Come rivedere programmi TV

da | Siti web e servizi online

I servizi on-demand ci permettono di rivedere i nostri programmi TV preferiti, quasi sempre in maniera gratuita, quando vogliamo e dove vogliamo.

Usando:

Pubblicità
Pubblicità
  • PC,
  • smartphone e tablet,
  • televisione con soluzioni smart.

Ciò è possibile con una connessione a Internet di discreto livello, diciamo una buona ADSL.

Il servizio On demand è a richiesta, senza un preciso un orario, permettendo di fruire, gratuitamente o a pagamento, di un prodotto di intrattenimento (musica, film, serie TV…) in qualsiasi momento e luogo, tramite una connessione Internet.

Permettendo così all’utente di definire un proprio palinsesto e di guardare i programmi preferiti o persi.

Pubblicità
Pubblicità

La scelta dei programmi e dei contenuti è data dalle registrazioni a disposizione dell’emittente, se si tratta di TV che trasmettono in digitale terrestre o satellitare, o del portale web se si tratta di TV connesse via internet.

Aldilà delle presentazioni generali, in questo articolo, entreremo nel vivo dell’argomento e spiegheremo come rivedere programmi TV, sui tutti gli apparecchi che abbiamo a disposizione.

Come rivedere programmi TV sul PC

Iniziamo con illustrare come rivedere programmi TV, da computer.

Come rivedere programmi TV: Rai

Il primo servizio che prenderemo in considerazione è quello del Rai Televisione Italiana, e quindi come rivedere le serie TV della Rai.

La modalità in questione si chiama RaiPlay.

Pubblicità
Pubblicità

Vi si può accedere in maniera gratuita, dopo aver svolto la registrazione di account.

Dopodiché potremo prendere visione, direttamente, dal nostro computer di una variegata selezione di contenuti andati in onda sulla Rai, nonché di show originali e altro.

Potrebbe interessarti:  Siti per vendere online gratis

C’è la possibilità di vedere in diretta i canali e le sezioni Film, Fiction, Original e Bambini:

  • premendo sull’icona dell’hamburger, collocata in alto a sinistra del portale ufficiale di RaiPlay
  • si può accedere all’area Catalogo, che dà la possibilità di approfondire ulteriori categorie come, tra le altre:
  1. Programmi
  2. Documentari,
  3. Teche Rai,
  4. Sport.

Come rivedere programmi TV: Mediaset

Vediamo adesso una proposta analoga, fatta questa volta da Mediaset e chiamata Infinity, dalla cui piattaforma è possibile rivedere tutti i programmi passati da questi canali.

Per accedervi:

Pubblicità
Pubblicità
  • collegarsi al sito Web ufficiale di Mediaset Infinity
  • gli show televisivi si possono rivedere gratuitamente,
  • c’è anche l’abbonamento Infinity+, che costa 7,99 euro al mese e permette di accedere a contenuti esclusivi, di solito riguardanti lo sport, i film e le serie TV.

Per rivedere quanto andato in onda in TV:

  • andare alla sezione Programmi TV
  • dopo un periodo tempo di visione viene richiesta la registrazione di un account gratuito.

Come rivedere programmi TV: NOVE

Per riguardare programmi passati su canali come NOVE, DMAX, bisogna rivolgersi a Discovery+.

In questo modo sarà possibile prendere visione gratuitamente dei programmi andati in onda sui programmi del gruppo, con la registrazione di un account:

  • andare alla sezione Programmi del portale ufficiale di Discovery+
  • qui troveremo, tra gli altri, i canali:
  1. Real Time,
  2. Food Network,
  3. HGTV,
  4. Magnolia Network,
  5. Giallo,
  6. K2,
  7. Frisbee.

Su questa piattaforma ci sono:

  • contenuti gratuiti indicati dal bollino FREE,
  • show a pagamento, da vedere dietro sottoscrizione di un abbonamento, che può essere mensile o annuale,
  • l’abbonamento offre:
  1. Intrattenimento (con pubblicità),
  2. Intrattenimento,
  3. Intrattenimento + Sport.

I prezzi su Discovery+ variano da:

Pubblicità
Pubblicità
  • 1,99 euro al mese a 7,99 euro al mese,
  • 19,90 euro all’anno a 69,90 euro all’anno.
Potrebbe interessarti:  Siti per scaricare eBook gratis

Come rivedere programmi TV: Altri canali

Oltre a RaiPlay, Mediaset Infinity e Discovery+, le tre delle principali piattaforme, che consentono di rivedere i programmi delle emittenti TV italiane, esistono anche altri servizi di questo tipo, dedicati ai programmi della televisione italiana.

Ad esempio i programmi TV di LA7, quelli andati in onda di recente, si possono rivedere usando RIVEDILA7, la funzionalità legata al portale dell’emittente https://www.la7.it/rivedila7 .

Come rivedere programmi TV su smartphone e tablet

Se vogliamo guardare i programmi TV da smartphone e tablet, esiste un’applicazione ufficiale per dispositivi mobili, che consente di accedere ai medesimi contenuti presenti sui siti Web ufficiali.

Ecco le principali app di questo tipo disponibili:

  • RaiPlay
  • Mediaset Infinity
  • Discovery+
  • NOW
  • Sky Go
  • LA7

Come rivedere programmi TV sul televisore

Infine vediamo la possibilità di usare la TV, disponendo di uno Smart TV connesso a Internet, usufruendo dei servizi HbbTV.

Pubblicità
Pubblicità

I servizi HbbTV sono una via di mezzo tra digitale terrestre e funzionalità smart.

In pratica: quando vediamo dei messaggi che compaiono in sovrimpressione sopra a determinati canali, che richiedono di premere il tasto Su del telecomando, si tratta proprio di questi servizi online, che aumentano l’offerta dei contenuti dati dall’emittente che stiamo guardando.

Per esempio, guardando un canale come NOVE, numero 9 del telecomando legato al digitale terrestre, potremo accedere al servizio Discovery+, che permetterà di rivedere gli show che ci interessano, o dare un’occhiata alla sezione Programmi.

Un’altra possibilità interessante è quella offerta dalla Rai, che mette a disposizione, sempre relativamente al tasto Su del telecomando, un servizio chiamato Rai TV+.

Rai TV+ offre un’opzione Restart, per far ripartire dall’inizio il programma che stiamo guardando, oltre a varie altre schede che permettono di usufruire di funzionalità smart, per rivedere i programmi già andati in onda.

Pubblicità
Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come stampare ISEE dal sito INPS

Si possono collegare al televisore, smart o non smart che sia, dei dispositivi esterni in grado di connettersi a Internet ed eseguire le varie app, comprese quelle di molti broadcaster italiani.

Qualche esempio possono essere i dispositivi Fire TV Stick e Cube di Amazon, Apple TV e Chromecast.

Condividi su:
Pubblicità

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere informato sui nostri ultimi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia. Ci seguono già 25.000 persone che aspetti.

Seguici su Telegram

Segui il nostro gruppo Telegram gratis per ricevere i nuovi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità