Come saperei tutte le app installate sul tuo dispositivo Android

da | Android, Applicazioni mobile, Smartphone

Vuoi vedere un elenco di tutto ciò che è installato sul tuo telefono Android? Ecco tre modi per farlo.

Con la continua evoluzione degli smartphone, sei diventato sempre più dipendente dalle app mobili per svolgere le tue attività quotidiane. C’è un’app per tutto, dalla visione di un film alla gestione delle tue finanze.

Pubblicità
Pubblicità

Ma man mano che il tuo telefono invecchia, tenere traccia di tutte le app installate diventa difficile. E per finire, alcune app sono integrate nel tuo dispositivo per impostazione predefinita e molte delle app di sistema sono generalmente nascoste.

Quindi esploriamo tre modi per ottenere un elenco di tutte le app installate sul tuo telefono Android in modo da poterle tenere traccia e gestirle facilmente.

Ottenere l’elenco dalle impostazioni

Il modo più semplice per scoprire tutte le app installate sul telefono è attraverso le impostazioni del dispositivo. Ci sono tre passaggi principali per accedere a questo elenco.

Pubblicità
Pubblicità
  • Vai su Impostazioni e trova la sezione Gestione app o App , a seconda del tuo telefono. Se non riesci a individuarlo, esegui semplicemente una rapida ricerca all’interno delle Impostazioni.
  • Una volta in Gestione app , tocca Vedi tutte le app o Impostazioni app per vedere l’elenco delle app installate sul tuo dispositivo, escluse le app di sistema.
  • Puoi visualizzare le app di sistema andando al menu a tre punti nell’angolo in alto a destra e toccando Mostra sistema . Ora l’elenco include tutte le app sul tuo dispositivo.

Per le app che hai installato manualmente, puoi gestire le notifiche, le autorizzazioni, l’archiviazione, la cache, l’utilizzo dei dati, il tempo di utilizzo, le impostazioni della batteria e se l’app deve aprire un tipo di file specifico per impostazione predefinita. Ti consente anche di scegliere se l’app deve essere visualizzata su altre app se supportate, sebbene questa sia una funzionalità avanzata che dovresti usare con cautela.

Potrebbe interessarti:  Come trasferire i contatti da un telefono all'altro

Inoltre, per le app installate manualmente, puoi anche aprire, disinstallare e forzare l’arresto di ciascuna di esse.

Per le app preinstallate e di sistema, ottieni tutte queste opzioni tranne la possibilità di disinstallarle. Sebbene tu possa disabilitarne alcuni, l’opzione di disabilitazione è disattivata per molte app di sistema essenziali.

L’elenco che ottieni con questo metodo è piuttosto semplice. Tuttavia, nella maggior parte dei casi dovrebbe essere sufficiente per gestire le tue app in modo efficace. Se desideri ancora opzioni più avanzate, puoi scegliere di utilizzare un’app di gestione delle app.

Utilizzo di un’app di gestione delle app

Pubblicità
Pubblicità

Smart App Manager ti consente di ottenere un elenco di app installate sul tuo telefono Android e ne semplifica la gestione. Una volta installata e aperta l’app, ottieni l’elenco completo direttamente lì senza fare nulla. Puoi ordinare questo elenco per nome, data di installazione o dimensione del file dal menu a tre punti nell’angolo in alto a destra.

Puoi filtrare le app di sistema e utente o scegliere di visualizzarle tutte insieme. Puoi cercare un’app dall’elenco e ottenere informazioni come la data di installazione e le dimensioni accanto al nome dell’app. Puoi anche vedere la capacità di archiviazione e lo spazio occupato nella parte inferiore dello schermo.

Smart App Manager ti consente di selezionare più app contemporaneamente. Una volta selezionati, puoi eseguirne il backup o aggiungerli ai preferiti.

Se desideri visualizzare le impostazioni avanzate per ciascuna app, tocca il nome dell’app. Da lì, puoi eseguirlo, forzare l’arresto o disinstallarlo. Ti mostra anche molte informazioni aggiuntive relative alla versione, ai dettagli di installazione, agli aggiornamenti, alle dimensioni dell’app e al percorso. Puoi visitare la pagina del Play Store dell’app e visualizzare le informazioni sull’app nelle impostazioni del tuo telefono.

Potrebbe interessarti:  YouTube non funziona? Come risolvere su computer o smartphone

Se le informazioni sulla home page sono troppe, puoi scegliere Visualizzazione semplice e veloce dal menu a tre punti per visualizzare un layout compatto delle app installate con meno informazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Scarica: Smart App Manager 

Utilizzo del comando ADB sul PC

ADB o Android Debug Bridge è uno strumento che ti consente di comunicare con il tuo telefono Android tramite un PC. Funziona tramite app della riga di comando come Prompt dei comandi su Windows o Terminale su macOS e Linux. Puoi usarlo per vari motivi, inclusa l’installazione e la disinstallazione di app sul telefono.

Se sei un utente avanzato, puoi utilizzare ADB per accedere all’elenco delle app sul tuo dispositivo Android. In questo modo, puoi facilmente copiare e incollare l’elenco ovunque tu voglia.

Per fare ciò, dovrai utilizzare lo strumento ADB.

Devi iniziare configurando ADB sul tuo PC. Su Windows, puoi utilizzare 15 Second ADB Installer per configurare i driver ADB. 

Pubblicità
Pubblicità

Una volta che il tuo PC è pronto, devi collegare il tuo dispositivo Android al PC tramite un cavo USB e abilitare il debug USB tramite le Opzioni sviluppatore. Potrebbe essere necessario abilitare prima le Opzioni sviluppatore .

Ora che hai collegato il telefono al PC, puoi testare la connessione digitando adb devices nel prompt dei comandi o nel terminale. Dovrebbe visualizzare un elenco di dispositivi allegati e un numero di dispositivo casuale con accanto il dispositivo scritto. Congratulazioni, hai stabilito con successo una connessione ADB tra il telefono e il PC! 

  • Una volta impostato tutto, digita semplicemente adb shell pm list packages per ottenere l’elenco delle app installate sullo schermo.
  • Puoi filtrare l’elenco digitando -d alla fine del comando per mostrare solo i pacchetti disabilitati, -e per mostrare solo i pacchetti abilitati e -s per mostrare solo i pacchetti di sistema. Quindi, ad esempio, sarebbe adb shell pm list packages -d per i pacchetti disabilitati.
  • Se vuoi disinstallare un’app, digita adb uninstall <nome pacchetto> per rimuovere quel particolare pacchetto.
  • Puoi anche rimuovere le app preinstallate senza root usando adb shell pm uninstall -k –user 0 <nome pacchetto> . Usa questo comando con cautela, perché alcune app preinstallate non devono essere rimosse.
  • E infine, se vuoi visualizzare l’elenco dei componenti dell’app, digita adb shell dumpsys package <package name> . Ciò ti consente di visualizzare le attività dell’app, i servizi e altro ancora.
Condividi su:
Pubblicità

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere informato sui nostri ultimi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia. Ci seguono già 25.000 persone che aspetti.

Seguici su Telegram

Segui il nostro gruppo Telegram gratis per ricevere i nuovi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità