Come scoprire cosa WhatsApp sa davvero di te

da | WhatsApp

WhatsApp raccoglie una quantità significativa di dati su di te. Ecco come scoprire cosa sa.

WhatsApp riceve e condivide informazioni con “altre Meta Aziende”, secondo la sua politica sulla privacy. Questo può essere inquietante per chiunque sia in giro abbastanza a lungo da ascoltare storie di come le aziende Meta hanno utilizzato (o abusato) i dati nel corso degli anni.

Pubblicità
Pubblicità

Ma c’è davvero motivo di preoccupazione? Cosa sa WhatsApp di te che potrebbe potenzialmente condividere con le sue società sorelle?

Cosa sa WhatsApp su di te?

Se hai ancora WhatsApp funzionante sul tuo dispositivo, significa che hai accettato la sua politica sulla privacy. Quindi, quali dati vengono raccolti dalla politica sulla privacy di WhatsApp ?

Ecco un elenco delle diverse categorie di informazioni raccolte dall’azienda:

Pubblicità
Pubblicità
  • Informazioni sul tuo account: quando crei un account WhatsApp, ti viene richiesto di fornire alcune informazioni personali. Questo include il tuo nome e numero di telefono. WhatsApp potrebbe anche richiedere la tua immagine del profilo, che puoi scegliere di fornire o meno.
  • I tuoi messaggi: WhatsApp offre la crittografia end-to-end predefinita e in genere non memorizza i messaggi degli utenti sui suoi server. Tuttavia, memorizza i messaggi non consegnati per un massimo di 30 giorni, in attesa quando il destinatario salta online. WhatsApp memorizza anche temporaneamente i media inoltrati in forma crittografata “per favorire una consegna più efficiente di inoltri aggiuntivi”.
  • Le tue informazioni di contatto: il caricamento dei tuoi contatti su WhatsApp è facoltativo. Se carichi i tuoi contatti dal tuo telefono, WhatsApp avrà accesso alle informazioni di contatto delle persone nella tua rubrica, compresi i contatti che non sono su WhatsApp.
  • Informazioni sullo stato: WhatsApp raccoglie le informazioni sullo stato. In quale forma, non si dice.
  • Posizione: quando utilizzi una delle funzionalità basate sulla posizione di WhatsApp, verranno raccolte le informazioni sulla tua posizione. Ad esempio, se condividi la tua posizione in tempo reale con un contatto, sarà in grado di vederla su una mappa in tempo reale.
  • Indirizzo IP e informazioni sul dispositivo: quando usi WhatsApp, raccoglie automaticamente il tuo indirizzo IP e le informazioni sul dispositivo. Ciò include informazioni come il modello del dispositivo, il sistema operativo e altri identificatori univoci.
  • Cookie: WhatsApp utilizza i cookie per comprendere le preferenze dell’utente e per migliorare i propri servizi basati sul Web, in modo simile a come utilizzano i cookie altre app e siti Web .
  • Dati di transazione e pagamento: se utilizzi WhatsApp per effettuare una transazione o inviare denaro, l’app raccoglierà informazioni sulla transazione. Ciò include dettagli come il metodo di pagamento, i dettagli di spedizione e l’importo del pagamento.
  • Informazioni sull’utilizzo e sul registro: WhatsApp raccoglie automaticamente informazioni su come utilizzi l’app. Ciò include le tue interazioni con i contatti, i timestamp e le funzioni che utilizzi.

Quando Meta condivide le informazioni su di te?

WhatsApp condivide alcune delle informazioni che raccoglie con altre società Meta. Se utilizzi un fornitore di servizi di backup dei dati come iCloud o Google Drive, WhatsApp condivide le informazioni anche con tali società.

Ecco come l’app condivide i dati con altre aziende:

  • Con altre società Meta: WhatsApp riceve e condivide informazioni con altre società Meta “per aiutare a gestire, fornire, migliorare, comprendere, personalizzare, supportare e commercializzare [it] Servizi e le loro offerte, inclusi i Prodotti Meta Company”. Se hai mai pubblicato uno stato WhatsApp e visto il messaggio Condividi su Facebook Story, hai visto la sincronizzazione dei metadati in azione.
  • Fornitori di servizi di backup dei dati: WhatsApp utilizza anche fornitori di servizi di backup dei dati come iCloud e Google Drive per archiviare i backup di WhatsApp. Se hai abilitato i backup di iCloud o Google Drive su WhatsApp, l’app condividerà le informazioni con quelle aziende. Ciò include le informazioni sull’account, i messaggi e le informazioni di contatto.

Come ottenere una copia dei tuoi dati WhatsApp

Ora che sai che tipo di dati raccoglie WhatsApp, probabilmente ti starai chiedendo come ottenere una copia di queste informazioni per te stesso.

Pubblicità

La buona notizia è che WhatsApp rende relativamente facile per gli utenti accedere e scaricare una copia dei propri dati. La cattiva notizia è che il rapporto non è così dettagliato come vorresti che fosse, considerando la quantità di dati che raccoglie.

Per ottenere una copia dei tuoi dati WhatsApp, segui questi passaggi:

Pubblicità
  • Apri WhatsApp e vai su Impostazioni .
  • Tocca Account .
  • Seleziona Richiedi informazioni sull’account .

WhatsApp impiega circa tre giorni per compilare il rapporto e renderlo disponibile per il download. Riceverai una notifica all’interno dell’app quando sarà pronta.

Pubblicità

Quando esporti il ​​rapporto, otterrai un file ZIP che contiene alcuni file HTML. Questi file includono le informazioni sull’account, i contatti, i gruppi e altro ancora.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità