Al momento stai visualizzando Come installare Windows 11 sul tuo Mac M1

Come installare Windows 11 sul tuo Mac M1

Ti piacerebbe eseguire Windows 11 su un Mac M1? Probabilmente avrai bisogno di un virtualizzatore. Ecco come iniziare.

Windows 11 è uscito da un po’ di tempo. Ha anche fatto molto scalpore; alcuni buoni, altri cattivi.

Pubblicità

In effetti, ha attirato l’attenzione anche di una sfilza di utenti non Windows. Ad esempio, una pletora di utenti Mac vuole provare anche Windows 11. Se appartieni a quel campo, allora sei nel posto giusto. Di seguito, esamineremo i metodi esatti per installare Windows 11 sul tuo Mac M1. Quindi iniziamo.

Come installare Windows 11 sul tuo Mac M1

Il più grande ostacolo per gli utenti Mac sono i severi requisiti per eseguire Windows 11. Uno di questi è un modulo TPM. Per fortuna, ci sono un paio di modi per aggirare questi requisiti, installare e quindi eseguire Windows 11 sul tuo Mac M1.

Il primo metodo, utilizzando l’app UTM, è gratuito. Tutto quello che devi fare è installare l’app UTP, ottenere i file ISO di Windows 11 ed eseguire l’app sopra il virtualizzatore UTM. Ecco come puoi iniziare con esso.

Pubblicità

Come installare Windows 11 su un Mac M1 utilizzando l’app UTM

UTM è un software di virtualizzazione open source che ti consente di eseguire qualsiasi altro sistema operativo sul tuo Mac. Per iniziare, vai al sito Web ufficiale e scarica l’app UTM da lì.

Al termine del download, prendi il file ISO di Windows 11 dalla pagina di download di Microsoft .

Potrebbe interessarti:  Come proteggere con password cartelle o applicazione su Windows 10/11

Installa l’app UTM e quindi avvia il file ISO di Windows 11 al suo interno. Ora non ti resta che seguire le istruzioni sullo schermo per completare l’installazione.

Nel menu principale, seleziona il segno + per creare una nuova macchina virtuale. Ora seleziona l’opzione Virtualizza e scegli Windows per creare un ambiente per il tuo Windows 11.

Fai clic su Sfoglia e seleziona l’immagine ISO di Windows 11 appena scaricata, quindi fai clic su Avanti .

Pubblicità

Ora alloca la RAM e i core della CPU per eseguire Windows 11; per un buon funzionamento, ti consigliamo di scegliere almeno 2 core e 4 GB di RAM. Dopo aver impostato tutto, fai clic su Salva .

Va bene, quindi hai già fatto tutto il lavoro pesante ora. Da qui, fai clic sul pulsante Riproduci e avvia il dispositivo. Esegui la configurazione di Windows 11, segui le istruzioni sullo schermo e completa l’installazione di Windows 11.

Questo è tutto. Ora puoi eseguire gratuitamente Windows 11 sul tuo Mac M1.

Come usare Parallels

Parallels è un software di virtualizzazione desktop proprietario. In effetti, quando Windows 11 è uscito per la prima volta, era l’unico strumento in grado di eseguire Windows 11 sul tuo Mac M1.

L’unico avvertimento è che dovrai pagare per il suo abbonamento, però. Per iniziare, vai al sito Web ufficiale di Parallels e scarica l’app da lì.

Pubblicità

Installa l’app, avviala e vedrai l’ assistente all’installazione dell’app . Da lì, fai clic su Installa Windows o un altro sistema operativo da un DVD o un file immagine per selezionare il file ISO di Windows che avevi scaricato in precedenza per eseguirlo sul virtualizzatore.

Potrebbe interessarti:  Windows 10 non espelle l'unità USB: come risolvere

Seleziona il caso d’uso specifico per cui utilizzerai maggiormente l’app e fai clic su Continua . Segui le istruzioni sullo schermo e l’installazione sarà completata in pochi minuti. Fallo e sarai in grado di eseguire facilmente Windows 11 sul tuo Mac M1.

Condividi su:
Pubblicità