Come riavviare qualsiasi iPhone, anche se i pulsanti sono rotti

da | iPhone/iPad

Hai bisogno di riavviare il tuo iPhone? Ti mostreremo esattamente cosa fare. Ti mostreremo anche come riavviare qualsiasi iPhone senza utilizzare i pulsanti.

Ogni volta che riscontri problemi con il tuo iPhone, il supporto tecnico e gli articoli di aiuto ti chiedono quasi sicuramente di riavviare il dispositivo, il che comporta lo spegnimento e la riaccensione dell’iPhone. Il riavvio di un iPhone cancella la cache non necessaria e corregge problemi temporanei, garantendo un’esperienza fluida.

I passaggi per riavviare gli iPhone sono semplici ma variano a seconda dei diversi set di modelli. Questa guida ti mostra come riavviare qualsiasi iPhone. Ti mostra anche come riavviare un iPhone se i pulsanti sono rotti e non funzionano.

Come riavviare un iPhone con Face ID

Segui questi passaggi per riavviare iPhone X, iPhone XR o qualsiasi modello più recente con una tacca o Dynamic Island :

  • Tieni premuti sia il pulsante laterale sul lato destro dell’iPhone sia uno qualsiasi dei pulsanti del volume sul lato sinistro. Rilascia i pulsanti quando vedi la schermata di spegnimento.
  • Trascina il cursore di spegnimento verso destra. In questo modo l’iPhone si spegnerà.
  • Attendere almeno 30 secondi.
  • Premi il pulsante laterale e rilascialo quando vedi il logo Apple nella schermata di avvio. In pochi secondi, il tuo iPhone si accenderà.

Hai riavviato correttamente il tuo iPhone con Face ID. Inserisci il passcode del dispositivo per sbloccarlo e accedere alla schermata principale.

Come riavviare un iPhone con un pulsante Home

Segui questi passaggi per riavviare iPhone 6, 6S, 7, 8 e SE (2a generazione):

  • Tieni premuto il pulsante laterale finché non viene visualizzata la schermata di spegnimento.
  • Trascina il cursore di spegnimento verso destra. Il tuo iPhone è spento ora.
  • Attendere almeno 30 secondi.
  • Tieni premuto lo stesso pulsante laterale finché non vedi il logo Apple di avvio.

Hai riavviato correttamente il tuo iPhone con un pulsante Home.

Come riavviare un iPhone con un pulsante di accensione superiore

Se utilizzi iPhone SE (1a generazione), 5S, 5C, 5, 4S, 4 o modelli precedenti, i passaggi sono gli stessi descritti sopra (per i dispositivi con il tasto Home). Assicurati invece di premere il pulsante di accensione nella parte superiore del dispositivo.

Come riavviare un iPhone se i pulsanti sono rotti o non funzionano

Nelle sezioni precedenti, abbiamo dettagliato i passaggi per riavviare un iPhone utilizzando i suoi pulsanti fisici. Tuttavia, ci sono altri due metodi che puoi utilizzare per riavviare il tuo iPhone e non comportano l’utilizzo di alcun pulsante.

Questo è utile se i pulsanti del tuo iPhone sono rotti o non funzionano per qualsiasi motivo. Può anche essere utile se non riesci a tenere premuti i pulsanti.

Come riavviare un iPhone dall’app Impostazioni

Il primo metodo è riavviare il tuo iPhone tramite l’ app Impostazioni . Segui questi passi:

  • Vai su Impostazioni > Generali e tocca Spegni .
  • Trascina il cursore di spegnimento verso destra per spegnere il tuo iPhone.
  • Attendere almeno 30 secondi.
  • Infine, per accendere il tuo iPhone, collegalo per caricarlo.

Come riavviare un iPhone usando Siri

  • Innanzitutto, configura Siri sul tuo iPhone .
  • Assicurati di aver attivato Ascolta “Hey Siri” e che il tuo iPhone sia connesso a Internet.
  • Dì chiaramente al tuo dispositivo “Ehi Siri, riavvia il mio iPhone”.
  • Vedrai un pop-up sullo schermo. Tocca Riavvia per confermare. Il tuo iPhone ora si spegnerà e si riaccenderà da solo.

Quanto spesso dovresti riavviare il tuo iPhone?

L’opinione su questo varia da persona a persona. Alcune persone non riavviano i propri dispositivi per settimane, mentre altri li riavviano frequentemente. La maggior parte degli utenti esegue un riavvio quando il proprio iPhone risulta lento , le app per iPhone continuano a bloccarsi e le prestazioni complessive risultano lente.

Per la migliore esperienza con iPhone, dovresti riavviare il tuo iPhone almeno una volta alla settimana. Se lo fai ogni tre giorni, è ancora meglio. Questo dà al dispositivo la possibilità di spegnersi e raffreddarsi. Inoltre, i file temporanei vengono cancellati, i problemi minori vengono risolti automaticamente e probabilmente dovrai affrontare meno situazioni in cui devi forzare l’arresto delle app sul tuo iPhone .

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Cerca sul sito:

Pubblicità