Come riottenere l’accesso a un account Google bloccato

da | Siti web e servizi online

L’aspetto migliore dei servizi Google è la varietà di strumenti, tra cui Google Docs per la creazione e la modifica di file e Google Foto per l’archiviazione nel cloud. Ma cosa succede quando sei bloccato e non puoi accedere al tuo account Google?

È uno scenario che speri non accada mai. Ma se ti trovi in ​​questa posizione, ci sono due soluzioni che puoi utilizzare per riottenere l’accesso al tuo account Google bloccato.

Utilizzare l’opzione Nome utente o indirizzo e-mail dimenticato

Vai alla pagina di accesso di Google e fai clic su Hai dimenticato l’email? Successivamente, inserisci l’e-mail o il numero di telefono di recupero nel campo e fai clic su Avanti . Quindi, inserisci il tuo nome e cognome.

Riceverai una notifica di un codice di verifica inviato alla tua email o telefono di recupero. Fai clic su Invia e tienilo d’occhio nella posta in arrivo o nei messaggi di testo. Una volta ottenuto il codice, digitalo o copialo e incollalo nel campo e fai clic su Avanti .

Quindi, scegli l’account e, supponendo che tu lo sappia, inserisci la tua password e fai clic su Avanti per accedere nuovamente.

Cosa succede se non si ha accesso all’e-mail di recupero?

Sebbene possa essere più difficile riottenere l’accesso al tuo account Google bloccato senza il tuo indirizzo email di recupero, è comunque possibile.

Vai alla pagina di accesso e fai clic su Hai dimenticato l’e-mail? Nella sezione successiva, digita il tuo numero di telefono e fai clic su Avanti . La sezione seguente ti chiederà di inserire il tuo nome e cognome, quindi ti chiederà di scegliere l’account a cui desideri accedere.

Devi quindi inserire la tua password se la conosci. In caso contrario, seguire il metodo seguente.

Password dimenticata

Vai alla pagina di accesso di Google e inserisci il tuo indirizzo email. Successivamente, vedrai tre opzioni: inserisci la tua password, ottieni un codice di verifica e prova un altro modo quando fai clic su Hai dimenticato la password?

L’opzione di immissione della password ti chiede di inserire l’ultima password che ricordi di aver utilizzato. Per ottenere un codice di verifica, inserisci la tua email di recupero e inserisci il codice nel campo e fai clic su Avanti per accedere.

Ora hai tre opzioni su come accedere: tocca Sì sul tuo telefono o tablet, inserisci uno dei tuoi codici di backup a otto cifre e prova in un altro modo.

Quando fai clic su Tocca Sì , Google invia una notifica al tuo telefono, in cui devi semplicemente toccare  per verificare la tua identità. Puoi sempre inviare nuovamente il codice se non lo ricevi.

Quando fai clic su Inserisci uno dei tuoi codici di backup a otto cifre , inserisci semplicemente uno dei codici che hai generato e fai clic su Avanti .

Ora hai la possibilità di cambiare la tua password, che deve essere solida e sicura . Per un ulteriore livello di sicurezza, crea codici di backup o configura la verifica in due passaggi . In caso contrario, fai clic su Continua per accedere.

Facendo clic su Prova in un altro modo riceverai un’e-mail con il link di accesso dopo 72 ore. Google lo farà per verificare che sei tu a fare la richiesta, quindi controlla la tua posta in arrivo. Se non appare lì, controlla la tua cartella spam o posta indesiderata.

Che dire dei dispositivi smarriti?

Per i dispositivi non in uso o smarriti/rubati, Google consiglia di utilizzare un blocco schermo e di rimuovere il dispositivo dalla cronologia.

Vai alla scheda Sicurezza di Il mio account , scorri verso il basso per trovare la sezione I tuoi dispositivi , fai clic su Gestisci tutti i dispositivi in ​​basso e fai clic su Esci sui dispositivi che non ti servono.

Un messaggio indicherà che alcune app potrebbero ancora accedere al tuo account. Se devi revocare l’accesso, torna a Sicurezza , fai clic su Gestisci l’accesso di terze parti nella sezione accanto a I tuoi dispositivi e rimuovi eventuali app.

Perché Google potrebbe bloccare il tuo account?

Google può bloccare automaticamente il tuo account se rileva attività sospette, ad esempio l’accesso ripetuto o attività insolite. Puoi essere bloccato per 20-30 minuti o fino a 48 ore.

La durata può variare in base al fattore di rischio e al numero di tentativi di accesso. Ad esempio, se il tuo account ha impostato la verifica in due passaggi, la tua richiesta di recupero potrebbe richiedere più tempo.

L’azienda utilizzerà tutte le informazioni di recupero che hai fornito e ti notificherà una richiesta di recupero dell’account. Quindi, se un utente non autorizzato tenta di accedere al tuo account, avrai tempo per bloccare la richiesta e proteggere il tuo account.

Per garantire un accesso semplice al tuo account, puoi rimanere connesso e aggiungere e conservare le informazioni di recupero. Inoltre, tieni nota dei dettagli di accesso e delle informazioni di recupero.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.