Pubblicità
Come scaricare e installare Windows 10

Come scaricare e installare Windows 10

Ecco come scaricare e installare Windows 10 sul tuo PC. Questa guida ti spiega come scaricare Windows 10 e installarlo su un nuovo PC.

Prerequisiti per il download e l’installazione di Windows 10

Prima di immergerci nella carne di questo, ecco alcune cose che dovrai seguire questa guida:

Pubblicità
  • Un PC Windows separato da quello su cui stai installando Windows 10 per creare il supporto di installazione.
  • Un’unità flash USB di 8 GB o più grande per creare il supporto di installazione.

Una volta soddisfatti questi prerequisiti, è il momento di ottenere il programma di installazione.

Acquisizione di Media Creation Tool

Primo, clicca qui per andare alla pagina di download, quindi fare clic su “Scarica strumento ora” e premere “Salva” nella finestra popup. Per impostazione predefinita, il file .exe che hai appena scaricato dovrebbe andare nella cartella Download.

Dopo aver scaricato Media Creation Tool, fare clic su .exe nel browser o nella cartella in cui è stato scaricato. Riceverai una richiesta di controllo dell’account utente. Fare clic su Sì per eseguire lo strumento di creazione.

Pubblicità

Successivamente, otterrai un EULA. Leggere a propria discrezione e fare clic su Accetta per procedere.

Nella schermata successiva, avrai un’opzione per “Aggiorna questo PC adesso” o “Crea supporto di installazione per un altro PC”. Fare clic su “Crea supporto di installazione” e procedere alla sezione successiva.

Scelta della versione di Windows 10 e creazione del supporto di installazione

Avrai diverse opzioni tra cui scegliere.

La lingua e l’edizione sono in qualche modo autoesplicative, ma l’architettura potrebbe non esserlo, a seconda dell’età del PC su cui installerai Windows 10. Se la tua CPU supporta Windows a 64 bit, in genere ti consigliamo di installare la versione a 64 bit del sistema operativo, anche se non hai più di 4 GB di RAM, per motivi di compatibilità.

32 bit è consigliato solo per l’installazione di Windows 10 su macchine meno recenti che non supportano una versione a 64 bit di Windows e la scelta di entrambi è generalmente uno spreco di larghezza di banda e spazio sull’unità esterna.

Pubblicità

Dopo aver confermato la selezione, fai clic su “Avanti”, quindi seleziona “Unità flash USB”.

Nella schermata successiva, seleziona la tua unità flash USB dal menu a discesa e fai di nuovo clic su “Avanti”.

Dovrai attendere il download della versione selezionata di Windows 10. Se, per qualsiasi motivo, sei andato contro il nostro consiglio e hai scelto “Entrambi” invece di 32 o 64 bit, aspettati che il tempo di download sia più lungo. Come dice il programma di installazione, sentiti libero di continuare a utilizzare il tuo PC, ma non provare a chiudere la finestra o spegnere la macchina mentre è in esecuzione.

Al termine del download, lo strumento di creazione utilizzerà automaticamente i file per creare il supporto di installazione. Quando hai finito, dovresti ottenere una schermata simile a quella qui sotto. Fai clic su “Fine” e sei a posto.

Esecuzione del programma di installazione sul tuo nuovo PC

Ora che hai creato il supporto di installazione, dovrai collegare l’unità USB al tuo nuovo PC e accenderlo. La maggior parte dei PC dovrebbe registrare automaticamente l’unità USB e avviarti nel programma di installazione di Windows 10, che ti guiderà automaticamente attraverso il processo di installazione.

Pubblicità

Se colleghi l’unità USB e non accade nulla, tuttavia, potrebbe essere necessario impostarla manualmente come prima unità di avvio all’interno dei BIO del PC. Le istruzioni per eseguire questa operazione variano da PC a PC, ma generalmente si tengono F8 o F12 ti avvierà nei tuoi BIO all’avvio. In caso di problemi nell’impostazione dell’unità USB come prima unità di avvio o nell’accesso ai BIO sulla macchina, consultare il manuale di istruzioni o il sito Web del produttore per ulteriore assistenza.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità