Come inserire un blocco con password su un file o una cartella in Windows

da | Computer, Windows

Uno dei maggiori problemi nel condividere il tuo computer con altri è che è difficile mantenere privati ​​i file. Fortunatamente, Windows ti consente di proteggere con password file o cartelle in modo che solo tu e le persone di cui ti fidi possiate accedervi. Questo tutorial mostra come impostare una password per un file o una cartella sul tuo PC per limitarne l’accesso.

Come proteggere un file o una cartella utilizzando la crittografia

Sul tuo PC Windows, trova il file o la cartella che desideri proteggere da occhi indiscreti. Fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Mostra altre opzioni -> Proprietà . Fare clic sul pulsante Avanzate nella nuova finestra.

Selezionare l’opzione Crittografa contenuti per proteggere i dati e premere OK . Fare clic su Applica nella finestra successiva.

Windows ti chiederà se desideri applicare queste modifiche all’intera cartella, sottocartella e file. Accettalo solo per essere al sicuro.

Un popup ti chiederà di eseguire il backup della chiave di crittografia. Ne avrai bisogno se perdi l’accesso al tuo file o alle tue cartelle. Se non ne vedi uno, premi nuovamente Avanzate nella finestra Proprietà .

Fare clic su Dettagli .

Fai clic sul tuo nome utente Windows e premi il pulsante Backup chiavi .

Premi Avanti nella nuova finestra che appare. Assicurati che lo Scambio di informazioni personali sia abilitato, nonché Includi tutti i certificati nel percorso del certificato, se possibile , e Abilita la privacy del certificato . Premere Avanti .

Seleziona l’ opzione Password e digita la password. Fare clic su Avanti .

Aggiungi la posizione del backup e premi Next -> Finish .

Quando torni al tuo file e/o cartella, noterai una piccola icona gialla con un lucchetto su di esso, a indicare che è crittografato.

Il problema con questo metodo è che è legato al tuo account Windows. Se hai effettuato l’accesso al tuo account e stai tentando di accedere al file o alla cartella, il sistema li decodificherà automaticamente per te. Ciò significa che se altre persone utilizzano il tuo profilo, avranno accesso illimitato, nonostante la crittografia. Tuttavia, gli utenti che hanno effettuato l’accesso tramite un altro account sul tuo PC non lo faranno.

Per garantire che file e cartelle siano completamente protetti, valuta la possibilità di implementare uno dei seguenti metodi.

Come proteggere con password un’app specifica

Se il metodo sopra descritto ti sembra un po’ troppo complicato, questa soluzione potrebbe essere un’opzione migliore per te. Installa un’app come Blocco cartelle e chiedile di proteggere app o cartelle selezionate.

Scarica l’app gratuita Folder Lock e installala sul tuo dispositivo. La prima volta che lo avvii, devi impostare una password principale.

Inizia ad aggiungere app al vault. Premi il pulsante Aggiungi elementi da bloccare e seleziona se desideri aggiungere un file, una cartella o anche un’unità. Per proteggere le app, prova ad aggiungere i relativi file eseguibili a Blocco cartelle. Dopo aver aggiunto tutte le app che desideri mantenere sicure, esci dal programma.

Quando provi ad accedere a un collegamento a una delle app che hai aggiunto a Blocco cartelle, riceverai un errore che indica che c’è qualcosa che non va nel collegamento. Allo stesso tempo, il file o la cartella scompariranno dalla sua posizione originale.

Se desideri ripristinare la funzionalità dell’app, apri nuovamente Blocco cartella e digita la password principale.

Fare clic sull’eseguibile in questione e selezionare il pulsante Sblocca elementi .

L’utilizzo di Folder Lock è gratuito per un totale di 22 giorni. Per continuare ad utilizzarlo, iscriviti ad un piano a pagamento.

Come proteggere con password un intero disco rigido

In alcuni casi, potresti voler proteggere un intero disco rigido dall’accesso non autorizzato. Fortunatamente, Windows viene fornito con BitLocker, una funzionalità che ti consente di crittografare i dischi rigidi. Avrai bisogno di una password per accedere all’unità in seguito.

Per abilitare BitLocker, apri File Manager e fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido che desideri proteggere in Questo PC . Seleziona Mostra altre opzioni -> Attiva BitLocker .

Seleziona l’opzione Usa una password per sbloccare l’unità , digita la password di seguito, quindi premi Avanti .

Windows ti chiederà come desideri eseguire il backup della chiave di ripristino. Fai la tua scelta, quindi fai clic su Avanti .

Scegli dove vuoi che BitLocker crittografi l’intera unità o solo lo spazio su disco utilizzato. A seconda che tu voglia crittografare una nuova unità o una già in uso, effettua la tua selezione e premi Avanti .

Seleziona la modalità di crittografia. Scegli la prima opzione se utilizzi un dispositivo con un’unità fissa. Se vuoi spostare il vialetto, seleziona la seconda.

Premi il pulsante Avvia crittografia .

Riavvia il PC.

Una volta effettuato nuovamente l’accesso e navigato nell’unità che hai crittografato, una piccola icona gialla con un lucchetto si sovrapporrà ad essa, indicando la crittografia.

Chiunque voglia accedere all’unità dovrà fornire la password.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.