Come installare VirtualBox su Windows 11 e 10

da | Windows, Computer

VirtualBox di Oracle è una piattaforma open source gratuita per la virtualizzazione che consente agli utenti di eseguire più computer virtuali su un singolo computer fisico. Le macchine virtuali possono essere utilizzate per provare diversi sistemi operativi e app senza alterare le impostazioni o i dati sul computer host. Questo articolo ti aiuterà a imparare come installare VirtualBox su Windows 11 e 10.

Perché VirtualBox? Bene, ci sono molte ragioni per questo. In primo luogo, è gratuito, open source, altamente personalizzabile e facile da installare e configurare. Soprattutto, è multipiattaforma, il che significa che può essere installato e utilizzato su vari sistemi operativi host, inclusi Windows, macOS e Linux. Ora, capiamo i prerequisiti per l’installazione di VirtualBox.

PREREQUISITI PER L’INSTALLAZIONE DI VIRTUALBOX SU WINDOWS

Prima di configurare una macchina virtuale su Windows 11 o 10, ci sono alcuni prerequisiti che dovresti conoscere, come i requisiti, lo spazio libero e i driver.

Requisiti

Per eseguire VirtualBox su un PC Windows, il tuo sistema deve soddisfare i seguenti requisiti minimi: 

  • CPU : hardware compatibile con x86 (sono supportate le più moderne CPU Intel e AMD) 
  • RAM : il requisito minimo del sistema operativo host (Windows 11: 4 GB) più il requisito minimo del sistema operativo che desideri virtualizzare .
  • Spazio su disco : il requisito di spazio minimo del sistema operativo virtualizzato più fino a 50 MB per l’installazione di VirtualBox 
  • Sistemi operativi supportati per la macchina virtuale : Windows 11, Windows 10, Windows 7, Windows 8 e 8.1, Windows Vista, Windows XP, Windows 2000, Windows Server 2003, 2008 e 2012 (incluso R2), Windows NT, Ubuntu Desktop, e macOS X.

Consulta un  elenco completo dei sistemi operativi supportati da VirtualBox se il tuo non è elencato sopra.

Spazio libero

Avere abbastanza spazio libero sul tuo disco rigido è essenziale per installare ed eseguire VirtualBox e macchine virtuali sul tuo computer. Se si prevede di eseguire più macchine virtuali contemporaneamente, sarà necessario disporre di spazio libero sufficiente per contenere la dimensione combinata di tutte le macchine virtuali.

Inoltre, potresti voler creare un “disco rigido virtuale” per ogni macchina virtuale, consentendoti di archiviare file e dati sulla macchina virtuale. Ciò richiederà ulteriore spazio su disco rigido. Ancora più importante, più spazio libero hai sul tuo disco rigido, migliori saranno le prestazioni della tua macchina virtuale.

Driver

VirtualBox viene fornito in bundle con driver generici che consentono alla macchina virtuale di accedere e utilizzare componenti hardware sul PC, come la scheda di rete e la scheda grafica.

Ma se hai un dispositivo o un software che necessita di un driver specifico, dovrai installarlo manualmente.

COME INSTALLARE VIRTUALBOX SU WINDOWS

L’installazione di VirtualBox su Windows è piuttosto semplice. Segui i passaggi seguenti.

  • vai alla pagina di download di Oracle VirtualBox
  • fare clic sul collegamento Host Windows. Salva il file di installazione dove preferisci. 
  • vai al file di installazione e fai doppio clic su di esso.
  • verrà visualizzata una procedura guidata di installazione; fare clic su Avanti.
  • nella schermata successiva, personalizza le cose che desideri installare. Puoi anche cambiare il percorso di installazione. Per questo articolo, utilizzeremo l’installazione predefinita senza modificare alcuna impostazione. Fare clic su Avanti.
  • Nella schermata successiva, vedrai un elenco di scorciatoie e associazioni di file che l’installazione creerà. Seleziona o deseleziona le opzioni che desideri includere e fai clic su Avanti.
  • la schermata successiva mostrerà un avviso sulle interfacce di rete. Il processo di installazione installerà una scheda di rete virtuale. Fare clic su Sì.

Nota : dopo aver fatto clic su Sì, potresti riscontrare una disconnessione temporanea dalla rete.

  • se ci sono dipendenze mancanti, VirtualBox le installerà. Fare clic su Sì.
  • infine, fare clic su Installa nella schermata “Pronto per l’installazione”.
  • durante l’installazione, potresti ricevere una richiesta di sicurezza di Windows. Fare clic su Installa.
  • una volta completata l’installazione, fare clic su Fine per chiudere la procedura guidata dopo l’installazione.

Nota : selezionare la casella “Avvia Oracle VM VirtualBox dopo l’installazione” se si desidera provare VirtualBox immediatamente.

Ecco qua. Hai installato con successo VirtualBox sul tuo PC.

Se sei un utente esperto e vuoi di più da VirtualBox, devi scegliere il pacchetto di estensione di VirtualBox. Tuttavia, prima di procedere, comprendiamo prima Oracle VM VirtualBox Extension Pack. Continua a leggere.

COME INSTALLARE VIRTUALBOX EXTENSION PACK SU WINDOWS 11 E 10

VirtualBox di Oracle è disponibile in due pacchetti: la versione base e il pacchetto di estensione. Il pacchetto base include tutti i componenti open source, mentre il pacchetto di estensione migliora le capacità di VirtualBox con funzionalità come supporto VRDP, passthrough webcam host, supporto immagine disco crittografato AES, integrazione cloud, ecc.

Ecco come installare VirtualBox Extension Pack su Windows 10 e 11.

  • visitare la pagina di download di Oracle VirtualBox
  • nella sezione “VirtualBox Extension Pack”, fare clic sul collegamento “Tutte le piattaforme supportate” per scaricare l’ultimo pacchetto. Salva il file di installazione dove preferisci.
  • vai al file di installazione e fai doppio clic su di esso.
  • fare clic su Avanti nel popup.
  • nella schermata successiva, personalizza le cose che desideri installare. Andremo con le impostazioni di installazione predefinite. Fare clic su Avanti.
  • Ora vedrai un elenco di scorciatoie e associazioni di file che l’installazione creerà. Selezionare o deselezionare le opzioni desiderate e fare clic su Avanti.
  • la schermata successiva mostrerà un avviso sulle interfacce di rete. Il processo di installazione installerà una scheda di rete virtuale. Fare clic su Sì.

Nota : dopo aver fatto clic su Sì, potresti riscontrare una disconnessione temporanea dalla rete.

  • se ci sono dipendenze mancanti, VirtualBox le installerà. Fare clic su Sì.
  • fare clic su Installa.
  • durante l’installazione, potrebbe essere visualizzato un messaggio di sicurezza di Windows, fare clic su Installa.

Suggerimento : selezionare la casella “Considera sempre attendibile il software di Oracle Corporation” per evitare questo popup.

  • una volta terminato, fare clic su Fine.

Suggerimento : per avviare VirtualBox dopo l’installazione, seleziona la casella “Avvia Oracle VM VirtualBox 7.0.4 dopo l’installazione”.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Cerca sul sito:

Pubblicità