Come scoprire se qualcuno ha bloccato il tuo numero di telefono

da | Smartphone

Cerchi di raggiungere qualcuno senza fortuna? È possibile che tu sia stato bloccato. Anche se non esiste un modo preciso per capire che qualcuno ha bloccato il tuo numero di telefono, i seguenti segnali potrebbero indicarlo.

1. Nessuna conferma di lettura visualizzata sotto i messaggi inviati

Se qualcuno ha bloccato il tuo numero sul proprio iPhone o telefono Android, puoi comunque continuare a inviare messaggi, ma il suo dispositivo non li riceverà mai. Pertanto, il destinatario non vedrà quei testi e il solito indicatore di lettura non apparirà nei messaggi che hai inviato.

Tuttavia, le conferme di lettura non verranno visualizzate se tu e il destinatario utilizzate dispositivi diversi. Ad esempio, nel caso degli utenti Apple, le conferme di lettura funzionano solo per iMessage, che è un servizio di messaggistica esclusivo di Apple.

Se sei un utente iPhone che invia un messaggio di testo SMS convenzionale tramite l’app Messaggi a un utente Android, non riceverai una conferma di lettura anche se non sei bloccato. Se il destinatario utilizzava in precedenza un iPhone ma è passato ad Android, il tuo iMessage verrà inviato anche come messaggio di testo .

Inoltre, tieni presente che il tuo destinatario potrebbe aver scelto di disabilitare le conferme di lettura per tutti. Di conseguenza, non vedrai una conferma di lettura anche se hanno letto il tuo testo. Ad esempio, non ricevere una conferma di lettura di iMessage da un altro utente Apple potrebbe essere un segno che ti ha bloccato su iMessage , ma potrebbe non essere necessariamente così.

2. Verrai reindirizzato rapidamente alla segreteria telefonica

Sfortunatamente, quando chiami una persona che ha bloccato il tuo numero di telefono, non riceverai alcun tipo di notifica a riguardo. Ma se noti che vieni reindirizzato alla segreteria subito dopo aver iniziato a chiamare, potrebbe essere un segno che sei bloccato.

Non trarre subito conclusioni affrettate, però. Forse il destinatario ha spento il telefono o si trova in una zona senza copertura del servizio. Ma se ciò accade ogni volta che chiami per un lungo periodo di tempo, è molto probabile che ti abbiano bloccato.

3. La persona riceve chiamate da altri numeri di telefono

Un altro metodo che puoi provare è chiamare quella persona da un numero di telefono diverso. Prendi in prestito il telefono di qualcun altro e componi il numero di quella persona. Non devi necessariamente parlare; basta controllare se la chiamata va a buon fine e la persona risponde.

Se rispondono da questo numero ma il tuo numero viene inviato direttamente alla segreteria, allora c’è la risposta alle tue paure: hanno bloccato il tuo numero.

Se non puoi utilizzare il telefono di qualcun altro per questo, puoi provare a nascondere il tuo numero di telefono per superare il blocco.

Forse stanno usando la modalità Non disturbare?

A volte potresti pensare di essere stato bloccato quando la persona che stai chiamando sta effettivamente utilizzando la funzione Non disturbare sul proprio iPhone o dispositivo Android. Potrebbero anche aver abilitato altre modalità Focus, che possono bloccare chiamate, messaggi e notifiche delle app per aiutare gli utenti a concentrarsi sul lavoro o sul riposo senza interruzioni digitali.

Tuttavia, se la persona che stai cercando di contattare ha la modalità Non disturbare o una modalità Messa a fuoco simile impostata in modo da consentire chiamate ripetute, prova a effettuare una chiamata subito dopo l’altra entro tre minuti. Ciò potrebbe aiutare la tua chiamata a bypassare la modalità Non disturbare (o modalità Focus simili), a condizione che non ti blocchino effettivamente.

Inoltre, non appena il tuo contatto disattiva la modalità Non disturbare, tutti i messaggi che hai inviato verranno contrassegnati come “Consegnati” poiché diventeranno visibili contemporaneamente sul suo telefono.

Con i metodi sopra elencati, puoi capire se sei stato bloccato o meno. Ma poiché non c’è modo di saperlo con certezza, è comunque meglio parlare direttamente con loro di persona. Puoi anche considerare di contattarli tramite piattaforme di social media come Facebook o Instagram.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.