Come installare più sistemi operativi avviabili su una chiavetta USB

da | Computer

Vuoi installare e/o eseguire più sistemi operativi da un’unica chiavetta USB avviabile? Puoi farlo con questi strumenti.

Vuoi eseguire più sistemi operativi da una singola chiavetta USB? Forse avviare in un ambiente live o addirittura installare il sistema operativo? Fortunatamente, imparare come avviare più sistemi operativi da una USB è più facile di quanto si pensi!

Continua a leggere mentre esaminiamo alcuni strumenti di utilità gratuiti per Windows in grado di creare supporti USB dual-boot e multiboot.

Cosa fa un USB multiboot?

Le unità USB multiboot possono ospitare distribuzioni Linux live e supporti di installazione per Windows. Ciò significa essenzialmente che puoi avviare diversi sistemi operativi o utilità da una singola USB. I supporti USB multiboot sono esplicitamente progettati per fornire manutenzione a un computer dall’esterno del sistema operativo del computer, quindi vengono spesso utilizzati dal supporto IT.

Dopo aver configurato un dispositivo USB avviabile con più sistemi operativi, è possibile avviare il computer dall’unità USB e scegliere il sistema operativo o l’utilità che si desidera eseguire.

Ti consigliamo vivamente di utilizzare un’unità USB di alta qualità, preferibilmente di dimensioni superiori a 8 GB (maggiore è la capacità di archiviazione, maggiore è il numero di sistemi operativi/utilità che puoi aggiungere all’USB.

WinSetupDaUSB

WinSetupFromUSB è una scelta altamente consigliata per l’installazione di Windows da USB e USB multiboot. È un’opzione software multiboot intuitiva. Tuttavia, WinSetupFromUSB è compatibile solo con Windows 2000/XP e versioni successive, nonché con Linux e BSD.

  • Usare WinSetupFromUSB è facile. Apri il software e seleziona il tuo disco USB dal menu a discesa.
  • Quindi, controlla il pulsante accanto ai tuoi sistemi operativi preferiti.
  • Quindi dovrai accedere al volume contenente il sistema operativo che desideri installare sulla tua USB multiboot. Quando sei pronto, fai clic sul pulsante Vai .
  • Se sei interessato, controlla l’ opzione Mostra registro per visualizzare informazioni dettagliate su cosa sta succedendo.
  • Infine, al termine dell’installazione, verrà visualizzato un messaggio Job Done .
  • Se desideri installare un secondo sistema operativo, esegui nuovamente il processo.

Nel complesso, WinSetupFromUSB è piuttosto semplice da usare e offre un tempo di scrittura rapido. Ha anche una modalità QEMU ed è una piccola app portatile.

Scarica: WinSetupFromUSB 

MultiBootUSB

MultiBootUSB è un programma open source piuttosto popolare per la creazione di un’unità flash USB avviabile multi-OS. Il software è anche un’applicazione portatile, il che significa che verrà eseguito dall’unità USB e non è necessario installarlo. Questo ti dà una grande flessibilità, se vuoi cambiare le cose ma non sei al computer di casa o dell’ufficio.

Aggiungere più distribuzioni del sistema operativo avviabile è facile.

  • Naviga sotto Seleziona immagine e scegli la tua ISO. Tieni presente che mentre MutiBootUSB funziona su Windows e Linux, puoi creare solo sistemi Linux Live USB.
  • Una volta che hai fatto clic su scegli la tua immagine, seleziona la quantità di persistenza desiderata se vuoi essere in grado di salvare i file sulla partizione e fai clic su Installa distro .

Una grande caratteristica di MultiBootUSB è l’aggiunta del software di virtualizzazione QEMU , che ti consente di testare sia le singole ISO di Linux che la tua chiavetta USB senza riavviare il computer

Per un modo semplice per mettere più distribuzioni Linux su una chiavetta USB, MultiBootUSB è un’ottima opzione leggera.

XBoot

XBoot ha molta più documentazione di MultiBootUSB, ma entrambi i programmi non richiedono molte istruzioni per essere utilizzati. XBoot offre un’esperienza simile ed è anche un supporto portatile che lo rende comodo da usare in movimento.

L’installazione di XBoot è piuttosto semplice.

  • Fare doppio clic sul file eseguibile e si apre in pochi secondi.
  • Da lì, è abbastanza semplice aggiungere i tuoi ISO. Basta trascinarli e rilasciarli nella casella principale.
  • Successivamente, fai clic sul pulsante Crea USB . Il programma ti chiederà di selezionare l’unità USB su cui desideri installare gli ISO e selezionare il tipo di bootloader che desideri utilizzare. Se la tua chiavetta USB è formattata in FAT32, XBoot consiglia Syslinux. Se la chiavetta USB è formattata in NTFS, si consiglia Grub4DOS. Puoi anche selezionare Non installare alcun Bootloader , ma poiché desideri che la chiavetta USB sia avviabile, probabilmente lo ignorerai.
  • Fai clic su OK

XBoot ha anche le stesse funzionalità QEMU, in cui puoi avviare un CD ISO live o avviare l’USB che hai appena creato.

Nonostante sia un programma leggermente più sostanzioso, XBoot funziona un po’ più velocemente di MultiBootUSB. Un altro bel tocco è la possibilità di scaricare i file ISO direttamente tramite il downloader di XBoot.

YUMI

YUMI è uno strumento molto rispettato, che non è così ricco di funzionalità come altri in questo elenco, ma una solida scelta per la creazione di unità USB multiboot.

YUMI ha un flusso di lavoro leggermente diverso. Per prima cosa, scegli quale distro desideri dall’elenco prima di sfogliare l’ISO sul tuo disco rigido o seguendo il collegamento fornito alla home page della distribuzione scelta. Inoltre, esistono anche due diverse versioni di YUMI:

  • YUMI Legacy: funziona con il formato NTFS o FAT32. Solo avvio USB del BIOS.
  • YUMI UEFI: supporta solo FAT32, oltre all’avvio USB BIOS e UEFI tramite GRUB2 (sebbene questo dipenda dalla distribuzione).

Quindi, se stai avviando una delle ultime versioni di Windows, come Windows 10 o Windows 11, devi selezionare la versione YUMI UEFI (a meno che tu non stia eseguendo il tuo BIOS in modalità CMS Legacy). La versione UEFI di YUMI è uno strumento relativamente nuovo al momento della scrittura, ma è un utile aggiornamento con supporto per i moderni sistemi operativi. Le immagini sottostanti sono tratte da YUUMI UEFI.

  • Seleziona la tua distribuzione, in questo caso Lubuntu, e individua l’ISO sul tuo disco rigido. In alternativa, puoi selezionare l’ opzione Download Link , che ti porterà alla pagina di download per la distribuzione o il sistema operativo selezionato.
  • Quando sei pronto, fai clic su Crea . Ci vorranno alcuni minuti. Quindi puoi ripetere il processo per aggiungere ulteriori immagini del sistema operativo all’unità.

YUMI non ha gli strumenti QEMU di MultiBootUSB o XBoot. Ma ciò che ha è il supporto di innumerevoli amministratori di rete e lavoratori tecnologici che lo utilizzano nella loro vita lavorativa quotidiana!

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.