Pubblicità
You are currently viewing Come recuperare una chat eliminata

Come recuperare una chat eliminata

La chat, leggiamo ciàt, è un termine inglese che in italiano significa chiacchierata. Un servizio online che, connettendosi ad Internet, fa comunicare in diretta due o più persone, con audio e/o video, ma soprattutto con lo scambio di messaggi di testo.

Oggi l’uso della chat è diffuso ormai fra tutti: amici, familiari, conoscenti, colleghi di lavoro e così via. In questa varietà di messaggi e dialoghi a volte ci si può confondere e magari tenere una chat che consideriamo inutile e cancellarne un’altra , ancora non letta, che poteva risultare molto importante.

Pubblicità

Scopo di questo nostro intervento sarà quello spiegare come recuperare una chat eliminata, su tutte le principali piattaforme di messaggistica.

Nella maggior parte dei casi una cancellazione porta all’archiviazione dei messaggi e non alla loro effettiva eliminazione, vedremo quindi come accedere all’area dedicata alle chat archiviate, cercando di far rinascere i messaggi cancellati e creduti persi per sempre.

Come recuperare una chat eliminata su WhatsApp

Per  recuperare una chat eliminata su WhatsApp è indispensabile aver realizzato un backup preventivo delle conversazioni, altrimenti è più difficile.

Pubblicità

Per prima cosa occorre controllare l’archivio dei messaggi. Per archivio dei messaggi si intendono le conversazioni ancora presenti nell’app di messaggistica, ma non visibili nella schermata principale delle chat. Si potrebbe infatti aver archiviato una conversazione, senza averla cancellata.

Per verificare se una conversazione è presente nell’archivio di WhatsApp:

  • aprire l’applicazione,
  • procedere in base al dispositivo che abbiamo.

Android

  • fare tap sulla voce Chat posta in alto,
  • scorrere la schermata contenente l’elenco delle chat attive,
  • toccare la voce Archiviate, visibile in fondo,
  • individuare, se l’abbiamo trovata, la conversazione da recuperare,
  • effettuare un tap prolungato sul suo titolo,
  • sfiorare il bottone Estrai, simboleggiato da una scatola con la freccia verso l’alto, per riportare la chat nella lista di quelle attive.

iPhone

  • fare tap sul pulsante Chat visibile in fondo allo schermo,
  • effettuare uno swipe ( scorrimento) dall’alto verso il basso,
  • selezionare la dicitura Chat archiviate, apparsa,
  •  individuare la conversazione che vogliamo riportare alla luce,
  • scorrere da destra verso sinistra sul suo titolo,
  • toccare il pulsante Estrai.

Computer, su WhatsApp per computer e WhatsApp Web:

Pubblicità
  • accedere alle chat archiviate cliccando sul pulsante […],situato in cima alla lista delle conversazioni attive,
  • andare sulla voce Archiviate, dal menu che compare,
  • individuare la chat di nostro interesse,
  • premere sulla freccia verso il basso posta in sua corrispondenza,
  • scegliere l’opzione Estrai chat dall’archivio dal menu visualizzato.

Se non abbiamo trovato la chat tra quelle archiviate, l’unica soluzione rimane quella del recupero tramite un backup, effettuato prima dell’eliminazione dei messaggi, disinstallando e reinstallando l’app.

In questo modo:

Android

Iniziare con il:

verificare la disponibilità di un backup utile, realizzato prima della cancellazione della chat,

Pubblicità
  • aprire l’app di messaggistica,
  • toccare il pulsante (⋮)  in alto a destra,
  • andare su Impostazioni dal menu che compare,
  • raggiungere le voci Chat > Backup delle chat,
  • controllare la data dell’ultimo backup di Google Drive presente.

Se vediamo che il backup non ci può essere utile, perchè è stato effettuato dopo aver cancellato la chat. Occorre verificare la presenza di un eventuale backup locale effettuato in data antecedente.

Per riuscirci:

  • aprire il gestore file installato sul telefono (ad es. Files di Google) ,
  • andare alla cartella Memoria interna > WhatsApp > Databases (oppure Memoria interna > Android > Media > com.whatsapp > WhatsApp > Databases),
  • controllare le date dei file denominati msgstore-[data_creazione].1.dbcrypt12: se uno dei backup è stato creato prima della cancellazione della chat, alloar si può usare per ripristinarla.

Svolgendo questa procedura, per entrambe le tipologie di backup effettuato, tutte le conversazioni svolte in seguito verranno eliminate e risulteranno inaccessibili.

Come primo passaggio:

  • disinstallare l’app di WhatsApp seguendo la procedura prevista da Android.
  • fare un tap prolungato sull’icona dell’applicazione,
  • trascinarla sulla voce Disinstalla o
  • sull’icona del cestino che compare sullo schermo,
  • premere sul pulsante Disinstalla,
  • preparare il dispositivo al ripristino del vecchio backup.

Se la copia delle conversazioni è archiviata su Google Drive, si svolgerà tutto in automatico. Altrimenti c’è da impiegare un backup locale:

Pubblicità
  • servirsi del gestore file per raggiungere la cartella Memoria interna > WhatsApp > Databases (oppure Memoria interna > Android > Media > com.whatsapp > WhatsApp > Databases),
  • individuare il file msgstore-[data].1.db.crypt12, dove [data] rappresenta il giorno della creazione del backup,
  • rinominalo in msgstore.db.crypt12, confermando la volontà di sostituire il file già esistente.

Per continuare:

  • andare alla pagina delle applicazioni che hanno accesso al nostro account Google,
  • trovare la voce WhatsApp e rimuoverla da quelle autorizzate. In questo modo si fa una ricerca dei backup tra le copie presenti sul device e non sul cloud,
  • installare di nuovo l’app, scaricandola da play Store o,dal sito ufficiale, come pacchetto APK,
  • avviarla,
  • eseguire di nuovo la fase di configurazione iniziale.

Accettare  le condizioni del servizio:

  • procedere con la verifica del numero di telefono,
  • attendere la comparsa della schermata del ripristino del backup precedente.

Per terminare:

  • verificare che la data del backup sia giusta con quella a cui vogliamo “ritornare”,
  • sfiorare il pulsante Ripristina,
  • aspettare che il recupero delle conversazioni venga portato a termine,
  • fare tap sul pulsante Fine,
  • configurare il nome e la foto profilo, se necessario,
  • andare alla sezione Chat, per accedere nuovamente alle conversazioni eliminate in precedenza.

iPhone

Per iPhone la procedura cambia un po’: in quanto l’app di messaggistica non archivia account locali. Dobbiamo controllare, quindi, che l’ultimo backup di WhatsApp presente su iCloud sia stato realizzato in data antecedente a quella in cui è stata eliminata la chat.

Pubblicità

Per verificarlo:

  • aprire WhatsApp sul telefono,
  • fare tap sulla voce Impostazioni situata in basso a destra,
  • toccare le voci Chat e Backup delle chat,
  • verificare la data del backup più recente, per vedere se può esserci utile.

Anche in questo caso il ripristino di un dato backup elimina definitivamente le conversazioni svolte in data successiva.

Per poter ripristinare una chat eliminata tramite backup, occorre:

  • disinstallare WhatsApp seguendo la procedura prevista da iOS:
  • un tap prolungato sull’icona dell’app,
  • sfiorare le voci Elimina app ed Elimina,
  • reinstallarla.

Seguire la procedura di configurazione iniziale:

  • verificare il numero di telefono,
  • dopo che il backup è stato rilevato su iCloud,
  • sfiorare la voce Ripristina cronologia chat,
  • aspettare il completamento del ripristino.

Come recuperare una chat eliminata su Instagram

Affrontiamo adesso il caso di aver eliminato una chat su Instagram Direct.
Direct non è propriamente un’applicazione di chat, ma una sezione dedicata di Instagram, collocata direttamente sul server.

Pubblicità

Questo vuol dire che i messaggi non vengono scaricati nella memoria del dispositivo, ma restano disponibili soltanto in Rete e , quindi, una volta eliminati dal server, non possono essere recuperati tramite copia locale. Anche i programmi di recupero dati non sono, per lo più, attedibili.

Se intendiamo recuperare gli elementi multimediali scaricati dalle chat di Direct:

  • effettuare un tap prolungato sulle rispettive anteprima,
  • sfiorare la voce Salva annessa al menu che compare,

Gli elementi multimediali restano disponibili nella memoria del dispositivo, anche a seguito dell’eliminazione della chat.

Ci si può arrivare aprendo la cartella Instagram della galleria fotografica del dispositivo, raggiungibile, ad esempio, da Google Foto, o con l’app Foto di iOS e iPadOS.

Come recuperare una chat eliminata su Telegram

Se abbiamo archiviato una chat su Telegram:

Pubblicità
  • effettuare uno swipe da destra verso sinistra sul titolo della conversazione,
  • eliminarla da quelle visibili nell’area principale dedicata ai messaggi,
  • sarà di nuovo visibile nel giro di un paio di tap.

Telegram ha una sezione dedicata ai messaggi archiviati, per raggiungerla da smartphone e tablet, occorre:

  • accedere alla sezione Chat dell’app,
  • effettuare uno swipe verso il basso partendo dalla parte alta della schermata.

Se tutto è ok visualizzeremo l’area dedicata alle chat archiviate:

  • fare tap sul suo titolo,
  • rintracciare la conversazione da recuperare,
  • effettuare uno swipe verso sinistra sulla sua anteprima,
  • se serve premere il pulsante Estrai, per renderla nuovamente visibile.

Su Telegram per computer, l’area dedicata alle chat archiviate è disponibile in cima alla lista delle conversazioni:

  • cliccare su Messaggi archiviati,
  • individuare la chat che ci interessa,
  • fare clic destro sull’anteprima,
  • selezionare la voce Estrai, dal menu contestuale proposto.

Nel qual caso avessimo eliminato la chat senza archiviarla, c’è da usare le app di Telegram per Android e iOS/iPadOS, che consentono di recuperare una chat eliminata su Telegram entro 5 secondi dall’avvenuta cancellazione della stessa.

In questo modo:

Pubblicità
  • subito dopo aver cancellato la chat, compare in basso un messaggio di 5 secondi,
  • per recuperare la chat eliminata, toccare la voce Annulla collocata sul messaggio in questione.

Se ciò non è stato fatto non c’è altra soluzione per recuperare il messaggio, a meno che non ci facciamo inviare uno screenshot della conversazione che ci interessa.

Come recuperare una chat eliminata su Messenger

Anche per Messenger vale lo stesso discorso fatto per Instagram: essendo un’applicazione di messaggistica completamente basata sul cloud, le conversazioni eliminate definitivamente non possono essere recuperate facilmente, in quanto non vengono scaricate nè in locale nell’app, nè nel browser.

La possibilità di recuperare i messaggi eliminati dalla lista delle chat, con la funzione Archivia:

  • aprire l’app di Messenger per Android, iOS e iPadOS,
  • fare tap sulla nostra immagine personale in alto a sinistra,
  • selezionare la voce Chat archiviate dal menu che compare.

Per ripristinare una conversazione:

  • effettuare su di essa un tap prolungato,
  • scegliere la voce Annulla archiviazione, dal menu che compare.

Nella versione Web di Messenger e nell’applicazione di Messenger per Windows 10, si può accedere alla lista delle chat archiviate cliccando sul pulsante […] in alto a sinistra, situato vicino alla nostra immagine personale.

Pubblicità
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità