Come recuperare i file cancellati da una penna USB

da | Computer, Windows

Non è raro trovarsi in una posizione in cui è necessario recuperare file cancellati da un’unità flash USB. Sia che tu abbia eliminato i file di proposito o che siano stati eliminati per errore, la priorità è recuperare i file persi in modo rapido e sicuro. Ma come dovresti recuperare i file cancellati da un’unità flash da solo?

Come recuperare i file cancellati dall’unità flash USB con Tenorshare 4DDiG?

Tenorshare 4DDiG rende il più semplice possibile il ripristino dei file dell’unità flash. Bastano pochi semplici passaggi per iniziare e non dovrai gestire il lavoro complesso da solo. Invece, segui i passaggi seguenti e dovresti riavere i tuoi dati cancellati in pochissimo tempo.

Pubblicità
Pubblicità

Scarica e installa Tenorshare 4DDiG

Vai al sito Web di Tenorshare 4DDiG e fai clic su DOWNLOAD GRATUITO nella pagina principale. Questo scaricherà un file eseguibile da aprire. Fare clic sul file e seguire le istruzioni sullo schermo per installare Tenorshare 4DDiG nella posizione desiderata. È fondamentale installare Tenorshare 4DDiG in una posizione diversa dai file eliminati, come il disco rigido principale o l’SSD.

Seleziona l’unità flash USB da recuperare

Apri il software Tenorshare 4DDiG e attendi che le tue unità vengano scansionate. Una volta aperto, dovresti vedere un elenco di tutte le unità di archiviazione collegate al tuo PC. Passa il mouse sopra l’unità USB con cui stai lavorando e seleziona Scansione.

Potrebbe interessarti:  Come tradurre un file PDF in qualsiasi lingua

Si aprirà una nuova finestra con un elenco di tipi di file tra cui scegliere. Se sai quali file sono stati eliminati, puoi perfezionare il processo di ripristino e renderlo più veloce. In caso contrario, puoi procedere con tutti i tipi di file selezionati.

Pubblicità
Pubblicità

Tenorshare 4DDiG eseguirà una scansione rapida iniziale dei tuoi file seguita da una scansione approfondita per assicurarsi che non manchi nulla. Non è necessario attendere il completamento della scansione approfondita per recuperare i file.

Trova e recupera i file eliminati

Una volta completata la scansione, puoi esplorare i file trovati da Tenorshare 4DDiG per recuperare i file eliminati. Inizia andando alla sezione File eliminati . I file che sono stati eliminati di recente dovrebbero essere visualizzati in quest’area una volta completata la scansione approfondita.

Cerca il file che desideri recuperare, selezionalo e fai clic sul pulsante Recupera in basso a destra dello schermo. Ricorda di scegliere una posizione sicura in cui salvare il file recuperato e considera l’utilizzo di un backup per evitare di perderlo in futuro.

Come recuperare file cancellati da un’unità flash USB senza uno strumento di ripristino

È possibile recuperare i file cancellati da un’unità flash senza utilizzare uno strumento di ripristino. I metodi seguenti sono le migliori opzioni per coloro che vogliono percorrere questa strada, anche se vale la pena notare che non sarà facile come usare uno strumento come Tenorshare 4DDiG.

Recuperare i file eliminati da un backup

La maggior parte delle persone non esegue backup delle proprie unità flash. Se esegui backup delle tue unità USB, tuttavia, puoi usarle per recuperare i file eliminati che stai cercando. Devi solo trovare i backup che hai eseguito e individuare i file eliminati al loro interno.

Pubblicità
Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come scaricare e installare Android Studio su Windows 10 e 11

Recupera i file eliminati utilizzando CMD

Successivamente, puoi provare a recuperare i tuoi file utilizzando lo strumento del prompt dei comandi integrato del tuo PC. Apri il menu di avvio , digita CMD e premi invio per aprire il prompt dei comandi. Da qui, puoi iniziare emettendo un semplice comando chkdsk per assicurarti che l’unità USB non abbia settori danneggiati. Digita chkdsk E: /f nel prompt dei comandi e premi invio (potrebbe essere necessario scambiare E: con la lettera di unità corretta).

Finché non si verificano errori, puoi passare al ripristino dei tuoi file. Per fare ciò, è necessario utilizzare il comando CMD attrib e dovrebbe assomigliare a questo attrib -h -r -s /s /d E:*.* (sostituendo nuovamente E: con la propria lettera di unità).

La finestra del prompt dei comandi non restituirà nulla se il comando ha esito positivo. Dovrai invece accedere all’unità USB per vedere se sono stati aggiunti nuovi file. Tutti i file recuperati verranno impostati automaticamente sul formato .chk, ma puoi modificarlo facendo clic con il pulsante destro del mouse sul file e selezionando Proprietà .

Recuperare i file eliminati utilizzando le versioni precedenti

Windows ha una funzione ordinata chiamata Cronologia file che può essere molto utile quando si tenta di recuperare file cancellati da un’unità flash USB. Finché lo hai attivato, Windows creerà copie shadow di tutti i tuoi file per consentirne il recupero in caso di smarrimento.

Trova la cartella che conterrebbe i file eliminati, fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa e seleziona Proprietà dall’elenco a discesa. Finché la Cronologia file è attiva, dovresti vedere una scheda denominata Versioni precedenti . Passa a questa scheda e trova la versione corretta della cartella prima di fare clic su Ripristina nella parte inferiore della finestra.

Pubblicità
Pubblicità
Condividi su:

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità