Come ottenere un rimborso dal Google Play Store

da | Applicazioni mobile

Hai acquistato un’app dal Google Play Store e non la vuoi più? Ecco come ottenere un rimborso.

Considerando l’enorme numero di app e servizi disponibili tramite il Google Play Store, non sorprende che a volte tu voglia un rimborso. Forse un’app che hai acquistato non funziona, o forse hai semplicemente un brutto caso di rimorso dell’acquirente. In ogni caso, vorrai che quei soldi tornino subito in tasca.

Pubblicità
Pubblicità

Ma da dove inizi? Google non è famoso per il suo servizio clienti e alcuni sviluppatori di app non rispondono. Per fortuna, il processo di rimborso di Google Play Store è veloce e semplice, purché tu sappia a che punto sei.

Ecco tutto ciò che devi sapere sulle politiche di rimborso di Google Play Store e su come richiedere un rimborso.

Qual è la politica di rimborso di Google Play Store?

Google è ragionevolmente flessibile con i rimborsi. Il rimborso andrà al tuo metodo di pagamento originale. Puoi richiedere un rimborso di Google Play direttamente tramite Google se:

Pubblicità
Pubblicità
  • L’acquisto è stato effettuato accidentalmente da un amico o un familiare utilizzando il tuo account.
  • Non riconosci l’acquisto e non è stato fatto da te o da qualcuno che conosci. Se questo è il tuo caso, passa alla sezione “Come segnalare un acquisto fraudolento su Google Play” di seguito.
  • Sono trascorse meno di 48 ore da quando hai acquistato un’app o effettuato un acquisto in-app.

La sequenza temporale di 48 ore può variare a seconda del tipo di contenuto acquistato, del motivo del rimborso e del Paese (puoi modificare il Paese del Play Store , se necessario). Ad esempio, puoi richiedere un rimborso per un film o un programma TV difettoso tramite Google Play Movies & TV entro 65 giorni, mentre hai 120 giorni per acquisti non autorizzati.

Se fornisci il tuo account o i dettagli di pagamento a qualcun altro, se sembra che tu stia abusando delle norme (ad esempio, acquisti e rimborsi costantemente di app) o non proteggi il tuo account Google con l’autenticazione , di solito Google non emette un rimborso. Inoltre, se ricevi un rimborso, riacquisti l’articolo e poi richiedi un altro rimborso, Google non sarà obbligato.

Per visualizzare i dettagli completi delle norme sui rimborsi di Google, fai riferimento alla pagina delle norme sui rimborsi di Google Play .

Come rimborsare un acquisto su Google Play Store

Il modo in cui richiedi un rimborso dipende dalla rapidità con cui inizi il processo. Se lo fai entro le prime due ore dall’acquisto, fai domanda tramite l’app Google Play Store sul tuo dispositivo. Se hai tra due ore e 48 ore, devi utilizzare un modulo online.

Richiedi un rimborso utilizzando l’app Play Store

Inviare una richiesta tramite l’app Play Store è il modo più semplice e veloce per riavere i tuoi soldi. Questo è possibile solo se sono trascorse meno di due ore dall’acquisto.

Pubblicità
Pubblicità
  • Sul telefono, apri l’app Play Store.
  • Vai alla pagina dello store dell’app che desideri rimborsare.
  • Seleziona Rimborso .
  • Viene visualizzato un messaggio per confermare la tua richiesta e per informarti che l’app verrà disinstallata. Per confermare, seleziona Richiedi rimborso .
  • Sotto il nome dell’app, dovresti vedere il messaggio Rimborso . L’operazione dovrebbe richiedere alcuni istanti, dopodiché il rimborso è completo.

Richiedi un rimborso utilizzando il modulo online

Se sono trascorse più di due ore dall’acquisto, ma meno di 48 ore, puoi utilizzare un modulo online per richiedere il rimborso. Dovresti utilizzare questo modulo anche per gli acquisti e gli abbonamenti in-app. È utile anche se l’ app è stata rimossa dal Play Store .

Per iniziare, vai alla pagina di richiesta di rimborso di Google e fai clic su Richiedi un rimborso . Questo ti guiderà attraverso un modulo in cui dovrai scegliere il tuo account, l’acquisto che desideri rimborsare, il motivo della richiesta di rimborso e altri dettagli.

In alternativa, vai alla cronologia degli ordini di Google Play e fai clic su Richiedi un rimborso accanto all’acquisto. Scegli il motivo del rimborso, aggiungi tutti i dettagli richiesti e fai clic su Invia .

Di solito prendi una decisione entro un giorno lavorativo, anche se possono essere necessari fino a quattro. Riceverai tutti gli aggiornamenti sulla procedura di rimborso tramite l’email collegata al tuo account Google.

Richiedi un rimborso contattando lo sviluppatore dell’app

Cosa succede quando perdi la scadenza di 48 ore? Se l’app è veramente danneggiata, dovresti comunque utilizzare il metodo del modulo descritto sopra perché è possibile che Google faccia un’eccezione ed emetta un rimborso.

Pubblicità
Pubblicità

Per altre situazioni, la decisione se emettere un rimborso spetta allo sviluppatore dell’app. Dovrai contattare lo sviluppatore e discutere il tuo problema. Se il tuo problema è tecnico, potrebbero fornire supporto per aiutarti a risolverlo. Tieni presente che lo sviluppatore non ha l’obbligo di risponderti, per non parlare di offrire un rimborso, quindi sii gentile.

Puoi trovare i dettagli di contatto dello sviluppatore nella scheda del Play Store dell’app. Cerca l’app in questione e seleziona Contatto sviluppatore . Qui troverai le informazioni di contatto come un sito Web, un’e-mail e un indirizzo.

Come segnalare un acquisto fraudolento su Google Play

Se noti un addebito per un acquisto su Google Play che non riconosci, devi segnalarlo tramite il modulo di transazione non autorizzato di Google . Fornisci il metodo di pagamento, i dettagli sull’acquisto e descrivi il problema.

Prima di farlo, Google avverte di “verificare se un familiare o un amico ha utilizzato il tuo metodo di pagamento per effettuare l’acquisto [perché] può perdere la possibilità di pagare utilizzando Google dopo che la tua richiesta è stata verificata”.

Hai 120 giorni dall’addebito della transazione per inviare questo modulo. Al termine, Google esaminerà la tua richiesta ed emetterà un rimborso se concorda sul fatto che l’acquisto è fraudolento. Puoi anche andare al modulo per controllare lo stato della tua richiesta o visualizzare la cronologia delle richieste.

Pubblicità
Pubblicità
Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità