Come nascondere le foto su Android

da | Android, Smartphone

Ti stai chiedendo come nascondere le foto nella tua galleria Android? Dai un’occhiata a questi metodi per proteggere le tue foto segrete.

Tutte le foto che scatti con il tuo smartphone finiscono nella galleria fotografica del tuo dispositivo. Un curioso set di occhi potrebbe facilmente vedere immagini che non vuoi che vedano. Forse hai scatti di informazioni riservate, idee regalo per una persona cara o altre cose che preferiresti mantenere private. Qualunque sia la ragione, è facile nascondere le immagini dalla galleria.

Strumenti nativi per nascondere le foto nella tua galleria

Praticamente tutti i telefoni Android hanno un’opzione integrata per nascondere le immagini dalla Galleria. Samsung utilizza la propria app per questo, mentre altri telefoni possono farlo tramite Google Foto. Diamo un’occhiata a entrambi.

Per motivi di sicurezza, non è possibile acquisire screenshot in una cartella sicura o bloccata sul telefono.

Nascondi le foto su un telefono Samsung

Se disponi di un telefono Samsung con Android Nougat 7.0 o versioni successive, puoi utilizzare la funzione Cartella protetta di Samsung . Ti consente di conservare file privati, immagini e persino app in un’area separata protetta da password.

Per configurare la Cartella protetta per la prima volta, vai su Impostazioni > Dati biometrici e sicurezza > Cartella protetta . Dovrai accedere con il tuo account Samsung. Dopo aver effettuato l’accesso, il dispositivo ti chiederà di scegliere il metodo di blocco preferito. Una volta completata, la cartella protetta sarà accessibile dal cassetto delle app. Per nascondere le foto nella cartella protetta, apri l’app e tocca Aggiungi file .

Le foto nella tua Cartella sicura sono memorizzate sul tuo dispositivo e da nessun’altra parte. Non verrà eseguito il backup da nessuna parte e verranno eliminati se è necessario ripristinare le impostazioni di fabbrica del telefono.

Nascondi immagini in Google Foto

Praticamente ogni telefono Android viene fornito con Google Foto installato. Puoi configurare una cartella bloccata in Google Foto per nascondere le tue immagini private dalla galleria principale. Quando sposti le foto nella cartella, non saranno più visibili in nessuna app di ricerca immagini sul tuo dispositivo.

Per configurarlo, vai su Libreria > Utilità > Cartella bloccata , quindi segui le istruzioni sullo schermo. Devi solo sbloccarlo con l’impronta digitale o il PIN, quindi toccare Sposta elementi . Seleziona le foto e i video che desideri aggiungere, quindi tocca Sposta e di nuovo Sposta . Per spostarli nuovamente fuori dalla cartella, selezionali e tocca Sposta . Puoi anche eliminare il contenuto dalla cartella.

La cartella bloccata è un’ottima funzionalità, ma può sorprenderti se non stai attento. Google Foto funge anche da servizio di backup delle immagini basato su cloud, ma i contenuti della tua cartella privata non verranno sottoposti a backup (e se ne è già stato eseguito il backup, verranno rimossi). Devi spostare le immagini fuori dalla cartella bloccata per spostarle nel cloud.

Usa un file manager per nascondere le foto dalla galleria

Se preferisci utilizzare una soluzione diversa, ci sono molte altre opzioni disponibili, ma il processo è leggermente più contorto.

Puoi utilizzare un file manager per eseguire alcuni trucchi o fare affidamento su strumenti di terze parti specializzati nel nascondere i contenuti. Alcune app della galleria di terze parti hanno anche la funzionalità. Esaminiamo prima due trucchi del file manager per nascondere i file.

Crea una nuova cartella

Prima di poter iniziare, devi installare un file manager di alta qualità sul tuo telefono.

Dopo aver preso una decisione e installato un file manager, avvia l’app. Devi creare una nuova cartella che inizi con un punto (ad esempio, .PrivateFiles o .Secret ).

Successivamente, sposta tutte le foto che desideri nascondere nella cartella appena creata. Il metodo per farlo varia da un’app all’altra, ma in genere premendo a lungo sul file che desideri spostare ti darà l’opzione.

Tutti i file che trasferisci non verranno più visualizzati nell’app della galleria. Senza entrare troppo nel dettaglio, questo perché qualsiasi cartella che inizia con un punto non viene scansionata dal software del telefono.

Crea un file “.nomedia”.

Se hai centinaia di foto che vuoi nascondere, non è pratico spostarle tutte manualmente. Invece, è più semplice creare un file .nomedia nelle cartelle che vuoi oscurare.

Quando il telefono rileva un file .nomedia in una cartella, non caricherà il contenuto della cartella durante la scansione della directory.

Per creare il file, avrai comunque bisogno di un’app di gestione file di terze parti. Usalo per navigare fino alla cartella che vuoi nascondere e creare un nuovo file nella directory chiamata .nomedia (assicurati di includere il punto). Il file non deve avere alcun contenuto: il nome del file è la parte importante.

Per invertire il processo, basta eliminare il file .nomedia .

Sebbene entrambi questi metodi nascondano il contenuto dalla libreria di foto nativa, le immagini saranno comunque visibili in qualsiasi file manager. Non sono protetti da password.

App di terze parti per nascondere le immagini su Android

Esistono anche diverse app di galleria di immagini di terze parti che puoi utilizzare per nascondere le foto e tenerle al sicuro. Ecco tre dei migliori:

Vaulty

Vaulty si è affermata come l’app leader per nascondere i contenuti. Centinaia di migliaia di utenti hanno lasciato una recensione positiva sul Google Play Store.

Viene fornito con una propria galleria fotografica. Tutte le foto che blocchi sono visibili solo al suo interno. La galleria ti consente anche di creare più depositi, il che significa che puoi avere diversi set di foto da mostrare a persone diverse. Tutti i tuoi contenuti sono protetti da password e viene persino eseguito il backup dei file multimediali, quindi è sicuro se perdi il telefono.

Keepsafe

Keepsafe è il più grande concorrente di Vaulty. Il set di funzionalità è molto simile; tutte le tue foto sono protette da password e crittografate e puoi eseguire il backup delle tue foto nell’archivio cloud dell’app.

L’app include anche una funzione che nasconde la sua icona sullo schermo, il che significa che nessuno che prende il telefono saprà che stai nascondendo qualcosa. Infine, ha una funzione di autodistruzione simile a Snapchat, che ti consente di condividere foto che si autoeliminano dopo 20 secondi con altri utenti dell’app.

LockMyPix

LockMyPix utilizza la crittografia AES di livello standard per nascondere un numero illimitato di foto o video sul tuo telefono o tablet Android. Alcune delle altre funzionalità dell’app che la aiutano a distinguersi includono un modo per creare un falso caveau esca con un PIN separato, supporto per foto sulla scheda SD, backup crittografati e supporto per file GIF.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.