Come scaricare brani Spotify da ascoltare offline

da | Siti web e servizi online

Non solo è possibile, ma sorprendentemente semplice, scaricare brani Spotify da ascoltare offline. E la modalità offline di Spotify ti consente di assicurarti di accedere solo ai contenuti scaricati, evitandoti di sprecare i tuoi dati mobili.

Come scaricare brani Spotify da ascoltare offline

Puoi scaricare musica (e podcast) da Spotify sia sull’app mobile che su quella desktop (ma non su Spotify Web Player ). Ecco come.

Come scaricare musica su Spotify sul tuo cellulare

Apri l’app Spotify sul tuo telefono e trova il brano, l’album o la playlist che desideri scaricare per l’ascolto offline.

Per scaricare un singolo brano, devi prima aggiungerlo a una playlist. Il modo più semplice è aggiungerlo ai brani preferiti facendo clic sul simbolo + durante la riproduzione di un brano. Oppure puoi creare una playlist Spotify e aggiungervi brani manualmente.

Per scaricare un album o una playlist, cerca l’album o la playlist che desideri ascoltare offline, fai clic su di esso, quindi cerca il pulsante Download (una freccia giù all’interno di un cerchio). Si trova sopra l’elenco dei brani, a sinistra del pulsante Riproduci .

Premi semplicemente quel pulsante e l’album o la playlist verranno scaricati sul tuo dispositivo per poterli ascoltare offline.

Come scaricare musica su Spotify sul tuo desktop

  1. Apri l’app Spotify sul tuo computer e assicurati di aver effettuato l’accesso.
  2. Passa all’album o alla playlist che desideri scaricare e fai clic sul pulsante Scarica (la freccia giù situata sulla stessa riga del pulsante Riproduci ).

A differenza delle canzoni, puoi scaricare singoli podcast per l’ascolto offline. Quindi, cerca il podcast che desideri ascoltare e selezionalo per visualizzare l’elenco degli episodi. Vedrai il pulsante Download nell’angolo in basso a sinistra di ogni episodio. Basta fare clic per scaricare l’episodio e ascoltare il tuo podcast preferito .

Come trovare tutto ciò che hai scaricato su Spotify

Una volta scaricato un contenuto, devi sapere dove trovarlo. Ecco come…

  1. Apri l’app Spotify sul tuo dispositivo e fai clic su La tua libreria .
  2. Scorri le opzioni fino a trovare Scaricato .
  3. Fai clic su di esso per visualizzare un elenco completo di tutto ciò che hai scaricato su Spotify.

Se hai scaricato molti contenuti, puoi ordinare i contenuti scaricati in diversi modi per trovare quello che stai cercando.

Per impostazione predefinita, i contenuti scaricati vengono ordinati in base all’accesso più recente. Ma se fai clic su Recenti , puoi ordinare per Aggiunti di recente , Alfabetico o Autore .

Indipendentemente dal dispositivo che stai utilizzando, l’album, la playlist o il podcast che hai scaricato saranno ora disponibili per l’ascolto offline. Sia che tu scelga di andare offline o che tu sia costretto a offline.

Perché dovresti scaricare musica su Spotify

Ora che sai come scaricare musica su Spotify, vediamo perché dovresti farlo.

In poche parole, scaricare un contenuto significa che sarà disponibile per l’ascolto offline. Pertanto, sia che tu voglia disconnetterti intenzionalmente da Internet (per salvare i tuoi dati mobili ) o che tu sia costretto offline (a causa della mancanza di copertura o di un’interruzione), avere dei contenuti scaricati (musica e/o podcast) da ascoltare è una soluzione sensata idea.

Dopotutto, a meno che tu non abbia il piano gratuito di Spotify e quindi abbia comunque opzioni di riproduzione limitate, stai pagando per il servizio. Pertanto, è importante avere accesso ai contenuti che desideri ascoltare, indipendentemente dal fatto che tu sia online o meno.

Come (e perché) abilitare la modalità offline di Spotify

Dopo aver scaricato alcuni contenuti da ascoltare offline, puoi abilitare la modalità offline di Spotify. Abilitare la modalità offline significa che quando sei offline potrai riprodurre solo la musica e/o i podcast che hai scaricato. Questa è un’altra opzione disponibile solo per gli abbonati Spotify Premium.

Per abilitare la modalità offline di Spotify:

  1. Apri l’app Spotify sul tuo dispositivo mobile ed effettua l’accesso.
  2. Fai clic sul tuo profilo nell’angolo in alto a sinistra, quindi su Impostazioni e Privacy .
  3. Scorri verso il basso finché non vedi Modalità offline sotto l’ intestazione Riproduzione .
  4. Fare clic sull’interruttore a destra per attivarlo o disattivarlo (a seconda della sua posizione attuale).

Come affermato sopra, la modalità offline di Spotify ti limita all’ascolto del contenuto che hai scaricato. Ciò ti garantisce di non utilizzare i dati mobili o anche il Wi-Fi per eseguire lo streaming di contenuti quando non desideri farlo. Ciò è importante se hai un piano dati limitato o hai un altro motivo per non voler accedere a Internet per un periodo di tempo.

Cosa devi sapere sull’ascolto di Spotify offline

Gli utenti Spotify Premium come me possono scaricare fino a 10.000 brani ciascuno su cinque dispositivi diversi, per un totale di 50.000 brani. Il che, con una stima di tre minuti per brano (che è probabilmente un valore basso), ti darebbe 2500 ore di musica da ascoltare offline.

Per contestualizzare, si tratta di poco più di 104 giorni di ascolto ininterrotto. E se rimani senza connessione Internet per così tanto tempo, hai problemi più grandi da affrontare della tua raccolta di brani.

Chiunque utilizzi il piano gratuito di Spotify PUÒ scaricare podcast da ascoltare offline, ma NON PUÒ scaricare musica. Inoltre, gli utenti gratuiti non possono abilitare la modalità offline. Sebbene non sia necessariamente un problema, significa che esiste la possibilità di riprodurre accidentalmente in streaming contenuti che non hai scaricato.

L’app Spotify deve connettersi a Internet almeno una volta ogni 30 giorni. Ciò significa che non puoi rimanere in modalità offline e ascoltare solo i tuoi download per sempre. Pertanto, se annulli il tuo abbonamento Spotify Premium e passi all’utilizzo del servizio di streaming gratuitamente, alla fine perderai l’accesso ai tuoi download.

Spotify è un fantastico servizio di streaming e la possibilità per gli utenti Premium di scaricare contenuti da ascoltare offline è una manna dal cielo. E considerando quanto sia facile scaricare album, playlist e singoli episodi di podcast, non c’è davvero alcun motivo per non provarlo.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.