Come ripristinare SteamOS sul deck di Steam utilizzando l’immagine di ripristino di Valve

da | Console di gioco, Steam Deck

Steam Deck ti consente di personalizzarlo a tuo piacimento. Ma cosa succede se le cose vanno male? Puoi ripristinare SteamOS sul tuo Deck?

Valve non ha bloccato lo Steam Deck, quindi sei libero di modificarlo come preferisci. Ciò significa anche che sei libero di rompere le cose. Cosa fai se la situazione va di traverso?

Sei fortunato: Valve fornisce un’immagine di ripristino che semplifica il ripristino e il funzionamento del tuo dispositivo. Ecco come ripristinare SteamOS alle sue impostazioni predefinite e lasciare il tuo Deck come nuovo.

Cos’è un’immagine di ripristino?

Un’immagine di ripristino è una copia di un sistema operativo che puoi utilizzare per cancellare e sostituire la versione attualmente presente sul tuo dispositivo. Ciò ripristinerà il software del tuo dispositivo nel modo in cui esisteva quando lo hai estratto per la prima volta dalla confezione (o nel modo in cui esisterebbe se acquistassi uno Steam Deck oggi, poiché l’immagine di ripristino potrebbe essere una versione più recente di SteamOS rispetto a quella il tuo mazzo spedito con).

È inoltre possibile utilizzare un’immagine di ripristino per ripristinare un sistema senza cancellare completamente l’intero sistema operativo, ad esempio cancellando i dati dell’utente o aprendo un terminale per modificare manualmente il sistema.

Dove scaricare l’immagine di ripristino

Fortunatamente, non devi cercare siti di condivisione di file imprecisi per mettere le mani su un’immagine SteamOS. Valve li rende disponibili per il download direttamente dal sito web di Steam.

Scarica: immagine di ripristino SteamOS

L’immagine ha una dimensione di circa 3 GB, quindi assicurati di disporre di una connessione Internet stabile e di lasciare il computer in esecuzione abbastanza a lungo da consentire il completamento del download.

Come preparare una chiavetta USB avviabile

Come si ottiene questa immagine sul tuo Steam Deck? Devi creare una chiavetta USB avviabile. Quindi, se non l’hai già fatto, metti le mani su una chiavetta USB. Assicurati che abbia una capacità di almeno 8 GB e non afferrare una chiavetta con i file che devi conservare. Come parte di questo processo, cancellerai completamente il contenuto della chiavetta USB.

Quindi probabilmente dovrai mettere le mani su un software specializzato. Esistono diversi strumenti per aiutarti a creare un’unità USB avviabile su Windows . Tuttavia, se vuoi mantenere le cose semplici, puoi creare una chiavetta USB avviabile utilizzando Etcher indipendentemente dal tuo sistema operativo.

Per Linux, Valve fornisce anche un comando di una riga che fa il lavoro senza che tu debba installare nulla in più. Basta aprire un terminale e inserire:

bzcat steamdeck-recovery-4.img.bz2 | sudo dd if=/dev/stdin of=/dev/sdX oflag=sync status=progress bs=128M

Potrebbe essere necessario sostituire steamdeck-recovery-4.img.bz2 con il percorso completo del file, ad esempio /home/user/Downloads/steamdeck-recovery-4.img.bz2 . Sostituisci anche /dev/sdX con l’unità corretta, ad esempio /dev/sdb .

Se non sei sicuro di come ottenere queste informazioni, puoi farlo anche dal terminale con il seguente comando (supponendo che tu abbia già inserito la tua chiavetta USB):

lsblk

Come eseguire l’avvio da una chiavetta USB su un deck Steam

Steam Deck ha una porta USB-C, che ti lascia alcune opzioni per accedere alla tua unità USB. Se la tua unità USB ha un connettore USB-C, allora è tutto a posto.

Collega l’unità flash, spegni Steam Deck, quindi premi il pulsante di accensione mentre tieni premuto il pulsante Volume giù . Rilascia Volume giù dopo aver sentito il segnale acustico. Questo processo accenderà il tuo dispositivo e aprirà il Boot Manager anziché la solita interfaccia di Steam.

Se la tua unità flash non ha un connettore USB-C, non sei sfortunato. Se disponi di un adattatore USB-C, collega l’unità a quello e poi al tuo Deck. Se non si dispone di un adattatore, è qui che entra in gioco un dock.

La docking station ufficiale di Steam Deck è senza dubbio il miglior dock per il tuo Steam Deck , ma è probabile che qualsiasi altro dock USB-C funzioni abbastanza bene anche per questo compito.

Nel menu di avvio, seleziona l’ opzione Dispositivo USB EFI (che puoi eseguire utilizzando il D-Pad e il pulsante A ). Questo dice a Steam Deck di avviarsi dalla tua unità USB. L’opzione migliore è la memoria interna del tuo dispositivo. Facendo clic su questo si avvierebbe l’avvio standard in SteamOS.

A questo punto, il tuo dispositivo dovrebbe avviarsi in un ambiente grafico completo simile alla modalità desktop di Steam Deck.

Uno sguardo alle quattro opzioni di recupero

Il desktop dell’immagine di ripristino è piuttosto spoglio, ma include quattro scorciatoie. Esaminiamoli per assicurarci di selezionare l’opzione giusta per te.

Cancella dati utente locali

Questo cancellerà la tua partizione home, che memorizza i tuoi giochi scaricati e tutti i file personali che hai aggiunto in modalità desktop. Anche le impostazioni di configurazione del sistema scompariranno. Ma l’immagine di ripristino non toccherà i tuoi file di sistema, quindi puoi essere certo che il tuo dispositivo si avvierà comunque.

Reimage Steam Deck

Questo esegue un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Cliccando qui procederai a cancellare tutto dal tuo dispositivo. Ciò include le informazioni sull’account, i file di gioco e tutto ciò che hai installato o scaricato nella modalità desktop del dispositivo.

Reinstalla SteamOS

Prima di spazzare via completamente tutti i dati sul tuo dispositivo, potresti voler vedere se riesci a risolvere il tuo problema cancellando i file di sistema senza toccare i tuoi dati personali. Questo può rimetterti in funzione senza dover riscaricare tutti i tuoi giochi.

Terminale con strumenti di riparazione

Questo collegamento sul desktop aprirà un terminale che puoi utilizzare per apportare modifiche al sistema, in particolare la partizione di avvio di Steam Deck. Questa è l’opzione più tecnica e non quella di cui la maggior parte delle persone avrebbe bisogno. Ma se c’è un’attività specifica che vuoi fare, ecco come ottenere l’accesso alla riga di comando.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.