Come recuperare le foto cancellate dal tuo iPhone

da | iPhone/iPad

Ecco come recuperare le foto cancellate da iPhone (nel caso in cui le hai cancellate per errore) e recuperare anche altri dati.

Le foto sono uno degli elementi più semplici che si possono eliminare accidentalmente dal proprio iPhone. La buona notizia è che sono anche uno dei tipi di dati più facili da recuperare. Almeno lo sono se non hai fatto di tutto per eliminarli in primo luogo.

Pubblicità
Pubblicità

La situazione diventa molto più difficile se te ne dimentichi. Tuttavia, hai ancora opzioni, quindi se ti stai chiedendo come recuperare le foto cancellate dal tuo iPhone, sei nel posto giusto.

Guarda in eliminate di recente

Il tuo dispositivo iOS/iPadOS ha una cartella Eliminati di recente che ti impedisce di eliminare definitivamente una foto. Funziona come il Cestino su un Mac o il Cestino su Windows. Quando elimini una foto, rimane nella cartella Eliminati di recente per 30 giorni, dopodiché viene rimossa definitivamente.

Ciò significa che anche se desideri recuperare le foto cancellate da un iPhone o iPad, questo è il primo posto che dovresti controllare. Per ripristinare una foto eliminata di recente da qui, toccala, quindi premi l’ elemento Recupera nella parte inferiore dello schermo. Puoi anche recuperare più foto eliminate di recente selezionandone più di una prima di toccare Recupera .

Pubblicità
Pubblicità

Dopo 30 giorni, le foto eliminate di recente vengono rimosse definitivamente. Puoi anche eliminarli definitivamente selezionandoli e quindi toccando Elimina invece di Ripristina. Fai attenzione, però, poiché non puoi invertire questa azione.

Una volta che se ne sono andati da qui, recuperare le tue foto è molto più difficile. Se stai cercando come recuperare le foto cancellate in modo permanente da un iPhone, continua a leggere.

Recupera le foto dell’iPhone da un backup

Anche se le tue foto sono sparite per sempre, per quanto riguarda l’app Foto integrata, potresti comunque essere in grado di recuperarle. Esistono due modi integrati per eseguire il backup del tuo iPhone; entrambi eseguiranno il backup delle tue foto. Se ne usi uno, entrambi o nessuno dei due dipende da te, ma almeno uno è solitamente abilitato per impostazione predefinita.

Recupera le foto dell’iPhone da un backup iCloud

Supponendo che il Backup iCloud sia attivo, puoi ripristinare le foto cancellate utilizzando iCloud. Sfortunatamente, non è il processo più semplice. Implica l’eliminazione di tutti i dati sul tuo dispositivo iOS, quindi il ripristino dal backup. Non è semplicissimo, ma a volte è la tua unica opzione.

Prima di eseguire questa operazione, è necessario assicurarsi che esista un backup. Sfortunatamente, non puoi vedere tutti i backup eseguiti dal tuo telefono; mostra solo quando è stato eseguito il backup più recente del telefono. Questo è ancora meglio di niente, però.

Pubblicità
Pubblicità

Per vedere quando è stato eseguito l’ultimo backup del telefono, apri Impostazioni e tocca la voce relativa al tuo nome in alto. Una volta in questo menu, scorri verso il basso fino a visualizzare iCloud e toccalo. Quindi, tocca Backup iCloud . Supponendo che il dispositivo di scorrimento sia abilitato, vedrai quando è stato eseguito l’ultimo backup del telefono nell’opzione Esegui backup adesso .

Dopo aver verificato l’esistenza di un backup, puoi decidere se ripristinare il backup precedente . Se vuoi farlo, vai su Impostazioni > Generali > Trasferisci o Ripristina iPhone e scegli di cancellare il tuo telefono. Una volta completato questo processo, è possibile eseguire il ripristino dal backup.

Recupera le foto dell’iPhone da un backup locale (iTunes e Finder)

Non così tante persone usano iTunes (o Finder su Mac) per sincronizzare i propri iPhone come una volta. Nonostante ciò, questo è in realtà un modo molto più semplice per recuperare le foto cancellate dal tuo iPhone.

Collega il tuo iPhone al tuo Mac o PC Windows con il cavo da USB a Lightning incluso e avvia iTunes o Finder, a seconda del sistema operativo.

Dovresti vedere il tuo iPhone nel riquadro di sinistra se sei su Finder. E su iTunes, vedrai l’icona di un telefono nella barra dei menu.

Pubblicità
Pubblicità

In ogni caso, facendo clic sul tuo iPhone verrai indirizzato alla sezione Riepilogo . Qui, se scorri verso il basso fino alla sezione Backup, troverai l’opzione per ripristinare il backup 

Puoi usarlo per ripristinare su un backup locale precedente, ma se questa opzione è disattivata, significa che in precedenza non hai eseguito il backup dei dati sul tuo iPhone sul tuo computer.

Recupera le foto cancellate con app di terze parti

Se i metodi sopra indicati per recuperare le foto cancellate in modo permanente dal tuo iPhone non hanno funzionato, un’app di terze parti potrebbe essere in grado di aiutarti. Detto questo, questa dovrebbe quasi sempre essere la tua ultima risorsa.

Molte delle app che promettono di recuperare le foto cancellate dai modelli di iPhone sono gratuite, o almeno sembrano così. Con molti di questi, la funzionalità gratuita è così carente da essere praticamente inesistente.

Puoi pagare per sbloccare più funzionalità, ma mentre queste app offrono più funzionalità una volta che hai pagato, tali funzionalità potrebbero non aiutarti. Queste app non possono garantire che ti aiuteranno effettivamente a ripristinare qualsiasi cosa. Tuttavia, non li troverai a proclamarlo ad alta voce sui loro siti Web.

Pubblicità
Pubblicità

Alcune app promettono garanzie di rimborso se non riesci a recuperare i file. PhoneRescue di iMobie è uno di questi e in realtà sembra avere una discreta reputazione tra gli utenti di iPhone. Detto questo, dovrai comunque pagare circa € 40 per provarlo.

Quando si tratta di queste app, non possiamo promettere che nessuna di esse funzionerà per te. Fai i compiti, conosci i rischi e misura il costo in dollari rispetto alla perdita delle foto. Se sei disposto a rischiare soldi per avere la possibilità di ripristinare alcune foto amate, potrebbe valerne la pena.

Un’altra potenziale app di terze parti da provare è iMazing , iMazing è anche abbastanza popolare per aiutarti a ottenere foto da un iPhone bloccato. È leggermente più economico di PhoneRescue, anche se la reputazione non è così solida.

Come recuperare contatti, calendari e promemoria cancellati da iPhone

Se usi iCloud per i tuoi contatti, calendari o promemoria, sei fortunato. Quindi, se li hai rimossi accidentalmente dal tuo iPhone, puoi ripristinare uno qualsiasi di questi dati tramite il sito Web iCloud .

Per i contatti, accedi al tuo account iCloud sul Web e fai clic sul tuo nome nell’angolo in alto a destra. Quindi, fai clic su Impostazioni account . Qui scorri verso il basso e, in Avanzate , seleziona Ripristina contatti . Scegli la data da cui desideri ripristinare, quindi fai clic sul pulsante Ripristina e conferma che desideri ripristinare.

Pubblicità
Pubblicità

Per i calendari, questo è simile. Invece di fare clic su Contatti, fare clic su Ripristina calendari. Seleziona la data da cui desideri ripristinare, quindi fai clic su Ripristina e conferma.

Riceverai una notifica sul sito Web iCloud per uno di questi una volta completato il ripristino. Riceverai anche un’e-mail all’indirizzo e-mail associato al tuo ID Apple.

Se questo non riporta i contatti o i calendari che stavi cercando, puoi annullare il processo. Ripeti i passaggi precedenti e scegli la data più recente prima di ripristinare.

Come recuperare file cancellati su iPhone

Poiché le persone usano i loro telefoni per lavoro più che mai, conservano sempre più file salvati su di essi. Questo è il motivo per cui è straziante quando questi scompaiono.

Se conservi i dati in archivi cloud come Dropbox, Google Drive, iCloud Drive o OneDrive, puoi spesso ripristinare facilmente i file eliminati accidentalmente. Tuttavia, questo è più complicato se hai file che si trovano solo nella memoria interna del tuo telefono.

Pubblicità
Pubblicità

Se esegui spesso il backup del telefono con iCloud o iTunes, potresti aver eseguito il backup di questi file. L’unico problema è che Apple non rende facile vedere cosa è incluso in un backup. Ma se i file sono importanti, potresti dover provare.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità