Come recuperare i messaggi WhatsApp cancellati o mancanti

da | WhatsApp

Scopri come recuperare i messaggi WhatsApp archiviati o cancellati, oltre alle strategie di backup per mantenere i tuoi messaggi al sicuro in futuro.

A seconda della situazione, potrebbe essere possibile recuperare i messaggi WhatsApp cancellati o mancanti. Diamo un’occhiata a come recuperare i messaggi WhatsApp cancellati sul tuo iPhone o dispositivo Android.

Ti insegneremo quindi come impostare un piano di backup avanzato di WhatsApp per assicurarti di non perdere mai più nessuno dei tuoi messaggi WhatsApp.

Comprendere i backup delle chat di WhatsApp

Per recuperare i messaggi WhatsApp cancellati, devi aver precedentemente abilitato il Backup della chat nelle impostazioni dell’app. Per raggiungere questo obiettivo, apri Impostazioni (nella barra inferiore dell’app per iPhone; nel menu a tre punti in alto a destra su Android).

Da lì, vai su Chat > ​​Backup chat . Questo ti mostrerà quando WhatsApp ha creato un backup l’ultima volta. Se non hai mai eseguito il backup, purtroppo non sarai in grado di recuperare alcun messaggio. Supponendo di aver eseguito il backup, prendi nota della data mostrata qui, poiché può influire su ciò che puoi ripristinare.

L’app offre diverse frequenze di backup (insieme all’opzione per crittografare i backup di WhatsApp ):

  • Quotidiano
  • settimanalmente
  • Mensile
  • Spento

Su Android, WhatsApp effettua un backup locale ogni notte, ma questo non ti aiuterà se perdi il telefono. Questo è il motivo per cui i backup su cloud sono vitali.

WhatsApp elimina i file di backup più vecchi mentre ne crei di nuovi. L’app per iPhone conserva solo l’ultimo file di backup, mentre la versione Android conserva “fino agli ultimi sette giorni” di file di backup.

La giusta frequenza di backup dipende dalle tue esigenze. I backup giornalieri ti consentono di recuperare facilmente i messaggi WhatsApp subito dopo averli eliminati. Al contrario, i backup automatici settimanali ti consentono di andare più indietro nel tempo per recuperare i messaggi WhatsApp cancellati, a scapito della perdita dei messaggi di chat recenti.

Consulta la sezione “Una strategia di backup avanzata di WhatsApp per Android” di seguito per ulteriori informazioni su backup migliori su Android.

Come recuperare i messaggi WhatsApp cancellati ripristinando i backup

Puoi ripristinare il backup di WhatsApp semplicemente disinstallando e reinstallando WhatsApp sul tuo dispositivo.

Quando reinstalli l’app, ti verrà richiesto di ripristinare la cronologia dei messaggi dall’ultimo file di backup toccando Ripristina . Assicurati di farlo quando richiesto, poiché non potrai ripristinare il file di backup in un secondo momento.

Questo metodo per recuperare i messaggi WhatsApp cancellati funziona sia su Android che su iPhone, purché si disponga di un backup. Tieni presente, tuttavia, che puoi recuperare solo i messaggi di cui è stato eseguito il backup entro la frequenza di backup automatico selezionata.

Ad esempio, se hai impostato l’app per il backup giornaliero, puoi ripristinare tutte le chat cancellate prima che venga eseguito il backup giornaliero successivo. Ma se l’app ha effettuato un nuovo backup da quando hai eliminato determinati messaggi, questi saranno persi per sempre.

Come recuperare contenuti multimediali cancellati su WhatsApp

Speriamo che il ripristino del file di backup ti abbia consentito di recuperare tutti i media eliminati dalle tue chat.

Su Android, puoi semplicemente aprire un’app di esplorazione file e accedere a /WhatsApp/Media . Da lì, sfoglia semplicemente le cartelle finché non trovi le foto cancellate che desideri recuperare.

Su iPhone, dovresti avere una copia di backup delle immagini salvate sul tuo dispositivo se hai abilitato l’ opzione Salva sul rullino in Impostazioni > Chat in WhatsApp.

Consulta la guida sopra per ulteriori metodi di ripristino del supporto.

Come recuperare le chat cancellate più vecchie su WhatsApp

Recuperare i messaggi eliminati dopo l’esecuzione di un nuovo backup di WhatsApp è leggermente più difficile. Il tuo successo dipenderà dalla frequenza di backup automatico selezionata.

Se utilizzi un iPhone, l’unico altro metodo che hai a disposizione è ripristinare un backup dell’iPhone effettuato prima di eliminare le chat di WhatsApp. Esistono app di terze parti che pretendono di aiutarti a recuperare le chat di WhatsApp, ma non sono economiche e non offrono garanzie. Il fatto che tu li usi dipende da quanto apprezzi i messaggi mancanti.

Esiste una strategia più avanzata per i dispositivi Android, poiché il sistema operativo ti consente di accedere ai file di backup locali. Prima di immergerci nel processo, ecco una panoramica del ripristino delle chat WhatsApp precedenti su Android:

  1. Apri un’app di esplorazione file sul tuo dispositivo Android.
  2. Passare a /WhatsApp/Database .
  3. Rinominare msgstore.db.crypt12 in msgstore-latest.db.crypt12 .
  4. Rinominare msgstore-YYYY-MM-DD.1.db.crypt12 in msgstore.db.crypt12 .
  5. Disinstallare WhatsApp.
  6. Se i backup di Google Drive sono abilitati, apri Google Drive, scorri il menu a sinistra, tocca Backup ed elimina il file di backup di WhatsApp.
  7. Reinstallare WhatsApp.
  8. Quando richiesto, ripristinare dal file di backup.

Questo è un metodo avanzato e non è garantito che funzioni. Prima di procedere con la modifica dei nomi dei file di backup, è consigliabile copiare almeno uno di questi file in una posizione sicura, in modo da poterlo ripristinare se qualcosa va storto.

Come ripristinare le vecchie chat WhatsApp cancellate su Android

Come accennato, WhatsApp per Android conserva diversi giorni di file di backup della chat. Uno è l’ultimo backup della chat. Gli altri, a seconda della frequenza del backup automatico, potrebbero risalire a uno o più giorni. Oltre al backup su cloud di Google Drive, WhatsApp archivia questi backup nella memoria locale del tuo dispositivo.

Apri l’app Esplora file del tuo dispositivo ( File di Google è una buona opzione se non ne hai una installata) e vai a /WhatsApp/Databases . A seconda del dispositivo, la cartella WhatsApp potrebbe essere visualizzata in /sdcard/ , /storage/ , Memoria interna o simili.

All’interno di questa cartella troverai i vari file di backup della chat. L’ultimo si chiama msgstore.db.crypt12 , mentre gli altri assomigliano a msgstore-YYYY-MM-DD.1.db.crypt12 . Come previsto, AAAA-MM-GG rappresenta l’anno, il mese e la data (rispettivamente) in cui è stato creato il file di backup.

Per recuperare i messaggi WhatsApp eliminati tra due backup, procedi semplicemente come segue:

  1. Rinominare msgstore.db.crypt12 in msgstore-latest.db.crypt12 . Ciò preserva l’ultimo file di backup, poiché stai per dare il nome a un backup più vecchio per ripristinarlo.
  2. Successivamente, rinomina il file msgstore-YYYY-MM-DD.1.db.crypt12 che desideri ripristinare in msgstore.db.crypt12 . Se il file di backup desiderato ha un numero diverso dopo crypt , non modificarlo.

Successivamente, disinstalla WhatsApp. Se hai abilitato i backup sul cloud di Google Drive, apri l’app Google Drive, scorri il menu a sinistra e seleziona Backup . Vedrai un file di backup di WhatsApp con il tuo numero di telefono al suo interno. Tocca il menu a tre punti a destra e scegli Elimina backup per cancellarlo.

Ciò impedisce a WhatsApp di utilizzare il file di backup in Google Drive invece del file locale che desideri ripristinare.

Ora reinstalla WhatsApp dal Play Store . Durante il processo di installazione, ti verrà richiesto di ripristinare dal file di backup che hai appena modificato: verrà visualizzato come vecchio di X giorni anziché come file di backup più recente. Conferma il ripristino da questo file.

Questo è tutto ciò che devi fare per recuperare i messaggi WhatsApp cancellati dai backup più vecchi. Una volta ripristinati i messaggi, sentiti libero di ricominciare a utilizzare WhatsApp normalmente.

Come esportare i messaggi WhatsApp recuperati e tornare al backup più recente

Se procedi come sopra, perderai tutti i messaggi creati dopo il ripristino del backup. Se hai eseguito questo processo solo per ripristinare alcuni messaggi eliminati e non vuoi perdere i messaggi recenti, puoi esportare i messaggi di chat recuperati e quindi ripristinare WhatsApp con l’ultimo backup. Dovrai ripetere l’intero processo, ma non è difficile.

Per esportare i messaggi, apri la chat contenente i messaggi che desideri salvare. Tocca il pulsante Menu a tre punti in alto a destra, seguito da Altro > Esporta chat . Se la chat contiene contenuti multimediali, vedrai un’opzione per esportare Senza media o Includi media .

L’inclusione dei media aggiungerà tutte le immagini recenti come allegati, il che ovviamente aumenta la dimensione del file di esportazione. Puoi esportare fino a 10.000 messaggi con contenuti multimediali o 40.000 messaggi senza contenuti multimediali.

Dopo aver fatto la tua scelta, scegli un’app sul tuo telefono per condividere il file di testo (e gli allegati, se applicabile) contenente i tuoi messaggi. Puoi inviarlo via email a te stesso, aggiungerlo all’archivio cloud o simili. Ripeti l’operazione per tutte le altre chat con messaggi che desideri salvare.

Una volta terminata l’esportazione, segui nuovamente i passaggi nella sezione precedente per accedere ai backup di WhatsApp. Quando arrivi a rinominare i file di backup, inverti il ​​processo:

  1. Rinomina il file msgstore.db.crypt12 esistente (che contiene i messaggi che hai recuperato) in msgstore-YYYY-MM-DD.1.db.crypt12 , utilizzando la data odierna. Nel caso in cui sia già presente un file con la data odierna, utilizzare invece DD.2 .
  2. Successivamente, rinomina msgstore-latest.db.crypt12 (l’ultimo backup creato all’avvio) in msgstore.db.crypt12 .

Disinstalla WhatsApp, elimina nuovamente il backup di Google Drive se necessario e reinstalla l’app. Dopo aver ripristinato dal backup, le tue ultime chat riappariranno. I messaggi che hai esportato non appariranno in WhatsApp, ma potrai almeno vederli nel file di testo ogni volta che ne avrai bisogno.

Una strategia di backup avanzata di WhatsApp per Android

Poiché puoi visualizzare e modificare facilmente i file di backup della chat di WhatsApp su Android, è facile manipolarli. Rinominarli ti consente di conservare tutti i file di backup che desideri.

Tutto quello che devi fare è rinominare un backup nel formato msgstore-YYYY-MM-DD.1.db.crypt12 in qualcos’altro, come oct11.db.crypt12 o 2021-June-Backup . Poiché questo file non utilizza la convenzione di denominazione di WhatsApp, ora è protetto dalla sovrascrittura di WhatsApp.

Considera la possibilità di creare il tuo file di backup in questo modo una volta al mese circa. In questo modo, non perderai tonnellate di messaggi se devi ripristinare da un backup precedente. Per una sicurezza ancora maggiore, dovresti copiare questi file di backup nell’archivio cloud o sul tuo computer in modo che siano al sicuro nel caso in cui il tuo telefono smetta di funzionare o lo perdi.

Come recuperare le chat archiviate su WhatsApp

Anche se non è probabile, è possibile che tu abbia semplicemente archiviato una chat mancante e non eliminata.

L’archiviazione di una chat di WhatsApp la rimuove dal tuo elenco, permettendoti di nascondere le conversazioni che potresti voler vedere in seguito. Puoi annullare l’archiviazione di una chat in qualsiasi momento per accedervi nuovamente e l’archiviazione non elimina nulla nella chat. Al contrario, l’eliminazione di una chat ne cancella il contenuto.

Su iPhone, quando archivi una chat, puoi immediatamente annullare l’archiviazione scuotendo il dispositivo e scegliendo Annulla per recuperare la chat archiviata. Ma se ti manca questo, è facile recuperare le chat WhatsApp archiviate in un secondo momento.

Per annullare l’archiviazione di una chat di WhatsApp su iPhone:

  1. Scorri verso l’alto nell’elenco delle chat (scorri dall’alto verso il basso) finché non viene visualizzato Archiviato .
  2. Toccalo, quindi scorri da destra a sinistra sulla chat che desideri ripristinare.
  3. Premi il pulsante Annulla archiviazione che appare.

Per annullare l’archiviazione di una chat su Android:

  1. Scorri fino all’inizio dell’elenco delle chat e tocca Archiviate .
  2. Tieni premuta la chat che desideri recuperare.
  3. Tocca l’ icona di annullamento dell’archiviazione in alto a destra, che assomiglia a una casella con una freccia rivolta verso l’alto.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.