Come scoprire se il tuo Mac utilizza Intel o Apple Silicon

da | MacOS, Computer

Potrebbe essere necessario scoprire che tipo di processore è presente nel tuo Mac per installare determinati software: ecco dove devi cercare.

Alla fine del 2020, Apple ha iniziato a trasferire i suoi Mac dai processori Intel ai propri chip di silicio Apple M1. Successivamente, ha introdotto un secondo chip migliorato chiamato chip M2.

Molti modelli di Mac basati su silicio Intel e Apple sembrano quasi identici, il che li rende difficili da distinguere nonostante le nette differenze nella velocità di elaborazione.

Quindi, come controlli rapidamente se il tuo Mac è dotato di un processore Intel o di un chip di silicio Apple? Scopriamolo.

Come verificare se il tuo Mac utilizza Intel o Apple Silicon

Al momento in cui scrivo, Apple ha rilasciato diversi modelli di Apple Mac in silicio:

  • MacBook Air (M2, 2022)
  • MacBook Pro (13 pollici, M2, 2022)
  • Mac Studio (2022)
  • MacBook Pro (14 pollici, 2021)
  • MacBook Pro (16 pollici, 2021)
  • iMac (24 pollici, M1, 2021)
  • Macmini (M1, 2020)
  • MacBook Air (M1, 2020)
  • MacBook Pro (13 pollici, M1, 2020)

Tuttavia, molti di questi modelli hanno anche controparti in esecuzione su chip Intel, per non parlare del fatto che spesso è difficile dire quale modello di Mac possiedi solo guardandolo. Se desideri verificare quale chip utilizza il tuo Mac, indipendentemente dal modello che hai, procedi come segue:

  • Fai clic sul logo Apple nella barra dei menu di macOS .
  • Scegli Informazioni su questo Mac dal menu a discesa.
  • I computer Mac con processori Intel mostreranno un elemento etichettato Processore , mentre i computer Mac con silicio Apple mostreranno un elemento etichettato Chip .
  • Accanto all’etichetta troverai ulteriori dettagli sul processore Intel o sul chip di silicio Apple che alimenta il tuo Mac, ad esempio M1 Pro, Intel Core i7 e così via.

Perché dovresti verificare se il tuo Mac utilizza Intel o Apple Silicon?

A parte la maggiore velocità di elaborazione, la maggiore durata della batteria e le migliori prestazioni per attività intensive come la progettazione grafica e l’editing video, sapere quale chip utilizza il tuo Mac è essenziale quando si controllano i requisiti hardware per diversi software.

Alcuni software non funzionano sui chip di silicio Apple, il che significa che è necessario un Mac Intel. Al contrario, è probabile che vedremo sempre più software che non funziona su un chip Intel, il che significa che è necessario un Mac Apple in silicio. Se sei curioso di saperne di più sulle differenze, consulta la nostra guida sui chip di silicio Apple .

Poiché i chip di silicio Apple si basano su un’architettura completamente diversa, i programmi devono essere riscritti affinché possano essere eseguiti sui nuovi modelli. Pertanto, mentre le app di Apple come Safari, Pages, FinalCut Pro e Logic Pro vengono aggiornate per funzionare su questi chip, le app di sviluppatori di terze parti devono essere aggiornate per funzionare in modo nativo su silicio Apple.

Browser come Chrome, Firefox e Opera sono stati aggiornati insieme a molte app di uso comune come Microsoft Office, Adobe Photoshop, DaVinci Resolve, VLC, Slack e Discord. Tuttavia, altri programmi potrebbero ancora richiedere Rosetta 2, un emulatore integrato di Apple che traduce le app Intel in modo che funzionino su silicio Apple, con risultati variabili.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Cerca sul sito:

Pubblicità