Come installare Chrome OS Flex su un PC Windows

da | Computer

Google sta rendendo Chrome OS disponibile su PC e Mac con l’ultima versione di Chrome OS Flex. Questo è un sistema operativo molto leggero che rappresenta un’ottima soluzione per chiunque voglia rilanciare un vecchio computer con specifiche di fascia bassa. Di seguito ti mostriamo come farlo funzionare sul tuo dispositivo.

Che cos’è Chrome OS Flex?

Chrome OS Flex è il successore di Neverware’s CloudReady: un sistema operativo basato su Chromium OS creato per portare Chrome OS su computer meno recenti. Nel 2020, Google ha acquisito Neverware e ha gradualmente trasformato CloudReady in Chome OS Flex.

Pubblicità
Pubblicità

A questo punto, Chrome OS Flex è un sistema operativo stabile disponibile per tutti gratuitamente. Pensalo come un mix di Windows e Linux, poiché vanta una semplice interfaccia utente, è supportato da Google e può persino eseguire app Linux (in alcuni casi).

Requisiti di Chrome OS Flex

Sebbene quasi tutti possano utilizzare Chrome OS Flex, ci sono alcuni requisiti del dispositivo di cui dovresti essere a conoscenza prima di procedere.

  • 4 GB di RAM (o più): sebbene questa sia la quantità consigliata, puoi provare a installarla su un dispositivo con 2 GB di RAM.
  • 16 GB di spazio libero su disco rigido.
  • Chiavetta USB : la utilizzerai per installare Chrome OS Flex sul tuo PC in modo simile all’installazione di Windows da una chiavetta USB .
  • Un processore Intel o AMD x64 : le macchine con processori ARM non possono ancora eseguire Chrome OS Flex.

Se non sei sicuro che il tuo dispositivo sia adatto, Google ha pubblicato un elenco di dispositivi certificati Chrome OS Flex . Se vengono segnalati problemi minori, puoi comunque provarlo, poiché è possibile testare il sistema operativo prima di sostituire il tuo sistema operativo con esso.

Pubblicità
Pubblicità

Se non riesci a trovare il tuo dispositivo nell’elenco, ma soddisfa i requisiti hardware descritti sopra, puoi provare a installarlo. Ad esempio, il nostro dispositivo di prova non era nell’elenco, ma siamo riusciti a installare ed eseguire il sistema operativo senza problemi. Anche se il tuo dispositivo non soddisfa i requisiti hardware, puoi comunque provare a installare Chrome OS Flex, ma tieni presente che alcune funzionalità chiave potrebbero non funzionare.

Flashing di Chrome OS Flex su una chiavetta USB

Google è riuscito a rendere questo processo molto semplice. Inizia il processo collegando una chiavetta USB al tuo PC.

  • Avvia Google Chrome sul tuo computer.
  • Accedi al Chrome Web Store, cerca Chromebook Recovery Utility e installalo premendo “Aggiungi a Chrome”.
  • Esegui l’estensione e fai clic su “Inizia”.
  • Poiché questa estensione è un’utilità di ripristino del Chromebook, presupporrà che tu abbia un dispositivo Chromebook e ti chiederà di identificarlo. Ignora semplicemente quel campo e fai clic su “Seleziona un modello da un elenco”.
  • Seleziona “Google Chrome OS Flex” nel primo menu a discesa e “Chrome OS Flex” nel secondo, quindi fai clic su “Continua”.
  • A questo punto, dovrai collegare la tua chiavetta USB. Tieni presente che verrà completamente cancellato. Seleziona il file multimediale dal menu a discesa e fai clic su “Continua”.
  • Fai clic su “Crea ora” per iniziare a scaricare Chrome OS Flex. Questo download è di circa 1,5 GB.
  • Una volta completato il download, la “Chromebook Recovery Utility” lo installerà. Se la tua chiavetta USB è su una vecchia versione USB o standard, questo potrebbe richiedere del tempo.
  • Riceverai un messaggio di “operazione riuscita” e sarai pronto per provare Chrome OS Flex.

Avvio e installazione di Chrome OS Flex

La prima cosa da sapere è che l’avvio in Chrome OS Flex non influirà sul tuo sistema operativo Windows, poiché esiste un’opzione per provare prima il sistema operativo quando è ancora sulla chiavetta USB. 

Pubblicità

Per procedere, riavvia il dispositivo, quindi richiama il menu di avvio. Dovrai premere rapidamente il tasto di scelta rapida del menu di avvio specifico per il produttore del tuo PC prima che appaia il logo di Windows. Controlla online per vedere quale devi usare.

  • Dopo aver aperto il menu di avvio, seleziona l’USB su cui hai installato Chrome OS Flex e premi Enter.
  • Chrome OS Flex inizierà a caricarsi e vedrai il suo logo.
  • Apparirà una schermata “Benvenuto in Chrome OS Flex”. Puoi cambiare la lingua o attivare le opzioni di accessibilità, come “Screen Reader”. Quando hai finito, fai clic su “Inizia”.
  • Seleziona se vuoi provare prima Chrome OS Flex o installarlo e rimuovere il tuo attuale sistema operativo. Ti suggeriamo di provarlo prima.
  • Dovrai connetterti al Wi-Fi, ma potrebbe non essere necessario se hai già un cavo LAN collegato.
  • Leggi i termini e le condizioni e decidi se desideri condividere dati anonimi con Google, quindi fai clic su “Accetta e continua”.
  • Scegli se installare Chrome OS Flex per te o per un bambino. Se stai esplorando Chrome OS per la prima volta, seleziona “Tu” e fai clic su “Avanti”.
  • Accedi al tuo account Google. Sebbene non sia obbligatorio, ti aiuterà a sfruttare appieno il potenziale dei servizi Google di Chrome OS Flex.
  • Se hai effettuato l’accesso con il tuo account Google, verrà visualizzata un’opzione per sincronizzare i tuoi contenuti con il tuo dispositivo Chrome. Inoltre, puoi selezionare la casella accanto a “Rivedi le opzioni di sincronizzazione”.
  • A questo punto, Google ti chiederà se desideri condividere i tuoi dati hardware.
  • Puoi anche configurare l’Assistente Google, che funziona perfettamente su Chrome OS Flex.
  • Google ti consentirà di connettere il tuo telefono e sincronizzarlo con Chrome OS Flex. Questa è una funzione utile se sei un utente Android.
  • Scegli il tema e il gioco è fatto!

Ora puoi utilizzare Chrome OS Flex direttamente dalla chiavetta USB ed esplorare tutte le sue funzionalità.

Pubblicità

Passaggio a Chrome OS Flex

Una volta che sei pronto per passare definitivamente a Chrome OS Flex, assicurati di eseguire il backup dei dati, poiché il tuo disco rigido verrà cancellato.

Pubblicità
  • Fai clic sulla barra delle notifiche nell’angolo in basso a destra e scegli “Esci”.
  • Fai clic sul pulsante “Installa Chrome OS” nella parte inferiore della pagina.
  • Leggi l’avviso e fai clic su “Installa Chrome OS Flex”.
  • Google sposterà Chrome OS Flex sull’unità disco, incluse le modifiche apportate durante il tentativo, quindi lo riaprirà.
  • In alternativa, puoi lasciare Chrome OS Flex sulla chiavetta USB e configurare il tuo dispositivo per caricarlo automaticamente ogni volta che accendi il PC. Per fare ciò, riavviare la macchina e accedere al BIOS. Quindi, vai al menu “Avvio” e scegli l’opzione di avvio predefinita.

Nota : per questo avrai bisogno di una chiavetta USB ad alte prestazioni. Sebbene questo metodo sia fattibile, non è consigliato a causa della sua inaffidabilità.

Qual è la differenza tra Flex e Chrome OS?

La differenza più importante tra le due versioni è che non sarai in grado di eseguire app Android su Chrome OS Flex. Non avrai accesso al Google Play Store o all’opzione per cercare e scaricare app.

Posso tornare a Windows dopo aver installato Chrome OS Flex?

Dovrai eseguire un’installazione pulita di Windows poiché Chrome OS Flex ha già cancellato l’unità durante l’installazione.

Pubblicità

Chrome OS cancellerà solo l’unità C:?

No, cancellerà l’intero disco rigido su cui è installato Windows. Se, ad esempio, disponi di due dischi rigidi o due SSD, Chrome OS Flex cancellerà quello che contiene Windows, anche se ha più partizioni.

Pubblicità
Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità