Come ripristinare app e programmi predefiniti mancanti su Windows 11

da | Windows, Computer

Reinstallare app di terze parti è facile, ma cosa succede se un’app predefinita scompare? Ecco come ripristinarli su Windows 11.

Windows viene fornito in bundle con alcune app per impostazione predefinita. Non è necessario installarli manualmente; Windows viene preinstallato con loro

Pubblicità
Pubblicità

Ma cosa succede se sul tuo dispositivo Windows mancano queste app predefinite? Non preoccuparti: è un problema facile da risolvere. Questa guida ti mostrerà come correggere le app predefinite mancanti su Windows 11.

Cosa causa la scomparsa delle app predefinite di Windows 11?

Ci sono alcuni possibili motivi per cui mancano le app predefinite, ma in genere succede se hai installato una build aggiornata di recente. Potresti anche avere questo problema quando esegui l’aggiornamento da un sistema operativo precedente a uno più recente. Inoltre, alcune app predefinite potrebbero mancare a causa di un bug nel dispositivo Windows.

Qualunque sia la ragione, è relativamente facile risolvere questo problema. Ecco 5 semplici soluzioni che potresti voler provare. Esploriamoli.

Pubblicità
Pubblicità

Reinstalla le app mancanti

La prima cosa da fare se mancano le app predefinite sarebbe controllare se sono ancora installate sul tuo computer. Per questo, apri il menu Start e cerca l’app per nome. Se non è elencato nei risultati della ricerca, significa che non è installato e dovrai installarlo.

Se l’app appare nei risultati di ricerca ma non è accessibile, il suo file potrebbe essere danneggiato, difettoso o contenere un difetto critico che ne impedisce il funzionamento. In questo caso, dovrai disinstallare l’applicazione e installarla nuovamente dall’app Store. Segui questi passaggi per farlo:

  • Premi Win + X e seleziona App installate dall’elenco dei menu.
  • Vai al riquadro di destra e individua l’app che desideri rimuovere.
  • Una volta trovato, fai clic su tre punti e seleziona l’ opzione Disinstalla 
  • Se viene visualizzato un popup di conferma, fare nuovamente clic su Disinstalla .

Dopo aver disinstallato l’applicazione, è ora che tu apra l’app Microsoft Store. Cerca l’applicazione che hai appena rimosso, quindi installala di nuovo e verifica se riesci ad aprirla ora.

Pubblicità

Nel caso in cui il problema sul tuo dispositivo persista, prova a reinstallare tutte le tue app predefinite con Windows PowerShell. Ecco come lo fai.

  • Fare clic sul menu Start e cercare “PowerShell”.
  • Seleziona Esegui come amministratore dal riquadro di destra.
  • Quando l’UAC viene visualizzato sullo schermo, fare clic su  per continuare.
  • Una volta che sei nella finestra di PowerShell, digita il comando seguente:
    Get-AppXPackage | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register "$($_.InstallLocation)AppXManifest.xml"
  • Premi Invio per reinstallare tutte le applicazioni predefinite sul tuo computer Windows.

Potrebbe volerci del tempo per completare questa attività, quindi sii paziente. Una volta completato il processo, riavvia il computer per tornare alle applicazioni predefinite.

Pubblicità

Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store

Se riscontri problemi con le app predefinite che non vengono visualizzate su Windows 11, puoi provare a eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store. Questo strumento può aiutare a risolvere i problemi con le app che non funzionano correttamente o con file mancanti.

Pubblicità

Per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi, attenersi alla seguente procedura:

  • Apri le Impostazioni di sistema .
  • Dal riquadro di sinistra, seleziona la scheda Sistema .
  • Fare clic su Risoluzione dei problemi > Altri strumenti per la risoluzione dei problemi nel riquadro di destra.
  • Quindi, scorri verso il basso fino a App di Windows Store e fai clic su Esegui.

Lo strumento di risoluzione dei problemi eseguirà la scansione del sistema per eventuali problemi e proverà a risolverli automaticamente. Se ha esito positivo, potresti visualizzare un messaggio che informa che la risoluzione dei problemi è stata completata correttamente.

Eseguire Controllo file di sistema e Scansione DISM

Potrebbe esserci un problema con i file di sistema su Windows che causa il mancato funzionamento delle app predefinite. In questi casi, è necessario eseguire il Controllo file di sistema e le scansioni DISM (Deployment Image Servicing and Management). System File Checker è un’utilità che verifica la presenza di file di sistema corrotti o mancanti e li ripara.

Pubblicità

Per utilizzare questo strumento, attenersi alla seguente procedura:

Pubblicità
  • Premi i tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo del comando Esegui (vedi come aprire la casella Esegui su Windows per maggiori informazioni).
  • Nella casella di ricerca, digita “cmd” e premi Ctrl + Maiusc + Invio .
  • Non appena viene visualizzato UAC, fare clic su Sì per aprire il prompt dei comandi con privilegi di amministratore.
  • Nella finestra del prompt dei comandi, digita il comando seguente e premi Invio:
    sfc /scannow
  • Il completamento della scansione potrebbe richiedere del tempo, quindi sii paziente.

Al termine, riavvia il computer e verifica se riesci ad accedere all’applicazione predefinita. Se il problema persiste, è necessario eseguire lo strumento da riga di comando Gestione e manutenzione delle immagini di distribuzione per riparare eventuali immagini di sistema danneggiate. Segui questi passi:

  • Avvia il prompt dei comandi come amministratore, come descritto sopra.
  • Quando viene visualizzata la finestra del prompt dei comandi, digitare il comando seguente e premere Invio :Dism.exe /online /cleanup-image /restorehealth
  • Il completamento del processo potrebbe richiedere del tempo.

Dopo aver eseguito il comando DISM, riavvia il computer e verifica se risolve il problema. Se il problema persiste, vai al passaggio successivo.

Pubblicità

Eseguire un avvio pulito

È probabile che una nuova build causi il problema se si verifica questo problema dopo averne installato uno. In questo caso, è necessario eseguire un avvio pulito e verificare se funziona. Per procedere, segui questi passaggi:

  • Fare clic su Start e cercare “Configurazione del sistema”.
  • Seleziona il risultato dalla cima dell’elenco.
  • Nella scheda Generale della finestra Configurazione del sistema, seleziona Avvio selettivo .
  • Deseleziona la casella che dice Carica elementi di avvio.
  • Ora vai alla scheda Servizi .
  • Seleziona Nascondi tutti i servizi Microsoft , quindi fai clic su Disattiva tutto
  • Fare clic sul pulsante Applica .
  • Vai alla scheda Avvio e fai clic su Apri Task Manager .
  • Nella scheda Avvio, fai clic con il pulsante destro del mouse su ciascun servizio e disabilitalo.
  • Chiudere la finestra Task Manager e tornare a Configurazione di sistema.
  • Fare clic su OK per salvare le modifiche.

Dopo aver completato i passaggi precedenti, riavvia il PC e controlla se il problema è stato risolto.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità