Come risolvere il problema “Questa opzione di accesso è disabilitata a causa di tentativi di accesso non riusciti” su Windows

da | Computer, Windows

Un PIN è un modo pratico per accedere al tuo computer. Tuttavia, quando provi ad accedere con un PIN, potresti riscontrare l’errore “questa opzione di accesso è disabilitata a causa di tentativi di accesso non riusciti”. Questo è seguito da un messaggio che ti chiede di utilizzare un metodo di accesso diverso o di attendere 2 ore e riprovare.

Windows potrebbe mostrare questo errore per vari motivi, tra cui un problema tecnico temporaneo, un PIN di accesso danneggiato o una configurazione errata dell’account. Qui ti guidiamo attraverso alcuni passaggi per risolvere l’errore e riottenere l’accesso al tuo computer.

Quali sono le cause dell’errore “L’opzione di accesso è disabilitata a causa di tentativi di accesso non riusciti”?

Il messaggio di errore indica che le possibili cause dell’errore sono più tentativi di accesso non riusciti o arresti ripetuti. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, l’errore viene visualizzato senza motivo, anche quando si utilizza il PIN corretto.

Per aggirare questo errore, puoi accedere utilizzando un’opzione di accesso diversa, ad esempio una password. Se non disponi di una password, dovrai attendere almeno 2 ore prima di tentare di accedere nuovamente.

Il motivo esatto del problema non è noto. Quello che sappiamo è che Windows utilizza una funzionalità di mitigazione degli attacchi basata su dizionario per impedire agli autori delle minacce di entrare nel tuo computer per ottenere accessi non autorizzati. Una volta attivato, Windows ignorerà temporaneamente l’autorizzazione fornita, che, in questo caso, è il PIN di accesso.

Inoltre, i fattori comuni che contribuiscono a questo errore includono un recente aggiornamento di Windows, un PIN di accesso o un profilo utente danneggiato o un’immagine Windows danneggiata.

Fortunatamente, puoi correggere questo errore reimpostando il PIN di accesso e una modifica al registro per disabilitare l’opzione di blocco dell’account. Segui tutti i passaggi nell’ordine indicato e dovresti essere in grado di correggere l’errore e accedere al tuo computer Windows.

Mantieni il dispositivo acceso per due ore

Se non hai abilitato un’opzione di accesso alternativa o hai dimenticato la password, dovrai attendere due ore e quindi provare ad accedere nuovamente con il PIN di accesso. Assicurati che il tuo PC rimanga acceso per due ore affinché funzioni.

Il periodo di raffreddamento di due ore sembra avere dei vincoli. Una volta visualizzato il messaggio di attesa di due ore dopo aver inserito il PIN, riavvia il computer. Quando viene visualizzata la schermata di accesso, non accedere immediatamente. Attendi due ore, quindi inserisci il PIN per accedere.

Detto questo, se non puoi aspettare due ore, prova ad accedere utilizzando un’opzione di accesso alternativa, come una password o un’autenticazione biometrica. Per utilizzare l’opzione di accesso alternativa, fai clic sull’icona tratteggiata sotto le opzioni di accesso nella schermata di errore per accedere con la tua password.

Reimpostare la password dell’account dalla schermata di accesso

Se hai dimenticato la password, puoi reimpostare la password di accesso dalla schermata di accesso. Per confermare l’autenticità dell’utente, Windows avrà bisogno che tu risponda correttamente alle domande di sicurezza per eseguire un ripristino.

In alcuni casi, Windows potrebbe chiederti di accedere con la password del tuo account Microsoft e inviare un codice di 4 cifre al tuo indirizzo email di backup per autenticare il tentativo di reimpostazione della password.

Per reimpostare la password di un account Windows:

  • Nella schermata di accesso, digita una password qualsiasi e premi Invio . Windows mostrerà la password come errata; fare clic su OK .
  • Successivamente, fai clic sull’opzione Reimposta password .
  • Ora devi rispondere alle tre domande di sicurezza e premere Invio . Se la password è corretta, verrà visualizzata un’opzione di reimpostazione della password.
  • Inserisci la tua nuova password, quindi inserisci nuovamente la password per confermare la stessa.
  • Premi Invio per accedere al tuo account utente.

Dopo un accesso riuscito, puoi reimpostare il PIN, disabilitare la soglia dei tentativi di accesso e controllare la configurazione del profilo utente per vedere se il tuo account è disabilitato. Inutile dire che devi essere firmato per applicare questa correzione.

Se non riesci ad accedere, utilizza un account utente diverso sul tuo computer e segui i passaggi seguenti. Se hai dimenticato la password dell’account, segui questa risorsa per reimpostare una password amministratore di Windows dimenticata .

Se non disponi di una configurazione di account utente alternativo, abilita l’account amministratore integrato in Windows 11 . Passa alla parte successiva dell’articolo che mostra come abilitare l’account amministratore integrato senza la necessità di accedere.

Una volta effettuato l’accesso, segui questi passaggi per verificare lo stato del tuo account.

Controlla lo stato del tuo account utilizzando utenti e gruppi locali

Gli amministratori di sistema Windows possono gestire account utente e gruppi su un computer locale utilizzando lo snap-in Microsoft Management Console (MMC), Utente locale e Gruppi. Per risolvere il problema, controlla se l’account è configurato come bloccato o disabilitato nelle proprietà dell’account.

Utenti e gruppi locali è disponibile solo nelle edizioni Pro ed Enterprise del sistema operativo. Se utilizzi Home, passa alla soluzione successiva.

  • Premi Win + R per aprire Esegui.
  • Digitare lusrmgr.msc e fare clic su OK . Verrà aperto lo snap-in Utenti e gruppi locali .
  • Fare doppio clic sulla cartella Utenti .
  • Individua e fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome del tuo account utente.
  • Successivamente, seleziona Proprietà .
  • Nella finestra di dialogo Proprietà , aprire la scheda Generale .
  • Qui, deseleziona l’opzione Account disabilitato e Account bloccato.
  • Fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche.

Se entrambe le opzioni sono già deselezionate, procedere alla soluzione successiva.

Reimpostare il PIN dell’account Windows

Supponendo che il problema sia dovuto a un PIN dell’account corrotto, la reimpostazione del PIN può aiutarti a risolvere il problema. Puoi modificare il PIN del tuo account in Windows dall’app Impostazioni. Dovrai autenticare il processo di modifica del PIN con il tuo PIN attuale, quindi tienilo a portata di mano.

Se hai dimenticato il PIN, utilizza l’opzione Ho dimenticato il PIN per reimpostare il PIN utilizzando il tuo account Microsoft. Dopo aver reimpostato il PIN, accedi con il nuovo PIN e controlla se l’errore è stato risolto.

Se il problema persiste, esegui il seguente script batch per rimuovere il Pin per tutti gli utenti. Tuttavia, devi aver effettuato l’accesso con un account amministratore per eseguire questo script. Ecco come farlo.

  • Apri l’app Blocco note. Cerca Blocco note nella ricerca di Windows e apri l’app
  • Successivamente, copia e incolla il seguente script nel file Blocco note:
    @echo off
    powershell -windowstyle hidden -command "Start-Process cmd -ArgumentList'/s,/c,'
    'takeown /f C:\Windows\ServiceProfiles\LocalService\AppData\Local\Microsoft\NGC /r /d y'
    '& icacls C:\Windows\ServiceProfiles\LocalService\AppData\Local\Microsoft\NGC /grant administrators:F /t'
    '& RD /S /Q C:\Windows\ServiceProfiles\LocalService\AppData\Local\Microsoft\Ngc'
    ' & MD C:\Windows\ServiceProfiles\LocalService\AppData\Local\Microsoft\Ngc'
    '& icacls C:\Windows\ServiceProfiles\LocalService\AppData\Local\Microsoft\Ngc /T /Q /C /RESET'
    "-Verb runAs
    
  • Premi Ctrl + S per aprire la finestra di dialogo Salva e denomina il file Remove-Win-Account-PIN.bat .
  • Successivamente, fai clic sul menu a discesa Tipo file e seleziona Tutti i file .
  • Fare clic su Salva per creare lo script batch.

Per eseguire lo script, fare doppio clic su di esso e fare clic su Sì quando richiesto da Controllo account utente.

Al momento dell’esecuzione, lo script eseguirà il PIN per tutti gli account utente sul tuo computer. Una volta terminato, puoi impostare un nuovo PIN per il tuo account utente su Windows .

Modificare la policy sulla soglia di blocco dell’account

Come la funzionalità di mitigazione degli attacchi del dizionario, l’amministratore può configurare un computer locale per specificare il numero massimo di tentativi di accesso errati. Questa operazione viene eseguita modificando il criterio della soglia di blocco dell’account nell’Editor criteri di gruppo.

Analogamente a Utenti e gruppi locali, per impostazione predefinita, l’Editor criteri di gruppo è disponibile solo nelle edizioni Pro, Enterprise ed Education del sistema operativo Windows. Anche se non è incluso nella confezione, puoi comunque abilitare l’Editor criteri di gruppo in Windows Home utilizzando un hack di script batch .

Per modificare la politica di blocco dell’account:

Per modificare la politica di blocco dell’account:

  • Premi Win + R per aprire Esegui.
  • Digitare gpedit.msc e fare clic su OK per aprire l’ Editor criteri di gruppo .
  • Successivamente, nell’Editor criteri di gruppo, vai al seguente percorso:
    Computer Configuration\Windows Settings\Security Settings\Account Policies\Account Lockout Policy
  • Nel riquadro di destra, fai doppio clic su Soglia di blocco dell’account 
  • Digitare 0 nel campo L’ account non verrà bloccato .
  • Fare clic su Applica e OK per salvare le modifiche

Modificare la politica di blocco dell’account utilizzando l’editor del Registro di sistema

Puoi anche configurare la politica di blocco dell’account sul tuo computer tramite il registro di Windows. È utile anche se utilizzi l’edizione Windows Home senza Editor Criteri di gruppo.

Apportare modifiche al registro di Windows comporta dei rischi. Creare un punto di ripristino ed eseguire un backup del registro prima di applicare qualsiasi modifica alle voci del registro.

Per modificare la politica di blocco dell’account nell’editor del Registro di sistema:

  • Premi Win + R per aprire Esegui .
  • Digitare regedit e fare clic su OK per aprire l’editor del Registro di sistema .
  • Nell’Editor del Registro di sistema, vai al seguente percorso:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\RemoteAccess\Parameters\AccountLockout
  • Nel riquadro di destra, individua e fai clic con il pulsante destro del mouse su MaxDenials .
  • Seleziona Modifica .
  • Digitare 0 nel campo Dati valore e fare clic su OK per salvare le modifiche.
  • Chiudi l’editor del Registro di sistema e riavvia il computer per applicare le modifiche.

Dopo il riavvio, è possibile accedere senza ricevere la notifica di accesso disabilitato. Se il problema persiste, prova a cancellare il TPM su Windows . Questa può essere una soluzione complicata a seconda di come è impostato il tuo account. La cancellazione del TPM potrebbe bloccarti fuori dal computer. Prova a farlo solo se hai abilitato un’opzione di accesso basata su password.

Se tutto il resto fallisce, prova strumenti di ripristino di terze parti come Trinity Rescue Kit. È una piccola utility utile che può aiutarti a reimpostare la password.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.