Come rimuovere Bing da Chrome e ripristinare il motore di ricerca predefinito

da | Computer, MacOS, Windows

Se sei rimasto bloccato con Bing come motore di ricerca su Chrome, ecco come rimuoverlo e ripristinare il motore di ricerca predefinito.

Durante la navigazione del tuo sito Web preferito su Chrome, se hai notato che il motore di ricerca predefinito del browser è stato modificato dal tuo motore di ricerca preferito a Bing a tua insaputa, non preoccuparti: non sei solo.

Pubblicità
Pubblicità

Ciò può accadere quando estensioni Web o plug-in dannosi si infiltrano in Chrome, ne alterano le impostazioni e impostano Bing come motore di ricerca predefinito. Questo problema può essere frustrante, soprattutto quando dipendi molto dal tuo motore di ricerca preferito per le tue ricerche su Internet, ma vieni invece continuamente reindirizzato a Bing.

Qui, vedremo come rimuovere Bing da Chrome e impostare nuovamente il tuo motore di ricerca preferito come predefinito.

In che modo Bing è stato impostato automaticamente come motore di ricerca predefinito?

Una possibile ragione è che potresti aver installato di recente un programma software gratuito da Internet. Questo potrebbe essere arrivato con un’opzione preselezionata per impostare Bing come motore di ricerca predefinito.

Pubblicità
Pubblicità

Un altro motivo potrebbe essere che un’estensione o un’applicazione dannosa potrebbe aver modificato le impostazioni del browser Chrome. Di solito, questi programmi dannosi vengono installati sul tuo computer quando fai clic su annunci o collegamenti pop-up falsi. Questi programmi adware modificano le impostazioni di Chrome per generare entrate per gli sviluppatori reindirizzando le query di ricerca a Bing tramite link sponsorizzati.

Un’altra possibile spiegazione può essere che tu o qualcun altro potreste aver modificato manualmente il vostro motore di ricerca predefinito in Bing. In alternativa, potresti aver utilizzato in precedenza un altro browser, come Firefox o Microsoft Edge, e importato le tue impostazioni da lì su Chrome, incluso il motore di ricerca predefinito come Bing.

Potrebbe interessarti:  Le migliori app di disegno per Windows

Ripristina il motore di ricerca predefinito nelle impostazioni di Chrome

Il primo e il metodo più consigliato per rimuovere Bing da Chrome e ripristinare il motore di ricerca desiderato come predefinito è farlo dalle impostazioni di Chrome. Per farlo, segui questi passaggi:

  • Apri Chrome e fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra.
  • Dal menu a tendina che appare, seleziona Impostazioni.
  • Nella pagina Impostazioni, passa alla scheda Motore di ricerca da sinistra.
  • Espandi il menu a tendina accanto al Motore di ricerca utilizzato nella barra degli indirizzi e seleziona il tuo motore di ricerca preferito dall’elenco.
  • Quindi, fai clic su Gestisci motori di ricerca e ricerca nel sito sotto di esso.
  • Scorri verso il basso e sotto l’intestazione Motore di ricerca, fai clic sui tre punti accanto al motore di ricerca scelto, ad esempio Google .
  • Fare clic sull’opzione Rendi predefinita .

Seguendo i passaggi precedenti, ripristinerai il tuo motore di ricerca da Bing a quello prescelto. Tuttavia, a volte il motore di ricerca potrebbe essere nuovamente impostato su Bing automaticamente. Per risolvere questo problema, devi rimuovere completamente Bing dall’elenco dei motori di ricerca di Google Chrome.

Rimuovere Bing dall’elenco dei motori di ricerca di Chrome

Se il metodo sopra menzionato non funziona e vedi ancora Bing come motore di ricerca predefinito in Chrome, prova a rimuoverlo completamente dall’elenco. Ecco come farlo:

Pubblicità
Pubblicità
  • Avvia Chrome e fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra.
  • Seleziona Impostazioni dal menu a discesa.
  • Nella pagina Impostazioni, vai al Motore di ricerca da sinistra.
  • Fare clic su Gestisci motori di ricerca e ricerca nel sito .
  • Cerca Bing sotto l’intestazione Motore di ricerca e fai clic sull’icona dei tre punti verticali accanto ad essa.
  • Scegli l’ opzione Elimina dall’elenco.
  • Conferma facendo clic sul pulsante Elimina nella richiesta.

Allo stesso modo, seguendo i passaggi precedenti, puoi rimuovere dall’elenco qualsiasi altro motore di ricerca sospetto o non essenziale.

Disinstalla le estensioni sospette da Chrome

Se non riesci ancora a ripristinare il tuo motore di ricerca predefinito in Chrome, è possibile che qualche estensione dannosa possa impedirti di farlo. In tal caso, la soluzione migliore sarebbe rimuovere tutte le estensioni sospette e non necessarie dal browser. Ecco i passaggi per questo:

  • Fai clic sull’icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra di Chrome.
  • Dal menu a tendina che appare, seleziona Altri strumenti e poi Estensioni dall’elenco.
  • Nella pagina Estensioni, cerca qualsiasi estensione sospetta o sconosciuta e rimuovila facendo clic sul pulsante Rimuovi accanto ad essa.
  • Se non sei sicuro di un’estensione, puoi disabilitarla temporaneamente attivando l’interruttore Abilitato accanto ad essa.
Potrebbe interessarti:  Migliori assicurazioni online e come trovare la più conveniente

Dopo aver rimosso tutte le estensioni indesiderate, riavvia Chrome e controlla se il problema è stato risolto.

Esegui la scansione anti-malware di Chrome

Se Bing rimane ancora su Chrome, un programma dannoso potrebbe essersi infiltrato nel tuo sistema e causare il problema. In tal caso, puoi utilizzare lo strumento Chrome Cleanup integrato per scansionare e rimuovere qualsiasi software dannoso dal tuo sistema. Ecco come farlo:

  • Apri Chrome, digita chrome://settings/cleanup nella barra degli indirizzi e premi Invio .
  • Nella pagina Pulizia di Chrome, fai clic sul pulsante Trova .
  • Chrome ora eseguirà la scansione del tuo sistema alla ricerca di qualsiasi software dannoso e, se presente, verrà elencato.
  • Fare clic sul pulsante Rimuovi accanto al nome del malware per rimuoverlo dal sistema.
  • Riavvia il browser Chrome e verifica se il problema è stato risolto.

Svuota la cache o i cookie in Chrome

Se non riesci ancora a rimuovere Bing da Chrome, potrebbe essere utile svuotare la cache e cancellare i cookie in Chrome. Ecco come farlo:

Pubblicità
Pubblicità
  • Apri Chrome, digita chrome://settings/clearBrowserData nella barra degli indirizzi e premi Invio .
  • Nella finestra Cancella dati di navigazione visualizzata, seleziona l’intervallo di tempo come Sempre dal menu a discesa.
  • Ora seleziona tutte le opzioni sotto l’intestazione Cancella dati e fai clic sul pulsante Cancella dati .
  • Riavvia il browser Chrome e verifica se il problema è stato risolto.

Ripristina le impostazioni predefinite di Chrome

Un’ultima opzione è ripristinare le impostazioni predefinite di Chrome. Questo rimuoverà tutte le modifiche che hai apportato al tuo browser, comprese quelle che potrebbero causare il problema. Ecco come farlo:

  • Apri Chrome, digita chrome://settings/resetProfileSettings nella barra degli indirizzi e premi Invio.
  • Nella finestra Ripristina impostazioni che appare, vedrai un pop-up di conferma. Fare clic sul pulsante Ripristina .
  • Riavvia il browser Chrome e verifica se il problema è stato risolto.
Potrebbe interessarti:  Come usare Audacity su PC e Mac

Ciò ripristinerà il tuo browser Chrome alle impostazioni predefinite e, si spera, risolverà il problema.

Come stare al sicuro dal reindirizzamento Bing non autorizzato in futuro

Ora che sai come rimuovere Bing da Chrome, è anche importante adottare alcune misure preventive per evitare che il tuo browser venga nuovamente dirottato. Ecco alcuni suggerimenti per questo.

Mantieni il tuo browser e le estensioni aggiornate

Uno dei motivi principali per cui il tuo browser viene dirottato è che non è aggiornato all’ultima versione. Allo stesso modo, anche eventuali estensioni o applicazioni obsolete possono rappresentare un rischio per la sicurezza. Ecco perché è importante mantenere il browser e tutte le estensioni installate aggiornate all’ultima versione.

Installa le estensioni solo da fonti attendibili

Un altro motivo per cui il tuo browser viene dirottato è che hai installato un’estensione da una fonte inaffidabile. Ecco perché è importante installare le estensioni solo da fonti attendibili.

Pubblicità
Pubblicità

Puoi anche guardare le recensioni e le valutazioni di un’estensione prima di installarla.

Non fare clic su collegamenti o pop-up sospetti

Fare clic su collegamenti o popup sospetti è un altro modo in cui il tuo browser può essere dirottato. Ecco perché dovresti sempre stare attento a ciò su cui fai clic quando sei online.

Se vedi qualsiasi pop-up sospetto, non fare clic su di esso. Allo stesso modo, se ricevi un’e-mail con un collegamento sospetto, non fare clic su di essa.

Condividi su:

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità