che ha accesso al router.

Scoprire i siti visitati quando si usa la navigazione anonima

La navigazione anonima (o in incognito) è una funzione presente in tutti i principali browser, che consente di navigare in Internet senza lasciare tracce sul computer o sul device. Questo vuol dire che, gli indirizzi dei siti visitati, non compaiono nella cronologia e non vengono memorizzate altre informazioni.

Se stiamo usando un PC Windows, tuttavia, esiste un sistema per sapere come vedere siti visitati in incognito.

Pubblicità

Tramite un comando dal Prompt dei comandi, si può controllare il contenuto della cache del resolver DNS, consentendo di sapere come vedere i siti visitati e cancellati dalla cronologia, oltre che in navigazione anonima.

Per servirsene:

Pubblicità
  • richiamare il Prompt dei comandi cercandolo nel menu Start,
  • inserire il seguente comando ipconfig /displaydns > cachedns.txt && notepad cachedns.txt
  • schiacciare il tasto Invio sulla tastiera.

Successivamente, verrà generato, nella cartella corrente, un file dal nome cachedns.txt che sarà automaticamente aperto con il Blocco Note. All’interno del file di testo, troveremo l’elenco di tutti i siti Internet aperti di recente sul PC.

Pubblicità

Dopo aver visto come vedere siti visitati dopo aver cancellato cronologia, spieghiamo anche come evitare l’utilizzo del comando per ricavare le informazioni in oggetto:

  • digitare, di tanto in tanto e sempre nel Prompt dei comandi, la stringa ipconfig /flushdns,
  • premere Invio sulla tastiera.

In questo modo, è possibile eliminare il contenuto della cache del resolver DNS di Windows

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità