Come misurare l’area e la distanza in Google Maps e Google Earth

da | Siti web e servizi online

Google Maps e Google Earth possono misurare automaticamente sia la distanza che l’area per te. Scopri come in questa guida dettagliata.

Ti sei mai trovato a chiederti come misurare l’area su Google Maps? Alcune buone notizie: sia Google Maps che Google Earth includono strumenti che misureranno automaticamente sia la distanza che l’area per te.

Realizzare questo non è complicato o richiede tempo. Hai solo bisogno di conoscere il processo. Ecco come calcolare la distanza e misurare l’area su Google Maps o Google Earth.

Come misurare la distanza in Google Maps

Puoi facilmente misurare la distanza in Google Maps utilizzando gli strumenti integrati. La scelta di due punti sulla mappa produrrà la distanza più breve possibile (“in linea d’aria”) tra di loro. Puoi anche aggiungere più punti per tracciare un percorso specifico in modo più accurato.

Innanzitutto, fai clic con il pulsante destro del mouse sul punto iniziale e seleziona Misura distanza nel menu che si apre.

Clicca sulla tua seconda destinazione sulla mappa. Una volta selezionato questo punto, Maps mostrerà automaticamente un popup con la distanza tra entrambi i punti, accanto al testo Distanza totale .

Se desideri aggiungere più punti alla tua misurazione, fai semplicemente clic su ulteriori punti sulla mappa.

Se vuoi tracciare un percorso invece di una linea retta, puoi aggiungere più punti lungo un percorso per ottenere una misura precisa della distanza che dovresti percorrere. Ciò è particolarmente utile quando si tratta, ad esempio, di misurare la distanza di un sentiero escursionistico. Puoi anche regolare i punti già presenti sulla mappa trascinandoli in una nuova posizione con il mouse.

Mentre tracci il percorso, la distanza continuerà ad aggiornarsi nel popup nella parte inferiore della mappa. Una volta che hai finito di tracciare il sentiero o la strada nel miglior modo possibile, avrai una misurazione precisa della distanza totale.

Al termine, cancella i punti e le misurazioni tracciati facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla mappa e selezionando Cancella misurazione dal menu. Puoi anche premere la X sulla finestra di misurazione per cancellare i tuoi punti.

Come calcolare l’area su Google Maps

Puoi misurare l’area su Google Maps? Sì, Maps ha un calcolatore di area integrato che elabora automaticamente questa cifra per gli oggetti 2D.

Se desideri calcolare l’area in Google Maps, dovrai ingrandire la proprietà o la posizione che ti interessa. Una volta abbastanza vicino, Google mostrerà i confini della proprietà se disponibili. Puoi anche passare dalla visualizzazione mappa a quella satellitare se ciò semplifica la delimitazione dei muri di proprietà.

Per calcolare l’area su Google Maps, inizierai con lo stesso processo utilizzato per misurare la distanza.

Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla mappa nel punto di partenza e scegli l’ opzione Misura distanza .

Aggiungi punti attorno al confine della posizione. Dopo aver chiuso la forma facendo clic sul punto di partenza, il calcolatore dell’area di Google Maps elaborerà automaticamente l’area della tua forma e la visualizzerà in un popup accanto a Area totale .

Vedrai l’area totale in metratura e metri quadrati e la distanza totale in piedi e metri nella parte inferiore dello schermo.

In che modo Google Earth differisce da Maps

Google Maps è abbastanza buono, quindi perché preoccuparsi di utilizzare Google Earth nel tuo browser per misurare la distanza o l’area? Google Earth è in realtà un po’ più potente di Google Maps quando si tratta di effettuare misurazioni.

L’area di misurazione su Google Earth è simile alla misurazione dell’area su Google Maps. Ma offre anche alcuni strumenti interessanti che ti permettono di:

  • Vedi altitudine.
  • Salva tutte le tue misurazioni.
  • Misura l’altezza e l’area degli oggetti 3D, ad esempio l’altezza o la larghezza di un edificio (Google Earth Pro).

Diamo un’occhiata a come puoi fare tutto questo con Google Earth.

Come misurare la distanza in Google Earth

Google Earth è più dettagliato di Google Maps, ma la misurazione della distanza con Google Earth funziona in modo simile.

Dovrai prima avviare Google Earth nel tuo browser. Vai al sito Web e seleziona il pulsante che dice Launch Earth . Quindi, fai clic sull’icona Cerca (una lente di ingrandimento) e inserisci la posizione che desideri visualizzare. Per iniziare a misurare, seleziona l’ icona del righello nella parte inferiore della barra laterale sinistra.

Dopo aver fatto clic su questa icona, Google Earth passerà alla visualizzazione dall’alto e ti chiederà di selezionare il punto di partenza. Apparirà anche un piccolo popup in alto a destra della finestra, che mostra la distanza.

Selezionando più di un punto, questo popup si aggiornerà con la distanza totale misurata.

Quando si seleziona Terminato , è possibile iniziare una nuova misurazione facendo clic su Avvia nuovo . Puoi anche modificare le unità di misura, convertendole in chilometri, iarde, miglia nautiche o qualsiasi altra unità disponibile facendo clic sul menu a discesa accanto alla misura.

Se vuoi misurare la distanza per qualcosa come un sentiero di montagna, puoi passare alla visualizzazione 3D di Google Earth dopo aver selezionato l’icona del righello. Ciò consente di misurare oggetti di grandi dimensioni come montagne o sentieri con pendenze.

Basta selezionare l’ icona 3D per cambiare la visualizzazione, quindi selezionare l’ icona del righello per iniziare a misurare come al solito.

Sebbene ciò ti consenta di misurare le pendenze, se desideri misurare l’altezza di edifici o oggetti, dovrai utilizzare Google Earth Pro.

Come misurare l’area in Google Earth

Google Earth ti consente anche di misurare l’area di grandi appezzamenti o luoghi. Per un’area sufficientemente ampia, ti consigliamo di delineare il perimetro della posizione che desideri misurare. Inizierai come quando misuri la distanza, con l’ icona del righello .

Una volta selezionati più punti e chiuso il contorno selezionando nuovamente il punto di partenza, Google Earth calcolerà automaticamente l’area contenuta.

Ancora una volta, puoi trascinare i punti per modificare il contorno o passare da un’unità di misura all’altra. Puoi anche passare dalla visualizzazione 2D a quella 3D.

Come misurare oggetti ed edifici 3D con Google Earth Pro

Per misurare l’area o l’altezza di un oggetto 3D in Google Earth, devi prima scaricare Google Earth Pro . Il software è gratuito, ma più potente con funzionalità aggiuntive rispetto alla versione del browser. Una volta installato, avvialo e trova l’edificio che vuoi misurare con la barra di ricerca. Google si concentrerà quindi su questa posizione.

Puoi regolare la tua visuale inclinando il mondo mentre tieni premuta la rotella di scorrimento centrale o con uno qualsiasi dei controlli sullo schermo.

Se non vedi l’icona del righello, puoi accedervi andando su Strumenti > Righello .

Apparirà una piccola finestra con varie modalità di misurazione. Seleziona la scheda Percorso 3D per misurare un edificio 3D, come l’Arco di Trionfo. La modalità viene utilizzata per misurare l’altezza e la larghezza degli edifici nella vista 3D.

Successivamente, fai clic sulla base dell’edificio e sulla parte superiore dell’edificio per creare una linea verticale che ne misuri l’altezza. La finestra del righello calcolerà quindi automaticamente l’altezza.

Quando si desidera iniziare una nuova misurazione, fare clic su Cancella .

Come misurare l’area degli oggetti 3D

Per misurare l’area di un oggetto 3D, devi passare alla scheda Poligono 3D . Se continui a utilizzare lo strumento Percorso 3D, continuerà semplicemente a misurare la lunghezza della linea.

Una volta passati alla modalità poligono 3D, tracciare i punti per l’area o il perimetro che si desidera misurare. Quando aggiungi tre punti, Google crea automaticamente un triangolo. Tuttavia, continua ad aggiungere punti per tracciare il contorno del tuo oggetto.

Dopo aver aggiunto tutti i punti rilevanti, Google Earth Pro avrà un calcolo del perimetro e dell’area della tua forma.

Aggiungi tutti i punti necessari per tracciare il contorno dell’oggetto che stai misurando. Puoi trascinare questi punti per regolare le dimensioni della tua forma per una lettura più accurata. Il calcolo dell’area si aggiorna automaticamente quando si modificano le posizioni dei punti.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.