Come modificare la cartella di download predefinita in Google Chrome

da | Siti web e servizi online

Chrome semplifica il passaggio alla cartella che utilizza per archiviare gli elementi scaricati dal Web. Ecco come farlo.

Per impostazione predefinita, Google Chrome scarica tutti i file dal Web nella cartella Download. Funziona bene per la maggior parte degli utenti, ma se vuoi cambiarlo o se preferisci che Chrome te lo chieda ogni volta, è una soluzione abbastanza rapida.

Pubblicità
Pubblicità

Quindi, diamo un’occhiata a come puoi modificare la cartella di download predefinita in Google Chrome sul tuo desktop e smartphone.

Come modificare la cartella di download predefinita in Chrome sul desktop

Vai su Google Chrome e inizia facendo clic sul menu a tre punti, l’icona in alto a destra, per visualizzare il menu a discesa. Vai su Impostazioni > Download > Posizione e qui puoi fare clic su Modifica per selezionare la nuova posizione di download di tua scelta.

Se preferisci che Chrome ti chieda ogni volta dove inserire i file, puoi attivare Chiedi dove salvare ogni file prima di scaricare . Questa opzione è adatta se salvi i tuoi file sempre in posizioni diverse. 

Pubblicità
Pubblicità

Come modificare la cartella di download predefinita in Chrome su dispositivi mobili

Apri l’app Chrome sul telefono e tocca il menu a tre punti per visualizzare il menu a discesa. Vai a Download > Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) > Posizione di download per impostare la nuova posizione di download di tua scelta. Qui puoi anche dire a Chrome di chiederti quando e dove salvare i file ogni volta.

Condividi su:

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità