Come sapere se il tuo indirizzo email è sul Dark Web

da | Siti web e servizi online

Il dark web è una parte di Internet che non è indicizzata dai normali motori di ricerca ed è accessibile solo tramite software specializzato. Poiché il dark web è molto più privato di Internet di superficie, è attraente per i criminali informatici, che lo utilizzano per condividere e vendere informazioni rubate.

In caso di violazione dei dati, le tue credenziali finirebbero probabilmente su un mercato o forum del dark web. Ma come faresti a sapere se il tuo indirizzo email è trapelato? E quali misure potresti prendere per proteggerti?

Come sapere se il tuo indirizzo email è sul Dark Web

Navigare nel dark web per capire se la tua email è trapelata non è un’opzione: un’indagine approfondita richiederebbe innumerevoli ore e un enorme sforzo, ma molto probabilmente non produrrebbe risultati. Tuttavia, ci sono altre cose che puoi fare per verificare se il tuo account di posta elettronica è compromesso.

Prendi nota delle attività sospette

Un’attività sospetta e insolita è un segno affidabile che il tuo account di posta elettronica è stato violato. Ad esempio, se noti che il tuo indirizzo email o numero di telefono di recupero è cambiato, è molto probabile che il tuo account sia stato compromesso. Ovviamente, non essere in grado di accedere al proprio account a causa di una modifica della password è un altro chiaro segno di violazione, proprio come i messaggi sconosciuti nella posta in uscita e nelle cartelle inviate.

Have I Been Pwned

Have I Been Pwned è un sito Web che puoi utilizzare per verificare se i tuoi dati sono stati compromessi in una violazione. Lo strumento, che è gratuito, esegue la scansione del Web alla ricerca di dump del database e raccoglie informazioni. Tutto quello che devi fare per verificare se la tua email o la tua password sono state violate è digitarle: se sei stato “pwnato”, saprai esattamente quando e come.

Cosa fare se la tua email è trapelata nel Dark Web

Cosa puoi fare se stabilisci che il tuo indirizzo e-mail e la tua password sono nel dark web? È possibile rimuoverne ogni traccia? Sfortunatamente la risposta è no. Ma non sei impotente.

Ma puoi provare a mitigare i danni se la tua e-mail viene trovata nel dark web e se è o è stata utilizzata da una terza parte non autorizzata. Ecco cinque passi che puoi fare in quella situazione.

Modifica le tue password

La prima cosa da fare è cambiare la password. Assicurati di creare una password complicata e infrangibile che non dimenticherai; uno che include lettere maiuscole, numeri e caratteri speciali. Fallo per tutti i tuoi account e non solo per quello che è trapelato nel dark web.

Abilita l’autenticazione a due fattori

L’autenticazione a due fattori (2FA) richiede un’ulteriore prova di identità oltre a una password. Proteggere il tuo account di posta elettronica con 2FA è un modo fantastico e conveniente per creare un ulteriore livello di protezione e garantire che altri non possano accedere al tuo account.

Esegui il tuo software antivirus

C’è sempre la possibilità che le tue credenziali siano state rubate tramite phishing o in un attacco di malware, quindi dovresti eseguire il tuo software anti-malware se le tue credenziali sono trapelate nel dark web. Non farti prendere dal panico se non puoi permetterti di avere potenti suite antivirus installate su tutti i tuoi dispositivi, perché ci sono molti ottimi strumenti che svolgono il lavoro gratuitamente .

Controlla il tuo conto bancario

Il guadagno monetario è l’obiettivo principale della maggior parte degli attacchi informatici. È più che probabile che il tuo indirizzo email sia in qualche modo collegato a uno o due servizi finanziari. Controlla il tuo conto bancario online e contatta la tua banca per vedere se qualcuno vi ha effettuato l’accesso e cerca transazioni non autorizzate.

Notifica i tuoi contatti

Quando i criminali informatici penetrano in un account e-mail, a volte lo utilizzano per inviare e-mail di phishing e distribuire malware. Anche se riesci a riprendere rapidamente il controllo della tua posta elettronica, qualche danno potrebbe essere già stato fatto. In ogni caso, dovresti far sapere alla tua famiglia, ai tuoi amici e ai tuoi colleghi cosa è successo.

I suggerimenti sopra elencati dovrebbero funzionare nella stragrande maggioranza dei casi. Tuttavia, l’opzione migliore e più sicura in alcune situazioni potrebbe essere quella di creare un nuovo account di posta elettronica. Scollega tutti i tuoi account dall’indirizzo compromesso, dalle banche ai social media, e collegali a uno nuovo di zecca. E una volta fatto ciò, puoi proteggere quell’indirizzo con una password complicata, autenticazione a due fattori, domande di sicurezza e altri meccanismi simili.

E se vuoi portare la tua sicurezza e la tua privacy a un livello superiore, valuta la possibilità di passare a un servizio di posta elettronica crittografato. Tali servizi sono molto più sicuri di Gmail, Yahoo Mail o Outlook e raramente presi di mira dai criminali informatici perché utilizzano la crittografia a conoscenza zero .

Per garantire la massima sicurezza, dovresti utilizzare più indirizzi e-mail, invece di uno solo. La creazione di account separati per social media, abbonamenti a newsletter, lavoro e servizi finanziari può fare molto per decentralizzare la tua presenza online e proteggere i tuoi dispositivi dalle minacce informatiche.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità