Come non perdere le chat di WhatsApp cambiando telefono

da | WhatsApp

Se fate un uso prolungato di WhatsApp, praticando lunghe ed interessanti conversazioni in chat, probabilmente siete molto legati a questo social ed a quello che ci avete scritto, detto o postato.

Se questo è il caso vostro, quando è stato il momento di cambiare lo smartphone, sicuramente vi sono sorti dei dunni su:

Pubblicità
Pubblicità
  • come fare con le chat di WhatsApp?
  • come fare per trasferirle nel nuovo apparecchio.?

Scopo di questo articolo è proprio legato a questa evenienza, in quanto al suo interno troverete tutte le spiegazioni e le informazioni, per capire come fare per non perdere le chat di WhatsApp cambiando telefono.

Informazioni preliminari

Iniziamo con l’affrontare alcuni aspetti fondamentali sul trasferimento delle chat di WhatsApp da telefono a telefono:

  • per quanto riguarda i trasferimenti dallo stesso sistema operativo, si possono eseguire delle procedure ufficiali, tramite i servizi di cloud storage (Google Drive e iCloud) e si tratta, quindi, di un’operazione semplice e sicura.
  • Cosa diversa è, invece, se il trasferimento di chat deve avvenire tra sistemi operativi differenti. Ultimamente la situazione sta migliorando, ma non esistono, ancora delle procedure ufficiali per spostare i messaggi da Android a iPhone ( Meta ci sta provando). In questo caso dovremo servirsi, perciò, di app e programmi specifici.
  • Nel caso in cui volessimo trasferire le chat da iPhone ad Android, l’app di WhatsApp per iOS offre la funzione Sposta le chat su Android, utile proprio per eseguire questo passaggio, seppur con delle limitazioni per i dispositivi di ricezione.

Come non perdere le chat di WhatsApp cambiando telefono Android

WhatsApp Android

Il metodo più sicuro, per trasferire le chat di WhatsApp tra due telefoni Android, è quello di usare Google Drive, lo spazio cloud di Google.

Pubblicità
Pubblicità

Il requisito fondamentale per non perdere le chat personali è:

  • configurare sul nuovo telefono lo stesso account Google di quello vecchio,
  • effettuare la medesima operazione spostando manualmente il database delle chat.

Google Drive

Ecco come spostare i dati attraverso Google Drive:

  • avviare WhatsApp dal vecchio smartphone,
  • dal suo app drawer premere sul pulsante (⋮) collocato in alto a destra,
  • selezionare la voce Impostazioni dal menu proposto,
  • andare nella sezione Chat facendo tap sulla relativa voce.

A questo punto:

  • selezionare la voce Backup delle chat,
  • premere sul pulsante Esegui backup, per effettuare un salvataggio completo delle chat, sia su Google Drive, sia nella memoria del telefono,
  • per includere anche i video nel backup, spostare su ON la levetta, posta accanto alla relativa opzione e collocata al fondo della schermata.

Si può anche effettuare un backup crittografato end-to-end, nel qual caso dovremo, però, in fase di ripristino, fornire la sua password, in quanto, dimenticandola, il suo contenuto non sarà più accessibile.

Per avere maggiori informazioni a riguardo, andare all’indirizzo: https://faq.whatsapp.com/general/chats/how-to-turn-on-and-turn-off-end-to-end-encrypted-backup/?lang=it .

Pubblicità
Pubblicità

Completata questa operazione:

  • spostarsi sul nuovo smartphone e configurare lo stesso account Google già in uso su quello vecchio,
  • per farlo andare nella sezione Impostazioni > Account di Android,
  • selezionare le voci Aggiungi account e Google,
  • portare a termine la procedura proposta a schermo.

Dopo aver aggiunto l’account Google:

  • scaricare WhatsApp dal Play Store
  • installarlo, avviarlo ed effettuare la configurazione iniziale,
  • quando richiesto, digitare il proprio numero di telefono e, se necessario, il codice ricevuto via SMS.

Terminata la fase di verifica del numero, WhatsApp rileva in automatico il backup salvato in precedenza su Google Drive:

  • premere il pulsante Ripristina visualizzato a schermo,
  • attendere il completamento della procedura.
Potrebbe interessarti:  Come configurare e utilizzare la verifica in due passaggi su WhatsApp

File in memoria

Se non possiamo utilizzare i backup tramite Google Drive, si può , comunque, spostare i messaggi WhatsApp, da un telefono all’altro, trasferendo i backup salvati in memoria.

Per iniziare:

Pubblicità
Pubblicità
  • eseguire il backup dal vecchio smartphone, (come abbiamo appena visto),
  • avviare il file manager, ad esempio Files di Google
  • una volta nella schermata principale dell’app fare tap sulla scheda Sfoglia,
  • premere su Memoria interna,
  • selezionare le cartelle WhatsApp > Databases,
  • localizzare il file msgstore.db.crypt14.

Fatto ciò:

  • effettuare un tap lungo sull’icona dei tre puntini accanto al file,
  • selezionare la voce Condividi dal menu a schermo che si è aperto,
  • adesso dobbiamo auto-inviarci il file, utilizzando Gmail, Outlook o qualsiasi altra app di posta elettronica.
  • Altra possibilità è quella di caricare il file anche su uno spazio di archiviazione cloud, quale potrebbe essere Google Drive, OneDrive o Dropbox.

Per scegliere quale procedura usare, dobbiamo tener presente di poter facilmente accedere al file inviato, anche dal nuovo smartphone.

Se vogliamo spostare anche i file multimediali:

  • ripetere la stessa operazione per la cartella Memoria interna > WhatsApp > Media,
  • questa cartella può arrivare a dimensioni anche molto importanti e quindi è meglio valutare bene questa scelta .

A questo punto:

  • accendere il nuovo nuovo smartphone e scaricare il file msgstore.db.crypt14, che ci siamo auto-inviati,
  • installare WhatsApp dal Play Store , senza però avviarlo,
  • ripetere l’operazione con Files di Google e avviare quest’ultima app.

Dopo aver concesso al gestore file tutte le autorizzazioni del caso:

Pubblicità
Pubblicità
  • premere sulle voci Memoria interna > Download,
  • individuare il nostro backup,
  • fare clic sull’icona dei tre puntini verticali,
  • dal nuovo menu fare tap sulle voci Sposta in > Memoria interna > WhatsApp > Databases,, (nel caso, queste due cartelle non esistessero, possiamo crearle noi),
  • cliccare sul tasto Sposta qui,
  • se necessario, ripetere l’operazione con la cartella Media salvata in precedenza,
  • spostandola in Memoria interna > WhatsApp.

Adesso manca solo di avviare WhatsApp ed eseguire la procedura di configurazione iniziale.

Al termine verrà chiesto se vogliamo ripristinare il backup già presente in memoria:

  • premere sul pulsante Ripristina,
  • attendere il completamento della procedura (ed eventualmente inserire la password del backup, se era crittografato).

I messaggi sono stati spostati.

Come non perdere le chat di WhatsApp cambiando iPhone

La procedura per trasferire le chat di WhatsApp da iPhone a iPhone utilizza lo stesso sistema di questo visto per Android.

Basato sulla creazione di un backup delle chat su iCloud dal vecchio telefono, per poi procedere al ripristino direttamente dal apparecchio.

Pubblicità
Pubblicità

Questo è il procedimento:

  • aprire WhatsApp, dal vecchio iPhone,
  • cliccare sulla scheda Impostazioni collocata in basso a destra,
  • andare alle voci Chat e Backup delle chat,
  • pigiare sul pulsante Esegui backup adesso.

Se vogliamo includere nel backup anche i video:

  • spostare la levetta Includi video su Attivato.

Per effettuare un backup crittografato end-to-end, dovremo fornire la sua password, in fase di ripristino (altrimenti non potremo più accedervi).

Maggiori informazioni qui https://faq.whatsapp.com/general/chats/how-to-turn-on-and-turn-off-end-to-end-encrypted-backup/?lang=it .

A questo punto:

Pubblicità
Pubblicità
  • spostarsi sul nuovo iPhone e assicurarsi che il terminale sia associato allo stesso ID Apple, che utilizzavamo in precedenza.
  • per farlo, scegliere l’icona Impostazioni,
  • controllare l’ID Apple segnalato a inizio sezione,
  • andare in iCloud e spostare su Attivato la levetta relativa a iCloud Drive, se non lo fosse già.

Se l’ID Apple configurato sul nuovo telefono fosse diverso, avremo bisogno di cambiarlo.

Una volta effettuate tutte le verifiche del caso:

Dopo la verifica del numero, WhatsApp rileverà un backup presente su iCloud, e chiederà di acconsentire al ripristino delle chat.

Potrebbe interessarti:  Come salvare lo stato Whatsapp di un amico su Android

Per farlo:

  • pigiare sul pulsante Ripristina cronologia chat ,
  • fornire la password del backup, se era crittografato end-to-end.

Si può anche utilizzare la funzione Inizia subito, durante la fase di inizializzazione dell’iPhone nuovo. Così facendo tutti i contenuti presenti nel vecchio iPhone, chat di WhatsApp comprese, verranno trasferiti automaticamente sul modello nuovo, nel giro di breve tempo.

Pubblicità
Pubblicità

Come non perdere le chat di WhatsApp cambiando SIM

Se abbiamo deciso di cambiare SIM , passando così ad un altro operatore telefonico pur mantenendo il vecchio numero, vediamo come fare.

Le chat di WhatsApp sono espressamente collegate al numero telefonico indipendentemente dall’operatore e dalla SIM che si utilizzano.

Le procedure di trasferimento non richiedono l’inserimento fisico della SIM nell’apparecchio.

L’unico fattore essenziale è il numero di telefono collegato all’account WhatsApp.

Quello che c’è da fare è:

Pubblicità
Pubblicità
  • attivare la nuova SIM che sarà dotata di un numero provvisorio,
  • attendere che gli operatori telefonici, concludano le procedure della portabilità del nostro numero.

Fino a quando la portabilità non sarà stata trasferita, si potrà utilizzare la vecchia SIM, collegata alle chat di WhatsApp e, quando il numero sarà trasferito alla nuova SIM, quella vecchia non sarà più attiva e potremo utilizzare la SIM nuova esattamente come prima, inserendola all’interno del proprio device, indipendentemente dal fatto che sia Android o iPhone.

Al primo accesso su WhatsApp mediante la nuova SIM contente il vecchio numero:

  • l’app di messaggistica visualizzerà un messaggio, nel quale verrà richiesto di continuare a utilizzare il numero di telefono in questione,
  • rispondere affermativamente al messaggio per continuare a utilizzare WhatsApp come abbiamo sempre fatto, senza perdere le chat che rimarranno lì esattamente com’erano prima.

Se desideriamo anche cambiare telefono e utilizzare la nuova SIM, su un nuovo smartphone, ci sono da seguire le stesse procedure viste in precedenza per Android e per iOS.

Come non perdere le chat di WhatsApp cambiando numero

Vediamo adesso il caso di voler cambiare numero di telefono.

Si può usare la funzione nativa di WhatsApp denominata Cambia numero.

Pubblicità
Pubblicità

Per raggiungerla:

  • sul dispositivo Android o iOS, aprire l’app di WhatsApp,
  • premere sull’icona dei tre puntini verticali,
  • o sulla scheda Impostazioni collocata in basso a destra se utilizziamo iPhone,
  • fare tap sulle voci Impostazioni > Account > Cambia numero.

Nella nuova schermata apertasi:

  • premere Avanti e inserire negli appositi campi di testo il vecchio numero di telefono susseguito dal nuovo numero di telefono,
  • digitati i numeri cliccare di nuovo su Avanti,
  • scegliere se informare i contatti spostando su ON l’apposita levetta,
  • premere sul pulsante Fine,
  • o sulla voce Fatto, in alto a desta, se utilizziamo un iPhone.

Nel messaggio comparso schermo, riguardante la conferma del numero:

  • fare tap sul pulsante Sì,
  • oppure sul tasto Modifica, se vediamo che il numero non è corretto,
  • aspettare la verifica del nuovo numero,
  • inserire il codice a 6 cifre, ricevuto tramite SMS.

Vedremo comparire un messaggio di conferma dell’avvenuto cambiamento di numero e, di conseguenza, di account WhatsApp.

Le chat collegate al vecchio numero saranno comunque presenti sul nostro dispositivo.

Pubblicità
Pubblicità

Come non perdere chat di WhatsApp cambiando telefono

Vediamo adesso al caso di aver acquistato un telefono con diverso sistema operativo, rispetto al precedente.

Elenchiamo le varie soluzioni per capire:

  • come non perdere le chat di WhatsApp,
  • per passare da Android a iPhone o da iPhone ad Android.

Da Android a iPhone

Non esiste una funzione nativa, in grado di trasferire in maniera veloce e sicura le chat dal vecchio smartphone Android al nuovo iPhone.

Per risolvere problema, è possibile servirsi di software di terze parti, creati proprio a questo scopo.

Si tratta Wondershare Dr.Fone, un soluzione per mobile, ideata appositamente per far fronte a ogni scenario possibile per Android e per iOS.

Pubblicità
Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come recuperare chat WhatsApp iPhone

Il Toolkit completo è disponibile in versione di prova gratuita per PC Windows e macOS (con limitazioni), ed è acquistabile al prezzo di 149,99 euro con licenza per un anno.

Se non vogliamo acquistare l’intero kit è possibile procedere con l’acquisto di una singola funzione, in questo caso Dr.Fone – Trasferimento WhatsApp, al prezzo di 29,99 euro, sempre con licenza di un anno.

Per procedere:

  • avviare la prova gratuita collegandosi a questa pagina del sito ufficiale di Dr.Fone
  • premere sul pulsante Prova gratis, in corrispondenza del sistema operativo di cui si serve il nostro computer,
  • dare il consenso necessario, per permettere al computer di scaricare file da Internet,
  • fare doppio clic sul file appena scaricato (.exe o .dmg, sempre in base al sistema operativo),
  • premere il tasto Acconsento, per l’accettazione dei termini di servizio e della privacy,
  • completare l’installazione seguendo la procedura su schermo.

Una volta installato il programma:

  • cliccare sulla sua icona,
  • sulla relativa icona,
  • fare clic sul riquadro denominato Trasferimento WhatsApp,
  • all’apertura del nuovo pannello, premere sulla voce Trasferisci messaggi WhatsApp,
  • collegare il proprio dispositivo Android al PC mediante cavo USB,
  • fare la stessa cosa con il nuovo iPhone, collegandolo tramite il cavo Lightning.

Lo smartphone Android deve essere collocato sotto alla voce Fonte, altrimenti si inverte la collocazione dei telefoni ,premendo sul pulsante Capovolgi.

Pubblicità
Pubblicità

Per far sì che tutto funzioni correttamente e che il software riconosca lo smartphone Android, è necessario attivare il debug USB.

Dopo aver attivato il debug:

  • il dispositivo Android verrà riconosciuto dal software Dr.Fone,
  • premere sulla voce Consenti nel messaggio su schermo, che visualizziamo sul proprio smartphone, per permettere al PC di connettersi.

Per concludere l’operazione e trasferire definitivamente i massaggi di WhatsApp da Android a iPhone:

  • fare clic sul tasto blu Trasferisci,
  • è necessario acquistare la licenza, dato che la prova gratuita non offre il servizio di trasferimento completo.

Da iPhone ad Android

Apple ha introdotto una funzione nativa per trasferire velocemente le chat di WhatsApp da iPhone ad Android.

Lo smartphone Android in questione, però, deve essere un Samsung con impostazioni di fabbrica, dato che la procedura avviene tramite la sua inizializzazione.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, è necessario rispettare alcuni requisiti e possedere:

  • WhatsApp iOS con versione 2.21.160.17 o superiore,
  • WhatsApp Android con versione 2.21.16.20 o superiore,
  • l’app Samsung SmartSwitch
  • un cavo USB-C a Lightning.

Se rispondiamo a tutti questi requisiti, allora si può usare la suddetta funzione:

  • dall’ iPhone, avviare l’app di WhatsApp facendo tap sulla relativa icona,
  • premere sulla scheda Impostazioni, collocata in basso a destra,
  • fare tap sulla voce Chat ,
  • cliccare sulla dicitura Sposta le chat su Android, presente nella nuova schermata apertasi.

Fatto ciò:

  • nell’ulteriore schermata che visualizziamo, premere sul tasto Inizia,
  • spostarsi sul nuovo smartphone Android per portare a compimento la procedura,
  • collegare i due telefoni mediante cavo USB-C a Lightning,
  • seguire le indicazioni su schermo fornite da Samsung SmartSwitch,
  • quando richiesto eseguire la scansione del QR Code mostrato su schermo del dispositivo Android mediante la fotocamera dell’iPhone.

Per continuare:

  • fare tap sulla dicitura Avvia presente su iPhone,
  • dopo aver configurato il resto delle impostazioni dello smartphone Android, avviare l’app di WhatsApp,
  • procedere con la configurazione iniziale.

Una volta conclusa questa fase, appare una schermata sulla quale:

Pubblicità
Pubblicità
  • premere la voce Ripristina, per recuperare le chat una volta contenute nell’iPhone,
  • attendere la fine della procedura,
  • al termine le nostre chat saranno tutte al loro posto.
Condividi su:
Pubblicità

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità